In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Cos'è il pay per click o ppc?

Il pay per click o ppc è un modo di acquistare della pubblicità, pagando in base ai click che il cliente finale fa sulla nostra inserzione. google è maestro in questa forma di advertising. È un mezzo per promuovere qualcosa hic et nunc, qui e subito, adatta quando si ha un prodotto da stoccare e si vuole raggiungere una moltitudine di persone in poco tempo. Il lato positivo è che il budget si programma prima e non si hanno sorprese (sempre l'operazione sia gestita correttamente).  Il costo varia in base all'argomento che si tratta, a quanto è cercato, a quanto altri clienti sono disposti ad offrire per un click. Qui sono interessanti le applicazione di google che nelle gestione della campagna lascia impostare del budget e li confronta con i potenziali concorrenti, innescando un gioco al rialzo in base a quanto è cercato o usato il settore; troviamo infatti click da 10 centesimi e click da qualche euro di costo.

Cos'è il ppc?

Generalmente il sistema del pay per click consiste nel fare un annuncio accattivante che google poi fa ruotare in base alle indicazioni che si sono impostate nelle ri

sono strategie SEM o meglio conosciute come pubblicità a pagamento per click ricevuto

cerche che l'utente finale fa. Questi annunci si conoscono perché sono quelli in rosa, generalmente i primi 3 della scelta o sono a lato della pagina e questo dipende un po' dal costo che si è disposti a pagare. (vedi immagine a lato); oppure sono annunci ospitati dentro altri siti e si riconoscono perché contraddistinti da diciture come spazio sponsorizzato o ads by google ecc.

Qui noi ci permettiamo di puntualizzare alcune cose sulla personale interpretazione dell'investimento in ppc, perché dovrebbe essere molto ponderata la spesa e soprattutto non fatta per provare ma essere contestualizzata in un insieme di cose programmate e con tempistiche che diano modo all'adv di avere un giusto approccio con il pubblico. Proviamo 10 giorni, proviamo un po', così fine a se stesso, non ha alcun valore perché va a snaturare ogni basilare regola del commercio, che richiede costanza per imporsi nel mercato. Non è facile dare consigli su questa soluzione perché spesso ci sono risultati incredibili e spesso disastrosi; molto dipende dal budget che si vuole investire e dai tempi che si hanno a disposizione.

Il pay per clickè immediato e posiziona l'annuncio in pochi minuti nelle prime pagine delle ricerche a prescindere dal lavoro di posizionamento naturale che si sia fatto. Si possono scegliere le fasce orarie, i luoghi di ricerca precisi o distanze approssimative come ad esempio Milano e tutto quello che c'è ad un raggio di tot km. allora...

Cos'è il pay per click o ppc?

Di per sé il sistema del ppc è un ottimo sistema per aiutare il sito ad essere trovato, ma se viene interpretato come un buon modo per posizionare il sito costantemente nelle prime posizioni, diciamo che il tutto è discutibile, poiché sarebbe opportuno cercare uno sviluppo naturale con studi e investimenti sul sem ossia un un connubio tra contenuti e lavoro di codice. Una volta finita la campanga ppc, infatti google interrompe le pubblicazioni e ci si ritrova senza alcuna possibilità di essere trovati nel web se non da chi ci conosce o da chi ha avuto buone esperienze con noi. (rarissimo che un cliente si memorizzi il nostro indirizzo a meno che non ha interessi particolari, ma se il visitatore si abitua a trovarci con google, è facile lo continui a fare sempre, se clicca link a pagamento, facile farà sempre così per cui sarebbe opportuno dargli sempre il modo di trovaci naturalmente per evitare sperperi di denaro).

funziona il pay per click?

Spesso il ppc funziona davvero, spesso è una perdita insignificante i denaro. Cerchiamo di rimanere neutrali nel consigliarne l'utilizzo, perché ogni aspetto deve essere contestualizzato. Troviamo, infatti, molte volte, annunci a pagamento di negozi molto lontani che non propongono vendite on line ma solo pubblicizzano la nuova apertura e ci chiediamo che senso ha fare un annuncio nazionale di un punto vendita a più di 200 km di distanza, ma non sapendo le motivazioni che ci sono alla base della scelta, evitiamo ogni commento. Di solito i costi per una campagna con google sono  le spese dirette di google (i click avuti) le spese di chi fa il lavoro che sono generalmente in percentuale o una tantum in base al progetto. Contestualizzando il contenuto per una PMI, o per capirci piccole aziende che decidono di iniziare a lavorare con il web, crediamo sia opportuno miscelare bene le scelte di spesa, spesso infatti il budget è limitato, e converrebbe indirizzare certi sforzi per fidelizzare una clientela piuttosto che cercare risultati immediati con il pagamento del click.

A volte con il ppc si pensa solo ad acere accessi, ma hanno senso se non pertinenti?

Molta responsabilità di questi consigli sono dell'agenzia web che segue il progetto, che tante volte preferisce un piccolo risultato immediato per auto convincersi del buon lavoro svolto, quando si dovrebbe trasmettere un senso di prospettiva per il progetto web che si sta iniziando a sviluppare. Un progetto non nasce e porta risultati in pochi mesi, quella è casualità, e spesso è la peggior cosa che può succedere perché magari con pochi euro si hanno delle vendite che creano un'illusione nel titolare dell'azienda che pone così nel progetto delle aspettative che, chi fa questo lavoro da un po' di tempo, sa bene essere vane! Come detto, è difficile dare consigli così in generale, perché le situazioni sono molto varie, per certi titolari investimenti di qualche cento euro sono improponibili, per altri sono irrisori. Molti nel settore, tentano qualsiasi cosa chiede il cliente, soprattutto se è disposto  a pagare senza contestare, non importa poi quali siano le conseguenze, basta prendere il compenso; noi a questo preferiamo contesti ponderati e studiati, perché l'insoddisfazione alla lunga è una piaga che contagia e, sapendo di un insuccesso, preferiamo evitarlo!

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 09/08/2012 18:39:46
L'ultimo aggiornamento: 25/04/2017 10:37:19
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology