In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Cos'è la piattaforma di un sito?

Quando parliamo di piattaforma di un sito facciamo rifermento sostanzialmente ad una struttura tecnica. Cerchiamo in altri termini di capire come è stato fatto il sito web perché, in base a degli standard tecnici utilizzati, possiamo a priori renderci conto se ci possono essere o meno dei limiti.

Il concetto di piattaforma non è così datato nel mondo delle agenzie web ed entra di prepotenza negli ultimi anni con lo sviluppo e l'affermarsi dei principali sistemi open source, che operano su delle loro precise piattaforme (cms open source con linguaggio php e server linux).
Ecco, quindi, che possiamo figurativamente intendere la piattaforma di un sito come un involucro, la carcassa, un contenitore che deve essere utilizzato inserendo dei contenuti, siano testi, foto o filmati, che completano il progetto.

È importante capire bene il ruolo tecnico della piattaforma, cercando di analizzare bene costi e limiti della scelta, nel medio lungo termine.

Quante piattaforme web esistono?

Esistono numerose piattaforme, molte delle quali gratuite (cms open source) come joomla, wordpress, drupal. Sono progetti gratuiti, nati nel tempo per agevolare lo sviluppo e la presenza nel web; di fatto hanno solo permesso a molti precari di guadagnare a discapito di qualità e sostanza.

Si crede di realizzare un sito customizzando un software e si sono immessi nel mercato orde di siti senza comunicazione, senza logica e, peggio, senza risultati.
Se l'idea di fondo era far conoscere e mettere a disposizione di tutti la tecnologia, si è arrivati a proporre un qualcosa senza controllo diretto e con molte insidie nascoste, con problematiche tecniche, di sicurezza e di performance, limiti che, ovvio, se non attento e con un minimo di consapevolezza, paga il cliente che le usa.

Si è tralasciato un aspetto comunicativo-concettuale molto importante; si è tralasciato un aspetto strategico fondamentale per il successo del sito: il cliente finale. Chi naviga in rete in cerca di qualcosa di specifico trova tanti siti belli, ma inutili, che non sono di aiuto, che non dicono nulla, anzi tante volte non permettono di capire nemmeno cosa propone l'azienda.

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici

Piattaforma di un sito, come scegliere? | amdweb.it
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

Piattaforma di un sito, costo? | amdweb.it
  • Costi tecnici
  • Costi realizzativi
  • Costi pubblicitari

Non si deve diventare esperti, ma si deve capire per non essere presi in giro!

Non si può sentire un cliente che paga 6000 euro per un sito vetrina, che al massimo ha richiesto 3 ore di lavoro, non si può sentire un cliente che paga 600 euro all'anno  per un servizio hosting di un sito vetrina; non si può sentire che uno store costi di servizio server da 2000 euro all'anno solo perché si ha una parte tecnica gratuita (poi ogni cliente, fa le sue considerazioni).

Si faccia attenzione a chi fa siti e non programma, si faccia attenzione a chi fa siti il sabato, si faccia attenzione è chi è un "bravo ragazzo", perché fare siti è un mestiere, una professione, un lavoro per cui si richiede competenza, esperienza e concretezza! Troppi improvvisati, troppi clienti presi in giro e per evitare questi contesti, l'unica soluzione è capire e scegliere.

Piattaforme web non solo CMS open source ma il su misura?

 joomla, drupal, wordpress sono tutte piattaforme open souce che operano con linguaggio php e database MySql, nate per accontentare il maggior numero di clienti possibili. Ma attenzione:

  • Assistenza tecnica?
  • Sicurezza?
  • Costi per l'hosting?
  • Aggiornamenti?

Come sono gestiti? Molti scrivono che non sono aspetti che segue la web agency quando la parte tecnica è open source, ma allora perché e per cosa si paga?

La scelta tecnica amdweb (piattaforma per fare siti amdweb)

amdweb ha scelto di investire per creare una piattaforma proprietaria, quindi fatta, gestita, ottimizzata e controllata dallo staff interno, da proporre come servizio web a costi fissi con una grande novità: è possibile personalizzarla su misura, in base alle specifiche esigenze aziendali.

yost.technology è la risposta amdweb, l'alternativa al mondo "gratuito", alle soluzioni senza controllo tecnico che spesso le aziende sono costrette ad usare perché hanno budget limitati nello start up.

yost.technology è un punto di partenza, yost technology è un servizio, assistito che ha sempre assistenza tecnica compresa nel prezzo e servizio hosting dedicato con prezzi a partire da 99 euro all'anno.

piattaforma di un sito

Sono costi tecnici per un servizio assistito, non sono i costi del sito, sono i costi di start up che permettono di essere on line in 48 ore lavorative dall'attivazione del dominio, lavorare un po' alla volta ed avere sempre la possibilità di avere specifiche implementazioni.

Piattaforma di un sito, prestazioni e strategie del sito internet

Sono doverose alcune considerazioni generali, se si stanno cercando informazioni sulla piattaforma di un sito e su che impatto possa avere la scelta nella gestione generale del sito. Le prestazioni devono essere analizzate in 2 contesti:

  • economico
  • performance

Le performance di un sito sono un punto di partenza importante, un sito lento è un sito che stanca e porta il cliente ad uscire dal sito quindi economicamente è un danno notevole. L'aspetto economico, però, è anche un'altro perché la scelta tecnica sbagliata può economicamente costare cara:

  • spazio hosting
  • assistenza tecnica
  • strategie

sono aspetti che vanno di pari passo con la piattaforma.

Sito lento = maggiori costi in server;

sito poco sicuro = costi costanti per aggiornarlo o proteggerlo;

adattamento tecnico = adattamento strategico.

Non si parla a caso nelle nostre pagine di scelta tecnica quando si definiscono gli step importanti per fare un sito, e non si parla a caso di assistenza tecnica compresa nel prezzo e costi fissi di manutenzione generale. amdweb fornisce un servizio tecnico fino ad arrivare a strategie personalizzate su misura.

Tutti i costi tecnici, com amdweb e yost.technology sono definiti prima di iniziare la collaborazione, senza sorprese, senza imprevisti.

Come possiamo fidarci di chi ci consiglia sistemi che non controlla? Chi interviene in caso di bisogno? Non significa scelgliere amdweb per forza, sia chiaro, significa che prima di scegliere si deve capire cosa si compera, come si spende e quali possono essere le conseguenze della scelta.

Scegliere amdweb significa chiamare un referente in caso di dubbi, avere risposte e tempistiche chiare in caso di anomalie (sì, ci sono anche con amdweb anomalie), avere affiancamento nel caso servisse.

È conveniente adattare il nostro sito a piattaforme economiche?

Il consiglio che ci sentiamo di dare come agenzia web è quello di cercare di capire quali siano le nostre specifiche esigenze e cercare una soluzione ottimale, senza pensare al costo (almeno nella fase di ideazione). Non sempre è conveniente adattare il nostro sito a piattaforme economiche.

  • Sito economico = spesa
  • Progetto di sito aziendale = investimento

Deve essere chiara questa differenza se parliamo di contesti lavorativi.

Una volta compresi gli step principali dell'avere un sito web possiamo passare all'analisi economica cercando compromessi o soluzioni.

Si deve aver chiaro un aspetto importante, prima di realizzare un sito: se le grandi aziende spendono e lavorano costantemente per migliorare i servizi, per avere una chiara comunicazione, per arrivare a nuovi clienti, significa che per lavorare nel web serve impegno, costanza e risorse: se fosse possibile farlo con strutture tecniche gratuite, senza competenze e con estrema facilità, come molti vogliono far credere, le grandi aziende non investirebbero migliaia e migliaia di euro ogni santo giorno!

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 11/02/2013 12.48.53
L'ultimo aggiornamento: 12/04/2017 12.10.55
Condividi nelle tue pagine Social

Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

La prima pagina di google... cosa serve per essere primi?
leggi..
09/08/2012
yost.technology, seo, work in progress, una visione di web innovativa, diversa, da scoprire...
leggi..
13/09/2014
Inviare newsletter è una strategia di marketing avanzata che necessita di server dedicati e strumenti di invio...
leggi..
14/06/2016
Tecnica, realizzazione, grafica... quanto costano?
leggi..
30/08/2016
Con amdweb serve qualche ora per la parte tecnica, gli aspetti strategici invece...
leggi..
21/02/2017
Parlare di sito senza parlare di seo, è come...
leggi..
30/03/2017
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology