In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
ADV>

Come promuovere un sito web?

Dobbiamo innanzitutto contestualizzare il concetto di sito web perché troppe volte il punto di partenza delle analisi che si fanno nel web per capire come promuovere un sito internet, poggiano su basi instabili e precarie. Il sito web è un ramo aziendale e deve essere vissuto come tale sia nel concepimento della struttura (aspetto tecnico di un sito) che nello sviluppo successivo (aspetto pubblicitario).

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti per capire come promuovere un sito web, il primo tecnico strategico, il secondo economico perché per fare pubblicità ad un sito, dobbiamo considerarlo strumento di lavoro. Parleremo spesso di questo schema, perché tratta aspetti molto delicati che influiscono sul lavoro finale e non possono quindi essere sottovalutati.

Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Progetto iniziale, cosa vogliamo dal web e cosa stiamo facendo per ottenere quello che ci aspettiamo?

Partiamo da un progetto, dove cerchiamo di capire sbocchi e opportunità, passiamo per un'analisi tecnica e operativa, che identifica la miglior soluzione, per arrivare a concretizzare delle strategie post messa in rete del sito che servono appunto per pubblicizzare e far conoscere il nostro lavoro (idee per promuovere il nostro sito web).

Ogni analisi dello schema riporta anche ad un aspetto economico, perché parlare di promozione di un sito implica

  • interesse a farlo conoscere
  • interesse a trovare nel sito uno strumento di lavoro
  • investimento nel medio lungo termine

Per spendere bene è importante capire come si spende e la consapevolezza è l'unica arma che conosciamo per fare un buon investimento.

Perché la parte tecnica di un sito influenza il posizionamento?

Facciamo subito questa precisazione, perché la parte tecnica di un sito influenza molto il posizionamento soprattutto quando non è pensata per agevolare i motori di ricerca. Il mercato attuale propone molte soluzioni economiche, siti fai da te che si realizzano in pochi minuti e sono operativi con apparente semplicità praticamente da subito, ma nessuno spiega che, poi, il loro posizionamento nei motori è ostico, molto difficile perché, chi li ha ideati, ha cercato di agevolare l'inesperto utilizzatore e non è riuscito a rispettare le necessità dei motori di ricerca. Piccola divagazione personale, perché non ce ne parlano? perché vogliono farci vedere che avere un sito è facile, per tutti e senza investimenti? Dove sono tutte queste aziende che hanno avuto così tanti benefici?

Sito fai da te, se non curato un problema per google

Vogliamo inserire dei contenuti in pochi minuti? ecco che la piattaforma con un semplice login ci porta in un pannello amministrativo e in pochi step siamo in grado di pubblicare un testo; stesso dicasi per filmati o foto. Queste agevolazioni tecniche cozzano molto con "la pulizia del codice" che si appesantisce. Google, in termini molto grossolani, quando manda lo spider ad analizzare il sito, si trova dei labirinti da analizzare e non ha un passaggio fluido tra i contenuti (operazione di indicizzazione) quindi il suo lavoro di "archivio" dei contenuti è piuttosto "pesante", complesso perché si deve destreggiare tra codice e testo pubblico e codice per l'inserimento dei testi: ecco, quindi, un primo compromesso che dobbiamo accettare, un utente "si arrangia" e in piena autonomia personalizza il suo sito a discapito della visibilità.

Google ed il posizionamento

Quando google sviscera il lavoro trova una parte di codice che non serve in sé al sito, ma serve ad un utente inesperto che senza conoscenza di html o altri linguaggi, può essere operativo. Ecco perché la parte tecnica di un sito influenza il posizionamento e di conseguenza influenza la visibilità del progetto. Il punto importante è capire bene questo passaggio, e aver chiaro fin da subito che l'essere agevolati nel fai da te e lo spendere poco, ha in realtà un altro tipo di prezzo.

Tutto il lavoro successivo post messa in rete, quindi di promozione è condizionato da questo passaggio e quando pensiamo a come promuovere un sito web dobbiamo analizzare lo start up che ha caratterizzato il lavoro iniziale. Quando ci chiediamo come promuovere un sito siamo nella fase in cui iniziano ad emergere i limiti iniziali della scelta economica o "poco professionale" e non sempre delle strategie adeguate possono compensare quel gap.

Un sito, sia che parliamo di promozione post messa in rete, sia che parliamo di ideazione deve essere interpretato con una grande visione d'insieme perché il mezzo è un potente strumento di lavoro e di comunicazione.

Parte tecnica curata= possibilità di scegliere ogni strategia

Quando abbiamo una certa solidità tecnica, possiamo spaziare nelle strategie e fare un continuo confronto con le richieste di mercato:

  • ci sono aziende che promuovono il sito dal web con il posizionamento naturale 
  • ci sono aziende che promuovono il sito dal web con i social ed il ppc 
  • ci sono aziende che promuovono il sito da altre fonti, come carta stampata, radio, tv 
  • ci sono aziende che promuovono il sito usando i clienti, incentivando il passaparola 
  • ci sono aziende che promuovono il sito con newsletter 

Come promuovere un sito web è un aspetto strategico che può avere molti risvolti perché se è pur vero che un punto di partenza è tenere vivo il progetto con inserimenti costanti, è pur vero che il fine ultimo è trovare un punto di equilibrio tra le entrate e le uscite. Il miglior compromesso di spesa, senza girarci intorno: una buona strategia per promuovere il sito parte dall'equilibrio degli investimenti soprattutto se pensiamo di alimentarlo nel tempo e di avere dei risultati per anni.

Come promuovere un sito web

La costanza nel tempo per promuovere il sito web 

Conseguenza di quanto appena detto è da vedersi nella costanza di quello che facciamo. Inutile nascondere che, di solito, si pensa al sito il primo periodo e nel tempo si tende a dimenticare di averlo. Per molte aziende il ciclo produttivo del sito è simile alla vita di un prodotto: si inizia con entusiasmo, si promuove, si raccolgono dei frutti e si arriva al tramonto, perdendo stimoli e iniziative. Non sempre, infatti, si hanno risultati nel medio-breve termine e questo destabilizza e fa guardare altrove puntando il dito in modo discutibile sul mezzo.

In ogni attività serve essere costanti e presenti

Qui apriamo una piccola parentesi e ci rivolgiamo figurativamente a tutti i titolari di aziende, PMI, enti associazioni o liberi professionisti che comunque basano il loro business nel rapporto diretto con i clienti: che tipo di attività conoscete che lavora da sola senza bisogno di interventi costanti? Pensiamo alla sola pulizia di un punto vendita, che se non fatta per una volta sembra trasformare in un porcile, passateci il confronto, il punto vendita. Serve sempre essere presenti e vigili in ogni tipo di attività e questa non è solo una regola del web, quindi quando pensiamo ad un sito deve essere abbastanza ovvio che serve lavorarci con costanza, sempre. La costanza nel tener vivo il progetto e la costanza nell'inserire sconti, promozioni o descrizioni nuove ci permette di far trovare al visitatore sempre qualcosa di nuovo e sempre un motivo per tornare a visitare il nostro sito. Attenzione, promuovere un sito web non è solo un aspetto ma un insieme di aspetti e fare nuovi inserimenti non significa solo sconti o promozioni. L'idea di presentare dei prodotti, per esempio, sviscerando i dettagli o quello che li rende attraenti, è un ottima strategia per 

  • posizionare a step il sito
  • far conoscere nel dettaglio quello che proponiamo

Promuovere il sito con strategie in progress

Per questo spesso parliamo di strategie in progress perché se un'azienda tratta centinaia di prodotti non può pensare di mettere on line tutto e subito, soprattutto in ottica SEO ma deve pensare a fare un lavoro iniziale e alimentare i testi nel tempo. In effetti se ci pensiamo, quando visitiamo un sito, non siamo predisposti a fare zapping su tutti i prodotti, ne prendiamo un po' a caso, in base all'interesse del momento e cerchiamo eventualmente altre soluzioni simili. A volte addirittura non ci accorgiamo che trattano un insieme di prodotti che ci interessano perché tanta è la concentrazione nel singolo prodotto.

Per questo diciamo che proporre dei prodotti a random in evidenza permette a chi visita di conoscere meglio quello che facciamo e di mostrare pian piano quello che facciamo. Il nostro approccio di web vuole essere delicato ed un continuum, non pensiamo solo ad un cliente che visita e trova quello che cerca, ma anche ad un cliente che può essere introdotto ed accompagnato nel progetto. 

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 08/07/2013 12:25:12
L'ultimo aggiornamento: 11/03/2018 11:28:31
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology