In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Quanto costa un sito e-commerce? 

Per parlare di costo sito web e-commerce è doveroso iniziare da alcune considerazioni tecniche e strategiche: ecco uno schema che può aiutare a capire quanto costa un sito e-commerce analizzando proprio costi tecnici, realizzativi e strategici

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Per capire se si sta investendo bene il proprio denaro nella realizzazione di un sito e-commerce o se si sta solo spendendo è necessario conoscere e comprendere le varie fasi della realizzazione di un sito e-commerce, è necessario imparare a dare valore al prodotto che si compra se si vuol capire quanto costa un sito e-commerce (o un semplice sito vetrina).

Quanto costa un sito e-commerce? vediamo alcuni passaggi...

La prima cosa da considerare è che l'utente finale, il cliente deve arrivare nel sito. Per pubblicizzare un e-commerce si possono usare biglietti da visita, si può ricorrere al mail marketing o ai social network, si possono creare campagne a pagamento o investire nella seo (la seo è la visibilità naturale nei motori di ricerca). * (riferimento prossime righe)

Se è vero che nel commissionare un sito si devono capire i costi d'insieme, è pur vero che ha un'importanza fondamentale capire che obiettivo primario di un sito è l'essere facilmente trovati in rete e capire quali sono le strategie per raggiungere tale obiettivo; è questo un argomento molto poco discusso sebbene, se affrontato adeguatamente, ha un costo rilevante nell'intera spesa di realizzazione. Sì la grafica, sì gli inserimenti, sì i costi tecnici, ma senza clienti una qualsiasi attività chiude.

Il cliente che arriva deve trovare un sito veloce, chiaro nelle descrizioni, facile da navigare e deve poter comprare in pochi passaggi. Si deve gestire una registrazione del cliente, dare delle opzioni di pagamento che lo agevolino nella transazione ed essere chiari sui tempi di spedizione.

Per arrivare subito al punto e capire quanto costa un sito e-commerce ... qualche indicazione economica

Parte tecnica da 3000 a 8/10000 euro. amdweb propone yost.technology perché è una soluzione start up che può essere personalizzata in ogni aspetto, prodotta dallo staff amdweb, quindi nessun codice scaricato gratuitamente, e massimo controllo tecnico sia nella sicurezza, sia negli aggiornamenti, sia negli sviluppi;

Inserimento dei prodotti: il cliente può gestire in autonomia la parte tecnica, inserendo i contenuti, i prodotti ..., in tal caso non spende nulla oltre i costi tecnici; se vuole affiancamento si fa un costo a consuntivo che, in base alla qualità del materiale fornito e alla tipologia di intervento richiesto può costare dai 20 euro fino ad arrivare ai 100 euro se si richiede anche l'ottimizzazione seo; 

Grafica: costi da 3000 a 10000 euro, tenendo conto che un sito e-commerce ha tante variabili e tanti aspetti da personalizzare. Non si faccia l'errore di guardare il costo solo nel suo valore assoluto numerico, si capisca bene cosa significa personalizzare una grafica se ci si aspetta un sito strumento di lavoro. A parte il concetto di responsive, che oramai è obbligatorio per essere on line, amdweb offre delle soluzioni da qualche centinaio di euro ma, se si sceglie un contesto personalizzato, è evidente che i costi sono più elevati; è, in questo contesto, interessante valutare il work in progress e comprenderne l'opportunità.

Visibilità e strategie: si parte da 1500 euro al mese. Inutili gli slogan e i giri di parole, se si vuole arrivare al cliente finale bisogna investire molto in termini economici e in lavoro professionale (ecco il perché della nostra premessa * riferimenti sopra). amdweb per la visibilità consiglia un progetto specifico,un progetto comunicativo, che comprenda un preciso e dettagliato progetto redazionale in cui si identifica il mercato di interessa, la concorrenza e le varie possibilità di essere trovati/cercati. Fase successiva la stesura mirata dei testi.

Aggiornamenti generali: in base al lavoro che si va a fare si deve prevedere un budget adeguato anche per l'aggiornamento fisico del progetto,  per le offerte,  i nuovi prodotti, le schede tecniche, le migliorie in generale. Per seguire tutti gli aggiornamenti che mantengono vitale e sempre molto operativo un sito, nella media serve il lavoro di una persona a tempo pieno, senza tener conto che con amdweb tutti gli aspetti tecnici (controllo, sicurezza, aggiornamenti ...  a parte nuovi sviluppi personalizzati) sono compresi nel prezzo.

quanto costa un sito e-commerce

Soluzioni open source per un sito web e-commerce

Il mercato del web si sta evolvendo tanto che un sito può essere on line anche in poche ore. Ci sono soluzioni gratuite, come joomla, wordpress, prestashop, os commerce che permettono al cliente di avere un sito e-commerce in pochi passaggi. Serve comunque spendere, serve competenza nella gestione e serve avere una certa famigliarità con queste strutture perché richiedono costanti aggiornamenti tecnici tanto che per molte aziende web sono un vero e proprio business. amdweb non li consiglia perché

  • non sono sempre così sicuri
  • chiedono costi tecnici molto importanti (prestashop o magento necessitato di servizio hosting con costi da 1500 euro l'anno)
  • sono problematici nelle personalizzazioni

Se si sceglie di fare un sito per la vendita on line e si è consapevoli di cosa serve (sarebbe opportuno avere le idee chiare prima di spendere), risparmiare su aspetti tecnici non è sempre la scelta migliore.

