In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login
ADV>

Come scegliere il nome giusto del sito?

È la prima cosa a cui dobbiamo pensare anche se, spesso, non si capisce quanto è importante saper

come scegliere il nome giusto del nostro sito.

La scelta ha molteplici fattori da considerare perché se da una parte deve identificare chi siamo, dall'altra ci aiuta moltissimo in quell'operazione che permette al visitatore di trovarci, ossia il posizionamento.
Capiamo bene che aziende importanti vogliono identificare il loro brand e dare un messaggio coerente per il cliente o potenziale visitatore, ma se siamo PMI che non hanno mai curato questo aspetto, o siamo piccole realtà locali con la voglia di espandersi, non possiamo certo aspettarci che il visitatore ci identifichi in qualcosa solo dal nostro nome.

Saper come scegliere il nome migliore al nostro sito è uno degli aspetti che poi ci aiuta anche nel complesso contesto pubblicitario, un nome idoneo ci aiuta ad essere trovati.
La scelta del nome del sito indirizza verso una categoria, ed aiuta a fare chiarezza sull'argomento/settore che trattiamo. Ecco perché troviamo nomi come trattoriapontevecchio, o carrozzeria+nome, o mobilificio+nome o trattoria+provincia. Ovvio che parlando di nike non serve facciano un sito scarpenike. Questa distinzione iniziale serve per farci capire un aspetto molto molto importante, cioè quello di agevolare il visitatore nella ricerca e di aiutarlo a scremare i potenziali contenuti obsoleti. A chiunque farebbe piacere mettere il proprionome.com ma non sempre è conveniente farlo.
 

Anche i grandi brand iniziano a differenziare i prodotti

Addirittura i grandi brand iniziano ad investire sul singolo prodotto e in molti casi cercano di fare un piccolo lavoro per ogni tipologia di prodotto trattato. Ecco, per esempio, che se cerchiamo qualcosa della Philips possiamo trovare anche qualche sito che parla dello specifico prodotto oltre che un principale che introduce ogni cosa. Una casa cinematografica, altro esempio, ha si un sito generale, ma per produzioni importanti cerca di fare un sito singolo dove si parla nello specifico di quella produzione.

Anche per la PMI o per i professionisti che hanno un paniere di prodotti distinti la strategia non è così strana, anzi, il poter parlare del singolo prodotto permette di essere specifici e di poter allargare notevolmente le possibilità di essere trovati dal cliente. Ceto, in primis è importante coordinare l'insieme per evitare ridondanze e lavori sommari, ma, per tornare al nostro punto di partenza, la scelta di un dominio con un nome specifico e degli argomenti mirati, permette un lavoro più preciso.

Come scegliere il nome giusto del sito? un dominio preso con criterio alza in modo vertiginoso le visite

La scelta di essere on line con più domini

La scelta di essere on line con più domini è un ottima strategia perché permette di ampliare notevolmente il bacino d'utenza dei potenziali clienti. Serve un appunto coordinativo. Non si deve solo pensare alla quantità ma si deve cercare di integrare una certa qualità.
amdweb da questo punto di vista è innovativa perché permette un dialogo tra i vari siti attraverso un utilizzo di database che permettono di raggruppare i nostri dati e di richiamarli attraverso un motore di ricerca interno. Detta con un esempio, se trattiamo una serie di prodotti complementari di uno specifico settore, ed abbiamo l'esigenza di fare un singolo sito per ognuno di essi, con il sistema amdweb possiamo fare in modo di aiutare il cliente a cercare quello che cerca nei nostri siti, semplicemente inserendo un campo ricerca che sia in grado di monitorare i nostri lavori e dia modo a chi cerca di trovare le specifiche argomentazioni.

Banalizziamo con un esempio
Vendiamo vini ma trattiamo in particolare 3 prodotti distinti che vogliamo valorizzare. Facciamo un sito generico che spiega cosa facciamo e cosa trattiamo, e facciamo poi tre siti distinti. Attraverso l'utilizzo di un database, riusciamo a intrecciare i nostri lavori e far si che il visitatore riesca a trovare ogni informazione che cerca attraverso un piccolo motore interno che sfrutta però tutti i nostri lavori. Se cerca una ricetta alternativa di cui parliamo in un altro sito, il sistema segnala il contenuto e lo indirizza nel sito in questione. La potenzialità estrema del sistema è che sfrutta più lavori distinti, senza sormontarli e sfruttando ogni singola potenzialità.

Contatta lo staff per approfondimenti.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 11/09/2012 14:07:38
L'ultimo aggiornamento: 25/05/2015 20:22:26
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology