Cos'è la percentuale di rimbalzo?

La percentuale di rimbalzo (la frequenza di rimbalzo) è un dato visibile con il servizio Google Analytics che segnala quanti clienti entrati nel sito escono senza fare alcun click ulteriore, escono cioè senza visualizzare nessun'altra pagina del sito.

La percentuale di rimbalzo (la frequenza di rimbalzo), in genere, è un dato da tenere in considerazione soprattutto se si nota poco movimento nel sito e poche mail di contatto. L'accesso può essere da una pubblicità, da un investimento in ppc, o da una ricerca con Google.

Se il cliente è soddisfatto perché trova un'esposizione esaustiva e completa può comperare o contattare in base al tipo di articolo o di proposta. Ovviamente in questi casi il rimbalzo non è malevolo, anzi, ci segnala una percentuale di accessi ad una singola pagina che però si concludono in modo positivo ed è sempre accompagnato da un tempo di permanenza alto.

A noi interessa fondamentalmente analizzare l'aspetto negativo dove con un rimbalzo alto notiamo anche tempi di permanenza miseri e di conseguenza una scarsa dimostrazione di interesse nel nostro progetto.

La percentuale di rimbalzo (la frequenza di rimbalzo) è uno strumento di Google che ci segnala un andamento rispetto ad un preciso contesto e ci segnala in abbinamento con il numero di accessi e di contatti quanto è pertinente il nostro sito. In parole semplici la percentuale di rimbalzo ci sta dicendo che il visitatore non è attratto dal nostro lavoro, entra ed esce senza guardare molto. Qui sta a chi interpreta i dati capirne i motivi, possono essere pubblicità sbagliate, nel senso che fatte in posti inopportuni o mal strutturate, magari mettendo in risalto corpi femminili che possono essere mal interpretati (questo è uno dei tanti esempi possibili).

In molte occasioni sono dati da "interpretare" perché spesso sono le visite nostre a creare confusione o accessi "bizzarri", numeri alti ma poco tornaconto infatti, dalle nostre esperienze, sono dati da analizzare qualche mese dopo la messa in rete del progetto e sono più veritieri più sono i margini temporali che abbiamo a disposizione.

 

Interessanti le considerazioni di Google sulla percentuale di rimbalzo sono visibili a questo link

Ultimo Aggiornamento:17/05/2022 16:06:00
Condividi nelle tue pagine Social

Scopri quanto è facile lavorare con yost.technology
1

Scelta del servizio
vetrina, e-commerce, blog
 
2

Scelta delle funzionalità
o sviluppo personalizzato
 
3

Operatività, strategie,
grafica e contenuti
 
4

Assistenza tecnica
sempre nel servizio
 
La piattaforma è attiva in 24/48 ore dall'attivazione/trasferimento del dominio

I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, il servizio che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma

Il nostro punto di partenza, il servizio Lite

Start up tecnico online in 48 ore

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materale fornito)

In evidenza

Inviare newsletter è una strategia di marketing avanzata che necessita di server dedicati e strumenti di invio...
leggi..
Nessun aggiornamento da fare, tutto è parte del servizio
leggi..
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
Quando si parla di su misura, sicuro sia tutto chiaro?
leggi..
perché molte aziende non usano la newsletter?
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere offerte esclusive
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy *
(*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)

yost.technology | 04451716445