Come si collocano nel mercato i cms per gli e-commerce?  

Nel mercato trovano molto spazio perché, anche senza competenze, si mette on line un sito. Il basso costo e la facilità di settaggio ha permesso l'apertura di molte web agency che, con poche centinaia di euro, propongono siti completi. Il cliente può essere on line in poco tempo e senza grosse spese (attenzione che la web agency non ne ha proprio). Fino a qualche anno fa, fare un sito e-commerce richiedeva almeno 25 milioni di vecchie lire di investimento e tempi di realizzo di mesi, perché si doveva creare ex novo ogni passaggio.

Se molte web agency consigliano i cms gratuiti, non è detto che sono ottime soluzioni quindi, prima di spendere, è sempre opportuno informarsi bene.

Sono e-commerce professionali i cms open source?

No, i confronti e le analisi dicono che molte aziende che hanno scelto o si sono fidate di queste strade gratuite, si trovano con siti belli, che funzionano tecnicamente ma senza utenti, senza accessi, quindi senza vendite. Se si fanno delle ricerche on line nel contesto sito web e-commerce, si noterà che molti consigliano di non iniziare nemmeno ad investire nella vendita on line perché tecnicamente gestire un sito e-commerce non è facile, oltre al fatto che sviluppare una strategia d'insieme che lo renda di successo ha costi impegnativi e richiede competenze molto specifiche, competenze che molte web agency non hanno.

Chi usa soluzioni gratuite punta tutto su un costo iniziale irrisorio, non sul successo del progetto. Vendere on line è conveniente, ma dobbiamo farlo con strumenti adatti e con investimenti mirati (perché altrimenti le grosse aziende investono milioni di dollari?).

quanto costa un sito e-commerce?

Quanto costa un sito e-commerce con amdweb?

amdweb propone un sito e-commerce a partire da 2790 euro con alcune opzioni aggiuntive davvero interessanti se si cerca una soluzione avanzata (opzione e-commerce completa da 5950 euro):

Dopo sei mesi di utilizzo della piattaforma si hanno dei canoni tecnici che variano dal numero di prodotti che si mettono on line, quindi:

  • fino a 30 prodotti, canone di 29 euro/mese;
  • da 30 a 150 canone di 59 euro/mese;
  • da 150 a 300 canone di 79 euro/mese;
  • per "N" inserimenti canone di 129 euro/mese.

*prezzi iva esclusa nella proposta da 2790 euro si comprendono i canoni per 6 mesi senza limiti di inserimento, per permettere all'azienda si capire bene le reali esigenze.

La proposta amdweb permette di usare una parte tecnica curata, progettata e gestita dallo staff amdweb senza doversi preoccupare di sicurezza, aggiornamenti, gap tecnici. Ottimizzazione tecnica seo, gestione amministrativa del sistema, gestione sconti e promozioni, gestione varianti, gestione immagini, magazzino e tutto su hosting dedicato amdweb. Il costo mensile  permette di iniziare subito e lascia margine di investimento nella strategia. Il servizio permette di integrare lanewsletter.net e altri servizi gestionali.

Proponiamo un concetto di progress davvero innovativo e di qualità, perché non chiediamo vincoli, quindi se un cliente non è soddisfatto è libero di non proseguire il rapporto senza pagare alcuna penale, e proponiamo nel tempo innovazioni o sviluppi su misura per ogni singola esigenza.

yost.technology è la soluzione tecnica amdweb che permette di avere ogni tipo di sviluppo nel tempo!

Nessuna finanziaria e assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo!

Work in progress sinonimo di garanzia e affiancamento

Perché fare un sito in progress?

  • Perché assicura un affiancamento tecnico costante,
  • migliorie in corso d'opera
  • investimento seo mirato
  • crescita costante nel tempo
  • spese d'insieme limitate

Servizio conto terzi la gestione a 360° del tuo sito

Proponiamo, inoltre, il servizio web e-commerce conto terzi dove, con lo staff amdweb, è possibile avere tutta la gestione di un'azienda esterna che controlla pagamenti e rapporto con la clientela almeno finché il business non sia in grado di pagare un consulente interno all'azienda. Allora più che chiederci quanto costa un sito e-commerce non resta che chiederci cosa aspettiamo a farlo?

amdweb propone inoltre servizi esclusivi con affiancamento a vari livelli. Si preferisce sempre fare una progettazione su misura.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 30/08/2012 12:02:57
L'ultimo aggiornamento: 30/07/2018 10:11:30
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology