Come fare un sito web?

Capire come fare un sito web è uno step delicatissimo, in primis perché non c'è una regola che vale in generale e poi perché per capire come fare un sito web è fondamentale capire cosa si vuole ottenere dal sito in questione.

Il nostro primo consiglio quando si parla di come fare un sito web è questo: si definiscano chiari obiettivi da raggiungere, tutto il resto è conseguenza!

Per quanto molto generica è una domanda che spesso ci sentiamo fare:

"Come si fa a fare un sito internet?"

Abbiamo voluto così cercare di mettere online alcuni spunti su come fare un sito e su come organizzare il lavoro di base dividendo aspetti tecnici, aspetti realizzativi e strategici perché uno dei primi segreti per capire come fare un sito è capire che le competenze richieste sono molte e impossibili da trovare in una sola figura.

Le tre regole di lavoro:
1. Esci dalla confusione, trova semplicità.
2. Dalla discordia, trova armonia.
3. Nel pieno delle difficoltà risiede l'occasione favorevole.
Albert Einstein

Il nostro punto di partenza è da sempre questo schema di lavoro, schema che noi abbiamo appurato, in più di 15 anni di attività, essere funzionale per la sua visione d'insieme.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Facciamo capire chi siamo nel nostro sito

come fare un sito web? Partiamo dal trovare una buona web agency che sia in grado di promuovere e far conoscere il nostro progetto.

Con amdweb possiamo iniziare a vedere un sito vetrina online a partire da 590 euro ed un sito e-commerce da 790 euro ma si parla di punti di partezna tecnici, non di costi per un sito completo, ottimizzato e pronto a portare clienti.

Come fare un sito web allora in grado di mettere online l'azienda?

Semplice... informandosi, studiando, scegliendo una web agency che abbia chiaro cosa serve all'azienda.

Cosa è importante in un sito?

  • Come vedono il mio sito i visitatori?
  • Che impressione di noi si fanno?
  • Comprerebbero online dal mio sito?
Potremmo andare avanti per ore con domande simili,
e ci si accorgerebbe che le risposte sono sempre...
"non saprei, non so chi ha fatto il sito se ci ha pensato!"
Come fare un sito web?

in grado di essere completo nelle basilari necessità che il web richiede? Forse sarebbe opportuno iniziare cercando dei professionisti, uno staff capace di dare le opportune risposte a tutte queste domande, senza pensare al prezzo, almeno inizialmente, perché, purtroppo, si parte sempre da quello per decidere se fare o meno un lavoro nel web.

Se un sito ha visite, se un sito dà un'immagine positiva dell'azienda, se utilizza la newsletter costantemente, se ha un equilibrato uso di colori e applicazioni, un sito diventa un investimento e non una spesa; se invece questi parametri non sono coerentemente utilizzati, anche se spendiamo poche centinaia di euro, sono sempre e comunque buttate! Non sta certo a noi giudicare chi decide di usare il web senza questi criteri, ma da esperti nel settore, sentiamo il dovere di fare queste precisazioni per poter fornire uno strumento adeguato al suo utilizzo, e non un rubinetto di sperperi, sempre aperto.

Perché un contadino usa il trattore per arare i campi? eppure ha la macchina, ma investe molti soldi per uno strumento adeguato a fare il suo lavoro, perché chi va in montagna compera attrezzatura tecnica anche se trova alternative nei centri commerciali a prezzi dieci volte inferiori? forse perché sa che la montagna nasconde insidie che potrebbero mettere in pericolo la sua vita e giustamente non si vuole rischiare
perché un dentista usa attrezzi professionali? forse perché se rompe un trapano finché fa una otturazione potrebbe essere pericoloso?

Come fare un sito: il sito è la nostra immagine

Parliamo di un sito web, e dovremmo parlare di una sfaccettatura aziendale, non di un gioco fatto da amatori nel weekend end, perché con un sito, mettiamo online la nostra immagine.
Forse chi legge sperava di poter trovare trucchetti o aneddoti per fare un sito di successo, ma noi ci rivolgiamo a chi fa questo lavoro per gioco, senza essere cosciente di quanto male può fare ad un'azienda che decide di investire i suoi soldi, o parte di essi, per un lavoro che non avrà nessuna possibilità di avere futuro; nello stesso momento vogliamo fare chiarezza con chi si affida a loro, con speranze e magari illusioni di fare un passo avanti nello sviluppo aziendale, senza rendersi conto che non hanno alcuna possibilità di riuscire!

Non prendiamo sottogamba il mondo del web, non facciamo lavori senza criterio, non prendiamo decisioni solo per spendere poco, ma piuttosto chiediamo e cerchiamo di capire se ne vale la pena e se chi fa il lavoro è in grado di farlo con professionalità e con la cura di ogni minimo dettaglio. Ci sono online migliaia di tutorial, di video di scritti che spiegano passo passo come fare un sito web, e spiegano come scrivere un contenuto, e come renderlo per il web.

Negli ultimi anni, poi, l'esplosione dei cms, nati per agevolare il debutto nell'online, ma si è visto il loro sviluppo massivo grazie a finte agenzie web che ne utilizzano le strutture per promuovere finti siti professionali. Se il cms nasce per essere indipendenti, perché lo si vende? Se vendiamo la professionalità, il nostro tempo la nostra esperienza, ma usiamo un cms perché è la miglior soluzione o solo perché non ne conosciamo altre? Il confronto dovrebbe essere tra un paniere di prodotti e non una paniere di cms, dove un'azienda sa che in un pomeriggio fa un progetto e chiede 500 euro.

Come fare un sito web? prendo una carcassa fatta gratis online e te l'adatto in base ai tuoi gusti... mmm ma che professionista sei?
Diverso è dire al cliente che chiede

Come fare un sito web?

Come produttori di yost.technology siamo di certo poco obiettivi perché abbiamo scelto di fare un investimento importante per proporre un nostro servizio tecnico, visto che sia le esperienze con il su misura, sia le scelte gratuite hanno molti limiti.

Quando ci siamo chiesti come dovrebbe essere la piattaforma ideale per fare siti, ci siamo resi conto che ci sono, in ogni sito, dei passaggi e delle funzionalità che non possono mancare, infatti:

  • Un Sito vetrina deve avere: gestione pagine, categorie, immagini, gallery, gestione eventi o post (finestre anteprima che portano a nuove pagine del sito), form contatti
  • Un Blog deve avere: commento del cliente, previa registrazione
  • Un Sito e-commerce deve avere: gestione prodotto, immagini, testo, codice prodotto, marca prodotto, magazzino, sconti per data o numero di pezzi, importo o percentuale, gestione spedizione, pagamenti, contratti e invio mail di riepilogo

Qualsiasi altra funzionalità può/deve essere personalizzata

Perché allora non creare un servizio essenziale, implementabile nel tempo?

Su questi presupposti è nato il nostro progetto tecnico, su questi presupposti è nato yost.technology

Questa scelta strategica, ci permette commercialmente di abbattere i costi iniziali del su misura e proporre un servizio che si avvicina qualitativamente molto al su misura!

yost-technology, servizio tecnico per fare siti

La piattaforma viene proposta come servizio con diversi step di partenza che si differenziano per funzionalità

  • Servizi Lite il punto di partenza, essenziale
  • Servizi Start up
  • Servizi Advanced
  • Servizi Advanced plus

yost.technology viene proposto con queste caratteristiche:

  • Nessun vincolo
  • Costi chiari sia nel gettone iniziale che nel tempo
  • Servizio hosting performante
  • Servizio email server con antispam e backup
  • Assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo
  • Gestione sito vetrina, blog e sito e-commerce
  • Integrazioni gestionali
  • Possibilità di avere sviluppi nel tempo
  • Codice sorgente sempre controllato e ottimizzato
  • Predisposizione Seo della piattaforma
  • Gestione anche autonoma del servizio
  • Opzione controllo dati degli accessi, servizio che permette il confronto con analytics di Google

 

yost.technology, servizi web per realizzare siti

Perché fare un sito aziendale è diverso?

Quando pensiamo ad un lavoro per un'azienda perché dobbiamo pensarlo diverso? Come dovrebbe essere un sito aziendale? L'errore principale di un sito aziendale è quello di pensarlo per il committente e non per il cliente, ecco perché un sito aziendale è diverso non deve appagare il titolare, non deve trasmettere idee personali ma deve essere un supporto per il cliente, deve far conoscere l'azienda e farsi capire da chiunque non ci conosce.

Questo passaggio è complicato da capire, ma troppe volte chi pensa di avere un sito sottovaluta questo step dando per scontate tutta una serie di caratteristiche lavorative che a pensarci bene non possono essere conosciute da un nuovo utente. Solo noi sappiamo i tratti salienti del nostro core business, solo noi sappiamo che materiali usiamo, quanta qualità diamo ai prodotti, se sono importati e assemblati qui o se sono interamente prodotti dai nostri stabilimenti.

Chi ci conosce dal web non lo può sapere, chi ci conosce attraverso una ricerca con google non è in grado di capire come lavoriamo se non siamo noi precisi a dare queste informazioni. Ecco perché un sito aziendale è diverso , ecco perché quando mettiamo in risalto l'azienda non sono importati i nostri hobbies o le nostre passioni. Un sito web aziendale è un sito costruito e pensato per un business

Ultimo Aggiornamento:12/06/2022 11:07:27
Condividi nelle tue pagine Social

Scopri quanto è facile lavorare con yost.technology
1

Scelta del servizio
vetrina, e-commerce, blog
 
2

Scelta delle funzionalità
o sviluppo personalizzato
 
3

Operatività, strategie,
grafica e contenuti
 
4

Assistenza tecnica
sempre nel servizio
 
La piattaforma è attiva in 24/48 ore dall'attivazione/trasferimento del dominio

I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, il servizio che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma

Il nostro punto di partenza, il servizio Lite

Start up tecnico online in 48 ore

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materale fornito)

In evidenza

Inviare newsletter è una strategia di marketing avanzata che necessita di server dedicati e strumenti di invio...
leggi..
Nessun aggiornamento da fare, tutto è parte del servizio
leggi..
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
Quando si parla di su misura, sicuro sia tutto chiaro?
leggi..
perché molte aziende non usano la newsletter?
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)

yost.technology | 04451716445