In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Suggerimenti per creare un sito web

Ci sono tanti aspetti da analizzare prima di fare un sito e sono tanti i suggerimenti utili per creare un sito che si dovrebbero prendere in considerazione specialmente quando non si ha molta esperienza. Si tende a banalizzare, purtroppo, si tende a farla troppo facile nel contesto web in particolare da quando nel mercato si possono trovare tante soluzioni gratuite per essere on line. Un cliente che vuole fare un sito e fa fare una serie di preventivi, si rende conto che davanti alla stessa richiesta riceve preventivi molto distanti in termini economici tanto che a volte la scelta diventa casuale o si limita a scegliere il costo minore perché nessun preventivo è così chiaro e rassicurante da mettere in secondo piano l'importo. A parità di informazioni, si sceglie la spesa minore...

Ecco lo spunto che ci spinge a trattare l'argomento, ecco perché parliamo di suggerimenti per creare un sito web, suggerimenti che possono essere utili anche per chi ha un sito o per chi lo sta già facendo fare.

Suggerimenti per creare un sito aziendale: PMI, enti, associazioni, aziende!

Cerchiamo di arrivare in primis ad un mercato professionale, ad aziende, PMI, enti, associazioni che devono trovare dal web uno strumento di lavoro.

suggerimenti-per-creare-un-sito-web

Iniziamo a creare il sito da un progetto

Un progetto iniziale è il primo passo. Spesso si resta stupiti da questa indicazione perché si pensa che il lavoro sia fatto da chi fa il sito. Una buona progettazione ci permette di definire bene quello che vogliamo dal sito, ci permette di capire dove vogliamo arrivare e, non da meno ci permette di capire che costi avremo.

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Attenzione alla parte tecnica del sito

Parliamo non a caso di Scelta tecnica perché un prezioso suggerimento per creare un sito è proprio quello di metterlo su basi solide, quindi una parte tecnica che sia

  • Ottimizzata per i motori di ricerca
  • Veloce e reattiva nella navigazione, ricordiamo che molte zone hanno problemi di copertura adsl
  • Facile da implementare verifichiamo quindi chi la fa tecnicamente, visto che molto spesso si propone solo materiale gratuito
  • Sicura

Se stiamo pensando ad un cms gratuito facciamo attenzione perché non ha alcun requisito. Sono lenti, pesanti, complicati e poco sicuri, per il resto possono essere una buona soluzione! Non ci stiamo inventando niente, sono "limiti" riconosciuti e dobbiamo esserne consapevoli prima di iniziare.

Se vogliamo fare un sito e-commerce e pensiamo a prestashop, giusto per fare un esempio, dobbiamo aver chiaro che:

  • non abbiamo controllo tecnico
  • serve un servizio hosting dedicato (costo medio 120 euro al mese)

Yost.technology una svolta per chi vuole fare un sito ma avere sempre assistenza tecnica

Preferiamo parti tecniche seguite, fatte appositamente per le specifiche esigenze e non a caso lavoriamo con yost.technology perché se da una parte ha una base comune per l'inserimento dei testi e delle foto, dall'altra è personalizzabile a 360° e assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo.

Se ci sono dubbi c'è uno staff a disposizione, se abbiamo esigenze specifiche possiamo avere delle personalizzazioni, se ci serve un partner per ottimizzare testi o prodotti possiamo contare sull'esperienza amdweb e per l'aspetto economico è tutto in progress, piccolo start up e canoni mensili senza nessun vincolo di permanenza.

Suggerimenti per creare i contenuti di un sito?

I contenuti servono solo per comunicare qualcosa al cliente, servono solo per essere trovati con i motori di ricerca, servono solo per chiudere una vendita o per portare il cliente al contatto. Se vi sembra poco possiamo continuare ma il vero suggerimento per creare un sito web è proprio quello di non banalizzare la stesura dei testi e di farla fare ad esperti anche se si sfora nel budget. Chi chiede i contenuti ai clienti per fargli risparmiare qualcosa, deve essere altrettanto onesto nel dire che questa strada non ha sbocchi.

Se la web agency vi chiede i testi da inserire nel sito, scappate subito!

Post messa in rete...

Ultimo per la cronaca, non per importanza: il post messa in rete del sito. Che si fa quando il sito è pronto e messo in rete? Per molti la risposta è aspettiamo i clienti, ma se cercate un suggerimento per creare un sito, il consiglio è quello di analizzare il post messa in rete ancor prima di iniziare a fare il sito stesso.

Aspetti pubblicitari, social network, google maps, newsletter varie, analisi SEO sono alcune delle operazioni da fare con costanza se vogliamo avere dal sito uno strumento di lavoro. Il punto è che spesso non si parla di post messa in rete soprattutto quando si preparano pacchetti a 800 euro tutto compreso.

Ci siamo quasi...

Se arriviamo a fare questo percorso (progetto, scelta tecnica, contenuti, post messa in rete) con una web agency è normale anche che stiamo acquisendo una certa dimestichezza nell'analizzare l'andamento del sito e siamo pian piano in grado di capire come e dove spendere. L'approccio in progress che noi consigliamo sempre con investimenti che partono da 250/300 euro al mese servono proprio per imparare a spendere, non per spendere meno.

Un ultimo suggerimento per fare un sito è quello di capire bene prima di spendere, evitando scorciatoie ed evitando di fossilizzarci su strade che non sono così chiare e trasparenti. Una web agency è una guida che ci aiuta ad usare uno strumento di lavoro, partendo dal presupposto che non sempre ci sono regole uguali per tutti.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 17/08/2012 14:30:24
L'ultimo aggiornamento: 14/03/2018 15:45:07
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology