Costo indicativo per fare un sito

Quanto costa indicativamente un sito? Diciamo che si trovano proposte che partono  da poche centinaia di euro fino ad arrivare a preventivi più articolati dell'acquisto di una casa.

Il costo indicativo per fare un sito dipende da cosa si cerca in un sito, dipende da cosa si vuole con il sito, dipende da cosa ci si aspetta dal sito.

Realizzare un sito vetrina con amdweb ha costi tecnici che partono da 590 euro con il servizio essenziale Lite;  per un sito e-commerce si parte da 790 euro.

Quelli che indichiamo come punto di partenza essenziale sono costi tecnici, sono costi di un servizio,  che permettono poi lavorare sui contenuti e immagini, cosa che si può scegliere di fare autonomamente o che si può affidare allo staff con un costo da quantificare in base al tempo e alle richieste.

Abbiamo preparato dei demo per capire cosa significa punto di partenza essenziale, (si vedono i link sotto all'articolo) demo che devono far capire quanto sia importante capire il lavoro d'insieme e la possibilità di lavorare in progress.

È una nostra prerogativa dividere sempre il costo del sito in

  • Costo tecnico
  • Costo strategico
  • Costo esecutivo
  • Costo pubblicitario

Crediamo che sia sempre delicato e restrittivo parlare di costo indicativo per fare un sito perché senza dei chiari riferimenti per capire cosa serve al sito per essere online, si rischia di scrivere numeri senza senso.

Perchè il sito sia veramente completo e sempre vivo  sono da valutare a consuntivo strategie, forme pubblicitarie o altri servizi.

Se si vuole un lavoro dello staff che revisioni i testi in chiave seo e lavori su una grafica personalizzata i costi indicativi per fare un sito partono da 4/5000 euro per un sito vetrina e 10/12 mila euro per un sito e-commerce, ma ... sempre massima attenzione a cosa si chiede!

Per capire la seo è importante capire chi sono gli attori interessati e capire il loro ruolo, quindi

  • Il cliente finale che usa i motori di ricerca quando ha bisogno di qualcosa e cerca soluzioni, servizi, prodotti on line
  • Google, il motore di ricerca per eccellenza, che è l'intermediario che analizza quanto cerca il cliente e propone due tipologie di risultato, una a pagamento, con la dicitura annuncio e dei risultati "Naturali", quelli che rispondono al meglio alle richieste fatte dal cliente. Il compito di Google o dei motori di ricerca è quello di selezionare le migliori risposte in base a specifiche domande (processo di indicizzazione)
  • L'azienda che si deve proporre e deve diventare attraverso i suoi contenuti la miglior risposta possibile per il cliente finale (a determinare il successo dell'azienda è in primis il motore di ricerca che indicizza il sito, poi il cliente che con tempi di accesso o interazioni, conferma al motore di ricerca l'eccellenza del risultato)
  • La web agency che deve coordinare il tutto; deve preparare un sito veloce, deve controllare, scrivere o correggere i testi, deve aiutare il processo di indicizzazione portando il sito ad un posizionamento

Serve inoltre fare attenzione e chiarire concetti cardine come

  • Indicizzazione: procedura che fanno i motori di ricerca per catalogare i siti rispetto a parametri interni. Nessun costo
  • Posizionamento: lavoro che aiuta l'indicizzazione (stesura testi e relativa ottimizzazione seo). Procedura costosa soprattutto per la stesura dei testi e l'analisi dei testi da scrivere (programma redazionale)

Cosa non è Seo?

Non è parte di una strategia seo

  • Far trovare il sito con il nome dominio (il nome è univoco)
  • Far trovare il sito con la partita iva, con il mome del titolare, con l'indirizzo dell'azienda
  • Far trovare il sito con query lunghe o improponibili
  • Far trovare il sito con il nome prodotto di fantasia

Se un cliente ha i testi scritti e vuole solo un inserimento con una grafica tra le scelte proposte, con meno di 1000 euro, in circa 3/4 giorni lavorativi dalla consegna del materiale e attivazione/trasferimento del dominio è online con un sito vetrina e poco più per un sito e-commerce.

Sono tanti gli aspetti da analizzare, da capire e non si deve mai dimenticare che un cliente, a portata di click, trova un'infinità di alternative grazie proprio ai motori di ricerca quindi, prima di fare un sito, prima di spendere, prima di capire il costo indicativo per fare un sito, si cerchi di capire cosa può fare un sito per l'azienda e quanto è importante per un cliente trovarlo.

Costo indicativo di un sito

Una grafica personalizzata può costare a partire da 1500/2000 euro; un progetto seo strutturato parte da 800/1000 euro al mese e si consiglia un lavoro per almeno 3 anni. Una campagna ppc ha un costo di gestione a partire da qualche centinaio di euro al mese e varia in base al budget stanziato; un sito e-commerce strutturato, con gestione varianti o gestione di pacchetti o kit di prodotti arriva a costare diverse migliaia di euro.

Del resto si faccia sempre un semplice ragionamento: una web agency per fare gli interessi di un'azienda deve essere messa nella condizione ideale di lavorare e questo non è possibile se si pretende di fare un sito che costa poco.

Cosa sapere dei costi di un sito?

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti, quando si parla di costi indicativi di un sito internet,  il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale e, cosa che interessa non poco, sui costi sia di realizzo che di gestione.

Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Come capire il valore della realizzazione di un sito?

Per capire il valore della realizzazione di un sito si deve capire il singolo valore degli ingredienti che lo compongono e questo è l'unico modo che si ha per seguire la realizzazione e mettere online un sito, che diventi lo specchio virtuale dell'azienda.

Aspetti tecnici? Non è tutto uguale, quindi serve capire cosa differenzia un servizio da un'altro, un cms gratuito da un cms assistito, una parte tecnica su misura da un qualcosa in cui non si ha controllo. Non importa come tutti fanno un sito, importa capire come l'azienda viene rappresentata al meglio.

  • Perché chi fa siti spesso non sviluppa, ma usa soluzioni gratuite?
  • Perché chi usa soluzioni gratuite sconsiglia il su misura?
  • Perché chi lavora su misura sorride quando gli si chiede un'opinione sulle soluzioni gratuite?

Non ci si deve informare dopo aver speso, ma prima di iniziare, partendo sempre dal presupposto che un sito non deve costare poco, deve rendere molto!

Stesura testi, grafica, opzioni o servizi nel sito devono essere studiati e fatti per arrivare a specifici obiettivi.

Se la web agency parla di farsi fornire tutti i testi, per fare un esempio, ci sta dicendo che non lavora con la seo e questo potrebbe giustificare un costo basso del sito che sta realizzando (quando si fornisce tutto e si usa un cms open source, spendere 500 euro è già troppo per un sito vetrina); se si sceglie l'opzione seo in un sito, per capire il valore della realizzazione del sito è semplice perché ci sarà un progress di inserimento pagine ottimizzate per i motori di ricerca. Una pagina ottimizzata seo è una pagina scritta in funzione di una potenziale domanda che fa il visitatore a Google quindi la lettura della nuova pagina (se da titolari del sito si vuole fare un controllo) deve essere utile rispetto agli obiettivi con cui viene scritta.

Come trova il visitatore la pagina? Cercando un qualcosa di specifico; il controllo sulla qualità del lavoro seo è proprio legato alla qualità della risposta che il visitatore ottiene nella sua ricerca.

Sono i dettagli ad alzare il costo del sito

Maggiori sono i dettagli del sito che vengono curati, maggiori sono gli investimenti da fare. La stessa grafica ne è un esempio. Si usa un cms gratuito? ci sono soluzioni da 20 dollari su molti siti specializzati, ma se si parla con un grafico, sviene al solo pensiero di considerare professionale quella scelta. Studiare il dettaglio, l'ombra, il font, il colore, l'armonia d'insieme, il tutto connesso alle funzionalità pratiche del sito, ha un'altra resa nell'insieme ,ma di certo altri costi.

Complicato, come si vede,  dare un'idea di massima per la realizzazione di un sito e questo deve essere chiaro prima di spendere perché un sito è, o dovrebbe essere, uno strumento di lavoro.

Mai comperati dei cacciaviti in un supermercato? 10 euro 5/8 pezzi... si usano 3 volte e si buttano. Un professionista che li usa per lavoro, non li prende di certo!

Ultimo Aggiornamento:13/03/2022 11:22:50
Condividi nelle tue pagine Social
I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, il servizio che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma

Start up tecnico online in 48 ore

Il nostro punto di partenza, il servizio Lite

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materiale fornito)

In evidenza

Inviare newsletter è una strategia di marketing avanzata che necessita di server dedicati e strumenti di invio...
leggi..
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
Quando si parla di su misura, sicuro sia tutto chiaro?
leggi..
yost technology
Yost.tecnology
Il nostro servizio tecnico per fare siti
la piattaforma più evoluta di sempre proposta come servizio!

Iscriviti alla nostra newsletter
Ho letto e accetto le condizioni sulla privacy * (*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)

yost.technology | 04451716445