In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Fare un sito

Fare e avere un sito è la moda del momento. "Come fai a non avere un sito internet?" e così inizia l'avventura per molti titolari di aziende, ignari, troppe volte, di quello che realmente serve per fare un sito. Se si cerca on line, "Fare un sito" troviamo 58.000.000 di risultati, quindi è facile intuire che molte aziende sono nel mercato con soluzioni più o meno professionali per fare un sito internet.

C'è poco da fare, è il business del momento, (1)visto da agenzia web; ma è anche un modo estremamente performante e veloce per parlare ai nostri clienti, a nuovi clienti o a semplici curiosi di quello che siamo, di quello che facciamo e di come lavoriamo, se vediamo il tutto da "titolare di un'azieda"(2); mentre se vogliamo vedere il  punto di vista del visitatore (3), è un modo per fare confronti, per capire il reale valore dei prodotti, per capire chi lavora con serietà e professionalità e chi invece lavora in modo superficiale.

Il web è un contesto di confronto, di apertura, per fare le cose alla luce del sole.

Fare un sito internet, quindi, non è un gioco né un divertimento perché ogni cosa deve essere studiata e ponderata in base alle singole esigenze dell'azienda. La cosa bizzarra, è che se contattiamo le aziende che compaiono nelle prime tre pagine di google con la ricerca fare un sito internet, scopriamo che avremo preventivi cha parlano di fare un sito gratis e preventivi che parlano di fare un sito con cifre davvero impegnative.

fare un sito, cosa sapere?

Cos'è la cosa bizzarra?

La cosa bizzarra è che pochi si preoccuperanno di capire che sito volete fare e cercheranno di darvi soluzioni economiche per fare un sito, ma senza cognizione di causa, senza capire le vostre reali esigenze.

  • Per fare un sito internet deve spendere 600 euro
  • Per fare un sito internet deve fornirci il materiale, fare un contratto e spende circa 800 euro
  • Per fare un sito internet usiamo joomla e siamo operativi in 5 giorni con 350 euro

Vediamo però di fare un lavoro un po' diverso, in questo spazio, e di parlare di fare un sito internet cercando di mettere in primo piano quello che serve a prescindere per fare un sito, senza andare nei particolari o entrare in singole esigenze perché per fare un sito web, abbiamo una serie di step di base da seguire affinche il fare un sito diventi il fare il nostro sito web.

I vari aspetti del fare un sito

Ci sono molti aspetti che dobbiamo analizzare quando pensiamo di fare un sito web. Dobbiamo fare un'altra premessa, non scriviamo di

  • fare un sito web da soli
  • fare un sito web gratis
  • fare un sito web in pochi passaggi,

ma qui vogliamo parlare di fare un sito per PMI, aziende, enti, professionisti perché il loro contesto si presenta diverso e con delle prerogative che non possono essere sottovalutate perché si rischia di fare un sito web che fa confusione e dà un'immagine sbagliata. Un fine commerciale, che sia di vendita on line o di semplice presentazione impone regole per fare un sito web che sono diverse, sono più impegnative e danno dei binari più stretti di movimento dal fare un sito web per piacere o appagamento personale.

Ci sono parecchi aspetti da analizzare nel fare un sito web tra cui ne mettiamo in evidenza tre:

  • aspetti tecnici
  • aspetti commerciali
  • aspetti comunicativi

L'introduzione dell'argomento è vastissima, perché per fare un sito web ci sono molti modi e molte opportunità da sfruttare. Tagliamo tutte le scorciatoie gratuite, e/o del fai da te per arrivare a trattare aspetti professionali che integrino azienda e finalità commerciali. Inutile dire che non è possibile arrangiarsi per fare un sito web con queste caratteristiche, perché sono troppi gli ingredienti che servono per fare una pietanza finale completa ed equilibrata che non sono solo tecnici ma comprendono una serie di caratteristiche che adesso cerchiamo di vedere.

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici

fare un sito tecnicamente
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

fare un sito economicamente
  • Costi tecnici
  • Costi realizzativi
  • Costi pubblicitari

Quanto è importante la visione d'insieme in un sito web?

Quando parliamo di visione d'insieme, come ci suggerisce la frase stessa, facciamo un'analisi generale, il colpo d'cchio che dovrebbe trovare anomalie o parti mancanti del prodotto finale.

La visione d'insieme di un sito

è fondamentale non importante perché attraverso questo tipo di studio possiamo aiutare chi visita il nostro sito, possiamo trovare gap, possiamo trovare passaggi complessi che per un visitatore sono un ottimo motivo per uscire e cercare altrove quello per cui è entrato. Si parla poco di visione d'insieme perché per fare un'analisi esaustiva serve esperienza e competenza e non eccellenza in un contesto specifico. Il problema di molti lavori è che sono seguiti nei dettagli solo in alcuni aspetti e peccano in modo spaventoso in altri. Paradossalmente è come avere una bella macchina con le gomme finite, o una super elaborazione senza avere benzina. Tutto deve essere curato e l'analisi d'insieme di un sito deve considerare ogni aspetto con la massima obiettività senza farsi influenzare dalla singole competenze.

  • Per un grafico il design è la fase principale,
  • per un tecnico lo è il codice sorgente,
  • per chi scrive sono i testi,
  • ma (attenzione)
  • per un visitatore sono tutte queste cose insieme!

Fare un sito internet: prima regola contenuti fatti per chi visita

I testi di un sito sono uno degli ingredienti che possono determinare il successo o la sconfitta del sito. Per sconfitta di un sito intendiamo il fare un sito internet che non avrà accessi, visite e non porterà niente all'azienda. I testi di un sito sono uno step delicato perché:

  • parlano al cliente
  • danno un'infarinatura di quello che siamo
  • parlano ai motori di ricerca e aiutano un buon posizionamento

Quando pensiamo di fare un sito, non possiamo non considerare questi aspetti e quando analizziamo un preventivo per fare un sito internet dobbiamo aver chiara l'importanza che ha questo step perché noteremo che molte aziende non ne parlano, altre ci indicano di fare noi, altre ci consigliano di dare spunti e far fare agli esperti. Sono tre consigli che passano, come si suol dire, da un estremo all'altro, ma che se pensiamo di fare un sito internet aziendale, dobbiamo aver chiara l'importanza di fare testi professionali, scritti bene, esaustivi e chiari per chi legge.

Diffidate da chi vi chiede di fare i testi,
diffidate da chi non vi consiglia un esperto per la loro stesura
perché sono molteplici le conseguenze negative del fare un sito internet
senza curarne i contenuti
amdweb

Fare un sito internet: una struttura tecnica fatta su misura

Il contesto tecnico per fare un sito internet è molto soggettivo, dipende da chi segue il lavoro, dipende se vogliamo fare un sito internet importante o se ci possiamo adattare a delle strutture tecniche pre confezionate e pronte da personalizzare (dipende un po' dal budget che abbiamo a disposizione per fare un sito internet e di che spessore lo vogliamo). Joomla, drupal, wordpress sono piattaforme open source, cms, che stanno spopolando nel web perché permettono di fare un sito internet senza avere conoscenze tecniche, senza sapere di programmazione e sono state pensate per fare un sito internet molto malleabile ed adattabile ad ogni tipo di esigenza. Ad essere sinceri a volte sono un'ottima soluzione per fare un sito web senza tante pretese e abbastanza completo.

Vediamo meglio la nostra diffidenza per fare un sito internet professionale con sistemi gratuiti

  • La nostra diffidenza è legata ad una struttura che nasce per fare un po' tutto, e che difficilmente è perfetta per ogni cosa.

  • La nostra diffidenza verso queste piattaforme per fare un sito internet nasce dal fatto che non c'è controllo sul sito e spesso servono costanti aggiornamenti con costi che alla lunga compensano un costo iniziale per fare un sito internet su misura.

  • La nostra diffidenza è motivata dal fatto che per fare un sito professionale, si deve essere professionali in ogni aspetto. Noi vogliamo parlare a PMI, enti o aziende che vogliono fare un progetto web concreto, serio e che duri nel tempo. Non ci rivolgiamo a chi ha 800 euro e vuole un sito che fa di tutto.

Dipende un po' da cosa si vuole fare, da come vediamo il nostro business, da come vogliamo esporci nel mondo del web e da come pensiamo di collocare il nostro sito web nel tempo. Fare un sito internet è un'operazione che deve essere intesa nel medio lungo termine, mai aspettarsi risultati immediati, mai!

Una struttura pensata appositamente per quello che facciamo, ci permette di fare un sito internet su misura, fatto per fare quello che ci serve, performante se vogliamo fare un catalogo o un sito vetrina, performante se vogliamo vendere on line o solo pubblicare qualche nostro prodotto. Fare un sito internet ad hoc ha qualche costo iniziale in più, ma ha una resa nel tempo completamente diversa.

Un solo aspetto ci preme sottolineare, se vogliamo avere un sito visibile e con accessi: anche la struttura tecnica deve avere degli accorgimenti che permettano al progetto di essere ben posizionato con i motori di ricerca e non sempre questa caratteristica possiamo trovarla in strutture pre confezionate.

La parte tecnica di un sito internet

La parte tecnica di un sito internet è un aspetto che per forza di cose dobbiamo far fare, scegliendo un'agenzia web che la segue direttamente con personale specializzato, di solito un programmatore, o che a sua volta sceglie di personalizzare sistemi pre confezionati, sistemi open source, cioè gratuiti, scaricabili on line. Qui vogliamo trattare un contesto professionale, in cui si decide di investire per avere un risultato concreto, in cui si vuole interpretare il fare un sito web come il fare un investimento. La scelta di fare un codice personalizzato, permette di aver maggior controllo su tutto il progetto e di poterlo implementare in qualsiasi momento con solo quello che serve e non dovendo adattare un pacchetto valido per tutto (quindi molto spesso "buono a niente"). La scelta tecnica ha comunque ripercussioni generali perché influenza

  • La velocità di apertura del progetto
  • Il posizionamento nei motori di ricerca
  • Il controllo nella sicurezza del progetto

Con un lavoro superficiale rischiamo di partire con il piede sbagliato e di continuare poi a rincorrere adattamenti alle soluzioni ideali che ci servono. Ecco quindi l'importanza di saper partire con una visione d'insieme ad ampio spettro perché un'agenzia web qualificata riesce ad avere una visione d'insieme completa (sempre con dei limiti ma di certo inferiori a chi non è del mestiere).

La parte tecnica di un sito, quindi , non è solo l'aspetto del codice ma anche una parte concettuale di progettazione, una specie di manuale d'uso che permette poi di "predisporre" il sistema già da subito a potenziali sviluppi futuri.

Qui non è così facile capire bene il punto, perché se siamo abituati ad avere siti di poche pagine non abbiamo mai fatto questo lavoro, ma, interpretando il web come canale alternativo per proporci e impostando un servizio per il cliente, con testi e spiegazioni sui nostri prodotti/servizi, inizieremo a vivere il web in modo diverso, in modo continuativo con implementazioni costanti e continue. È importante, quindi, in questo modo di vedere le cose, iniziare a preparare una struttura solida, vediamolo come il preparare delle fondamenta che per i primi periodi sosterranno un piano ma già pronti per il secondo ed il terzo. Se non sono pensati prima si rischia di non poter proseguire o di dover rifare.

