Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie [OK, ho capito]

Cosa significa far trovare un sito?

Succede spesso che in una consulenza per la realizzazione di un sito aziendale, si arrivi a parlare di seo, visibilità, traffico e nuovi clienti e succede spesso che emergono lacune sul cosa significa far trovare un sito perché si trovano tante informazioni quando si parla di grafica, contenuti, form contatti, newsletter e si tralascia quasi sempre un passaggio chiave che rende il sito uno strumento di lavoro: il traffico

cosa significa far trovare un sito

Nel concreto, cosa significa far trovare un sito?

Per chi deve gestire un sito non sempre è chiaro il meccanismo che porta il cliente finale a vedere il sito anche se loro stessi, da clienti, quando devono cercare qualcosa, chiedono lumi a google. I motori di ricerca sono una chiave importante per capire cosa significa far trovare un sito, anche se non si deve sottovalutare mai ogni forma diretta di marketing, il mondo dei social e tutti i canali che possono far conoscere il sito e l'azienda.

Cosa significa far trovare un sito? significa prima di tutto essere una risposta a potenziali ricerche del cliente, un sito per essere trovare deve essere utile al cliente finale.

Google è il filtro diretto tra il cliente che cerca e le aziende che pubblicano un sito; Google permette di generare traffico in maniera naturale quindi con testi esaustivi (ottimizzazione seo) o con annunci sponsorizzati (si paga per parole chiave precise, Google ads).

Far trovare un sito con il posizionamento naturale

Nel concreto, quindi, far trovare un sito con il posizionamento naturale significa scrivere dei testi-risposta a potenziali domande (ecco perché amdweb specifica che il lavoro di sviluppo testi per far trovare un sito è un lavoro che ha tempi lunghi perché sono tanti i modi che ha un cliente per cercare un sito e sono tanti i contesti che un'azienda può sfruttare per farsi trovare con il sito aziendale).

Vediamo l'esempio di questa pagina che parla proprio di cosa significa far trovare un sito. Chi cerca con Google cosa significa far trovare un sito trova il contenuto di questa pagina e quindi arriva al sito amdweb.it

Il lavoro di ricerca e analisi per capire come e cosa cerca un cliente è un lavoro lungo e impegnativo che deve essere convertito in un piano comunicativo redazionale che, nel concreto, per amdweb significa:

  • Analizzare le esigenze aziendali
  • Analizzare il mercato
  • Analizzare la concorrenza
  • Fare un primo prospetto economico che permetta di capire quanto serve all'azienda per avere riscontri
  • Fare un progetto redazionale
  • Scrivere i testi (quindi definire che tipo di testo si andrà a scrivere)
  • Coordinare le varie strategie (landing page per il ppc, seo per farsi trovare, condivisioni varie nei social o pagine specifiche per il mail marketing o per altri canali)

Quando in generale si parla di realizzare un sito aziendale, amdweb consiglia sempre uno schema di lavoro che identifichi chiaramente le esigenze dell'azienda, tempi di lavoro, modi di lavoro, budget e aspettative

Alla base di ogni progetto amdweb si parla sempre di work in progress perché il sito deve essere sempre e comunque uno strumento di lavoro

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Il progetto comunicativo/redazionale è una prima risposta per capire come generare traffico in un sito aziendale, vista l'analisi di ogni situazione commerciale che diventa base di partenza del lavoro. Analizzando il contesto si può scegliere la strada migliore per presentare il sito al cliente, curando la comunicazione si fa capire cosa si propone e si ha successo quando il puzzle è curato nel dettaglio.

Qualsiasi sia la fonte di traffico, il cliente nel sito deve trovare risposte, sostanza, utilità altrimenti in pochi click cerca altrove.

Far trovare un sito con il pagamento di annunci

Un'alternativa per far trovare il sito è "concordare" con Google dei budget e delle parole chiave o query specifiche in cui si vuole essere trovati e ogni volta che un cliente le cerca, Google contabilizza la spesa presentando il sito (si specifica che si tratta di un annuncio a pagamento).

Il ppc può essere fatto con diversi canali e diverse strategie, con i social o con specifiche sponsorizzazioni.

Conviene sempre contestualizzare il concetto di far trovare un sito e fare le opportune considerazioni tenendo presente che oltre a Google ci sono appunto:

  • Altri motori di ricerca
  • Newsletter
  • Social
  • Promozioni specifiche nel punto vendita

Merita qualche considerazione il confronto seo Vs ppc quindi visibilità naturale rispetto alla visibilità a pagamento perché

  • Sempre e comunque si deve investire nella comunicazione
  • La seo è una strategia stabile nel tempo
  • Il ppc funziona finché si paga (è importante un consulente che sia in grado di controllare bene ogni parola e ogni costo)

Che strategia conviene fare per far trovare un sito?

Complesso dare un consiglio senza un contesto, complesso perché spesso è un insieme di strategie a vincere. Quando ci si chiede cosa significa far trovare un sito si deve capire che il senso del trovare un sito e coinvolgere il visitatore nel sito passa da tanti aspetti tecnico comunicativi perché da una parte è chiara l'importanza di avere clienti che vedono il sito ma dall'altra è importate capire cosa si vuole far trovare al cliente e cosa realmente trova il cliente.

Il consiglio amdweb è sempre quello di avere una consulenza precisa e specifica.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 10/08/2018 11:02:32
L'ultimo aggiornamento: 01/10/2021 16:06:50
Condividi nelle tue pagine Social
I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, piattaforma che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per inviare newsletter aziendali, con smtp dedicato sempre gestito dal nostro staff

  • Servizi Lite il nostro punto di partenza, essenziale adatto a chi sta per iniziare l'esperienza nel web e vuole conoscere il contesto prima di lasciarsi andare
  • Servizi Start Up sono servizi traghettatori, adatti a chi ha esperienza e sta scoprendo le potenzialità del web
  • Servizi Advanced sono servizi personalizzati, adatti a chi ha le idee chiare e vuole il meglio dal web
  • Servizio Newsletter con smtp dedicato e servizio mail server. Il servizio hosting è solo per la nostra piattaforma

Devi iniziare? ecco i servizi Lite

Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Spesso si crede che la personalizzazione ha costi importanti... ma
leggi..
02/03/2017
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
24/07/2017
No marketing dell'apparenza...
leggi..
13/06/2021
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet

yost.technology