Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie [OK, ho capito]

Sito professionale

Sentiamo spesso parlare di sito professionale, sentiamo tutti dire che fanno siti professionali, sentiamo molti clienti, però, che con questi siti professionali non hanno risultati. Come capiamo, allora, quando un sito è professionale? Quali sono le caratteristiche che lo rendono tale?

Un sito professionale è innanzitutto un sito che fa quello per cui è stato progettato. L'aspetto "professionale" è soggettivo, perché dipende dal concetto che abbiamo di professionalità, e da quello che il sito serve nel contesto lavorativo.

Sembra il classico fumo negli occhi, sembra la classica risposta che non dice niente, invece, se ci fermiamo un attimo ad analizzarla, capiamo che ci sono molti aspetti concettuali che sono menzionati e da considerare. Il sito deve fare quello per cui è stato concepito, quindi per parlare di sito professionale dobbiamo partire da una progettazione iniziale che definisca il raggio d'azione del sito.

Cosa significa realizzare un sito professionale?

Dopo diversi anni di esperienza come web agency, per parlare di sito professionale, consigliamo uno schema di lavoro, schema che dal nostro punto di vista ogni azienda dovrebbe conoscere, capire e seguire per realizzare un sito.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Il punto di partenza è sempre un progetto perché da quello si passa poi a definire quello che ci si aspetta dal sito stesso. Conviene staccarsi dal sito che fa tutto e di tutto, serve definire bene perché un'azienda fa il proprio sito, cosa si aspetta di ottenere e lavorare con precise finalità.

Un sito professionale costa ma costa perché necessita di tempo per metterlo on line e gestirlo.

sito web professionale nasce con fini precisi, nasce per dare supporto all'azienda

Ma i siti non sono tutti uguali?

Assolutamente no, i siti non sono affatto tutti uguali, anzi. Chi si avvicina al web e non ha esperienza, deve capire che quello che si vede è in genere solo la punta dell'iceberg. Quando si fa una ricerca on line e si trovano risposte significa che dietro al quel sito c'è un lavoro tecnico, grafico, comunicativo e strategico.

Un'azienda studia e definisce come vuole farsi trovare quindi

  • Cosa deve cercare un utente per poter trovare il sito aziendale?
  • Cosa deve fare l'azienda per farsti trovare con precise parole chiave o query (piccole frasi che l'untente usa per fare ricerche)
  • Pubblicità a pagamento, seo o social?

Non è la casualità a mettere un sito nelle prime posizioni, ma una serie di strategie; se il sito invece vuole essere un servizio post vendita, un servizio per fidelizzare il cliente o un sito che vende on line ci saranno altre considerazioni da fare.

Il nostro è un ragionamento generale, che deve far capire sostanzialmente una cosa: un sito professionale è studiato e pensato nelle singole pagine, dai contenuti alla grafica, dalla parte tecnica del codice ai servizi aggiuntivi per il web marketing.

Due siti graficamente uguali possono avere differenti soluzioni tecniche, due siti graficamente uguali possono essere uno lento e uno velocissimo giusto per fare qualche esempio.

Tante offerte di siti (poco) professionali

Con simpatia leggiamo di aziende che propongono soluzioni doc a 30 euro al mese, siti completi e-commerce a 300 euro o genialità di web marketing per un anno a cifre davvero accattivanti, ma, da professionisti, diciamo sempre che tutto costa e tutto deve avere una certa etica, soprattutto nel prezzo.

Non si tratta solo di un calcolo delle marginalità ma si tratta di capire cosa serve al sito per essere correttamente gestito e dalla nostra esperienza possiamo dire che si parla di molte ore di lavoro (per questo non può costare poco). Se un'azienda che lavora nel web non sa fare i propri interessi, quindi svende il suo lavoro o lo propone sottocosto, come può fare gli interessi dell'azienda che cerca di realizzare un sito professionale?

Come possiamo pensare che un sito da poche centinaia di euro dia risultati professionali? Chiunque si avvicini al web, non importa il punto di partenza, deve ragionare sul costo della vita e su quello che si aspetta dal progetto.

Ci permettiamo di fare certi ragionamenti tecnico, strategico e concettuali perché siamo stati prima di tutto clienti di web agency poi comprese le potenzialità del web abbiamo scelto di studiare e approfondire per diventare nel tempo web agency e questo ci ha permesso di analizzare il concetto di sito professionale da entrambi i punti di vista. Quello che da clienti sembrava fuori prezzo, ha preso forma da web agency (a volte quello che sembra una stupidaggine richiede 3/4 ore di lavoro che si trasformano in almeno 200 euro di compenso).

Abbiamo conosciuto il lavoro su misura, abbiamo conosciuto il lavoro con le piattaforme open source e abbiamo scelto di investire in una nostra soluzione tecnica, proposta come servizio partendo dall'analizzare aspetti negativi e positivi delle varie soluzioni on line.

Inutile dire che un sito su misura ha costi importanti ma necessita soprattutto di esperienza sia dei programmatori che dell'azienda che commissiona il lavoro; il mondo open source è straordinario nella fase iniziale ma con il tempo e con l'evolversi del progetto diventa molto stretto, lento, poco sicuro e poco personalizzabile. Per questo abbiamo studiato una soluzione essenziale, adatta a chi parte, a chi ha esperienza e ache a chi ha le idee chiare ma non vuole assorbire i costi di

  • Un analista
  • Un programmatore
  • Un esperto in web marketing

Per fare un sito professionale non serve una singola figura tutto fare ma servono diverse competenze che non possono esserci in un unica persona (quindi anche se  una grande aziende vuole avere le risorse in casa, deve pensare ad uno staff di almeno 3/4 persone con specifiche compenteze).

yost.technology permette alla piccola impresa che inizia di avere un sito con delle soluzioni Lite, essenziali, adatte a gestire poche pagine; alla media impresa di avere un sito più strutturato con soluzioni start up e alle grandi aziende di avere specifiche implementazioni, soluzioni yost.technology advanced.

Come si fa un sito professionale?

Un sito professionale si fa da un'analisi iniziale del contesto, un'analisi del mercato, un'analisi delle aspettative dell'azienda. In base a questi presupposti si inizia a costruire il sito, con un codice pulito e fatto su misura, si inizia a lavorare sui testi e sulla visibilità, concetto tanto semplice da dire quanto complesso da fare, e dall'analisi dei dati, accessi, contatti, fatturato, si elabora e si migliora quello che a noi piace chiamare il post esecuzione sito.

La tempistica media di lavoro sono 2/3 anni per portare il progetto alla ribalta ed i costi medi sono di 3/4 mila euro a salire, sempre in base alle aspettative ed ai servizi che si intende dare con il sito stesso.

Perché ci sono soluzioni economiche come i cms?

Il contesto cms nasce per rendere autonome le aziende che da un sito sì si aspettano dei risultati, ma non così importanti. Non abbiamo dati storici di aziende che con cms gratuiti hanno fatto grandi fortune, conosciamo molte aziende che hanno cms, spendono poco ma spesso si dimenticano di avere il sito, proprio perché non c'è un grande riscontro da parte di nuovi clienti. Il cms è comodo, costa poco/niente ma rende per quanto costa. Attenzione, non rende di più se lo paghiamo di più, di fondo è un sistema gratuito e quando sentiamo clienti perplessi per aver speso 5/6 mila euro, ci dispiace perché hanno speso per un prodotto gratuito con dei limiti; ci sta spendere qualche centinaio di euro per il tempo di chi lo adatta, ma il nostro consiglio è sempre quello di informarsi bene e capire per cosa si spende.

Sito professionale = sito che si trova

La visibilità è un aspetto fondamentale da affrontare quando si parla di sito professionale. La visibilità in  un sito è un concetto molto ampio perché per arrivare alle prime posizioni serve alla base del sito un grande lavoro tecnico, strategico, comunicativo.

Possiamo avere visibilità anche a pagamento ma solo un'azienda scellerata spende per farsi trovare senza curare la comunicazione e chi lo fa, si rende contro ben presto che ha speso un sacco di soldi per nulla.

La visibilità in un sito deve considerare

  • L'azienda che vuol farsi trovare
  • Il cliente finale che cerca on line 
  • I servizi di ricerca, nominiamo Google perché è il più famoso
  • La web agency perché coordina tutti i protagonisti

Si associa al concetto di sito professionale il concetto di visibilità perché non è banale farsi trovare nelle prime posizioni e non è da tutti. I costi sono davvero impegnativi, perché si investe almeno 100/150 euro a pagina e serve definire bene

  • Mercato
  • Concorrenza
  • Settore
  • Esigenze dell'azienda
  • Programma di lavoro (servono anni per una buona comunicazione)
Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 01/04/2014 17:56:35
L'ultimo aggiornamento: 11/05/2021 11:03:42
Condividi nelle tue pagine Social
I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per inviare newsletter aziendali, con smtp dedicato sempre gestito dal nostro staff

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale adatto a chi sta per iniziare l'esperienza nel web e vuole conoscere il contesto prima di lasciarsi andare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio Newsletter con smtp dedicato e servizio mail server. Il servizio hosting è solo per la nostra piattaforma

Devi iniziare? ecco i servizi Lite

Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Spesso si crede che la personalizzazione ha costi importanti... ma
leggi..
02/03/2017
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
24/07/2017
No marketing dell'apparenza...
leggi..
13/06/2021
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet

yost.technology