Da questa scelta, poi si passa a sviluppare un po' tutto il resto del progetto perché si incastrano qui le altre 2 macro categorie già annunciate, ossia

  • la parte commerciale
  • la parte comunicativa

In sé il lavoro è un insieme, non c'è una cosa che può essere fatta meglio o peggio perché il risultato finale è nell'amalgamare bene l'insieme. Gli aspetti commerciali che possiamo sdoppiare in

  • prodotti che trattiamo e
  • modi per pubblicizzare quello che facciamo

si legano alla struttura perché ne sono ospitati e il loro compito sta nel descrivere e nel farsi trovare dai motori di ricerca e quindi dai visitatori.
Se la struttura non è pensata per un esperto seo, quindi per essere ottimizzata per i motori di ricerca, sarà più difficile rendere il lavoro "trovabile", non impossibile, sia chiaro, ma di certo più complicato.

L'aspetto comunicativo si stacca un po', nel senso che non è così preponderante questa caratteristica, e richiede conoscenzaa specifiche che vanno bel oltre il saper fare un sito. Quando si parla di comunicazione si parla di un insieme di fattori, che comprendono ogni sapere e devono essere sempre contestualizzati. In base alle singole esigenze si avranno strategie diverse, in base al settore si da spazio ad alcune strategie o altre.

Quello che ci interessa sottolineare in questo contesto di presentazione è che il fare un sito, non è un gioco e la pratica non la possiamo archiviare in pochi passaggi e con poche centinaia di euro perché serve uno studio specifico ed una serie di argomentazioni che devono essere specifiche del singolo caso.

fare un sito

Fare un sito: l'importanza dell'agenzia web

A questo punto, dopo la doverosa premessa testi e struttura, vediamo di capire quanto un'agenzia web è utile nel fare un sito internet. La forza del personale che segue il progetto è quella di darci la miglior consulenza possibile, cioè quella di indirizzarci su un prodotto finale che possa avere, se non la garanzia, almeno la possibilità di avere successo. L'agenzia web è molto importante se vogliamo fare un sito perché dobbiamo analizzare

  • aspetti tecnici
  • aspetti commerciali
  • aspetti di sviluppo

e dobbiamo essere consapevoli che per fare un sito internet aziendale dobbiamo integrare il tutto con la mission aziendale, con i suoi piani commerciali e di sviluppo.
Non possiamo fare un sito internet senza fare un confronto con le strategie aziendali, e non possiamo fare un sito internet senza coordinare le varie strade commerciali perché per fare un sito internet che sia di reale supporto all'azienda il messaggio che diamo, l'impressione che diamo e le sensazioni del visitatore devono essere in linea con gli standard qualitativi che caratterizzano il nostro quotidiano. Troppe volte troviamo siti mingherlini a supporto di colossi del settore, poche pagine che racchiudono un chi siamo e cosa facciamo senza tener ben presente che alle spalle c'è una realtà davvero imponente. L'agenzia web deve essere in grado di fare un sito internet che evidenzi tutto questo, attraverso testi fatti bene, una piattaforma idonea e una grafica che permetta al visitatore di destreggiarsi nelle varie pagine del progetto.

Fare un sito: l'importanza della strategia

La strategia che si attua per fare un sito internet è di duplice aspetto:

  • pratico
  • commerciale

La parte importante da un punto di vista strategico per fare un sito internet è la visione d'insieme perché solo vedendo nell'insieme il progetto possiamo fare un sito internet di impatto, utile all'azienda, utile al visitatore e utile al cliente stesso.
Molte volte il fare un sito non è collegato alle strategie aziendali, capita infatti di sentire molti titolari rispondere che c'è un sito, ma vecchio o non aggiornato. Quello che non è chiaro a questi titolari è che possono avvisare solo chi fisicamente li contatta o li raggiunge, ma non possono fare niente verso chiunque passi a visitare il sito. Chi vede il progetto web resta deluso e, senza spiegazioni esce e prende altre strade.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 17/10/2012 18:43:40
L'ultimo aggiornamento: 18/04/2017 13:02:12
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Meglio capire prima di spendere male perché la seo è l'unico valore aggiunto che un sito possa avere, soprattutto se si parla di sito aziendale...
leggi..
04/07/2019
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology