In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Cosa serve per diventare un seo specialist?

La seo è un aspetto strategico molto ricercato in questa fase di mercato in cui fare un sito sembra essere cosa ovvia e banale; molte aziende, infatti, che decidono di investire in un sito si trovano a dover analizzare molte informazioni e prima o poi si imbattono nel concetto di seo, strategie seo, ottica seo...

La seo è una disciplina ancora embrionale che da spazio a moltissime interpretazioni (forse troppe specialmente da chi non ne ha molta esperienza) quindi per un'azienda è molto importante fare chiarezza prima di spendere (non costa poco fare un intervento seo in un sito) e prima di iniziare qualsiasi tipo di realizzazione.

Dall'altra parte chi comprende l'importanza della seo e ha voglia di approfondire, anche per diventare magari un seo specialist, non ha modo di trovare informazioni concrete perché la visibilità naturale nei motori di ricerca non è una disciplina chiara e con regole precise, ma conseguenza di un lavoro di comunicazione che analizza tanti fattori, come ad esempio l'interesse del cliente, la saturazione dell'argomento o la risposta del cliente stesso davanti ad una serie di proposte quindi per parlare di seo specialist si deve iniziare a capire che

  • serve di esperienza (se una persona deve iniziare, può farlo da un sito personale o da clienti che non hanno pretese)
  • serve saper comunicare
  • serve saper scrivere bene (in forma corretta)
  • serve saper scrivere e adattare il testo al web (attenzione che scrivere in un sito e scrivere in un giornare sono cose molto differenti)

Cosa serve per diventare un seo specialist o esperto di posizionamento sia da un punto di vista concettuale che pratico?

Le nostre riflessioni sono mirate per far capire da una parte come scegliere un seo specialist e dall'altra per aiutare chi vuole iniziare l'avventura, senza improvvisare e senza cercare di inventare niente, ma dando consapevolezza di quanto sia complicato e difficile sapersi destreggiare nel contesto seo.

Nei vari post o pubblicità che si trovano nel web sembra che per diventare un seo specialist si debba essere in grado di gestire un po' tutto, dal codice alla grafica, dalle strategie alla gestione social, ma dal nostro punto di vista non è così perché un seo specialist segue la seo e la comunicazionevisto che, per fare un sito, oggi, servono tante nozioni che non possono essere solo in una singola figura.

La gestione di un sito aziendale passa da una progettazione concettuale e una relativa scelta tecnica, dalla stesura dei contenuti alle strategie post messa in rete. Un seo specialist non può essere l'unica figura che segue il sito di un'azienda.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Il concetto di esperto tutto-fare ha portato il web ad essere invaso da siti inutili e senza spina dorsale, senza strategia e fatti come li vuole il cliente, con grafiche discutibili, movimenti inutili, testi magari posizionati nelle prime pagine di google ma con ricerche così specifiche da non generare nessun accesso nuovo.

Ci sono tanti servizi che parlano di prima pagina di google con meno di 200 euro, ma in piccolo viene spietato che si tratta di ricerche con partita iva o nome specifico dell'azienda... che senso ha?

La seo è una disciplina molto specifica

Quando si parla di seo, di seo specialist, si deve capire che si parla di una disciplina molto specifica e molto dettagliata: c'è uno studio da fare e niente da inventare, non c'è fortuna né si deve "sperare" ma solo analizzare il mercato e fare un progetto comunicativo/seo concreto.
Si deve partire dal presupposto che non c'è una regola né titolo di studio che definisce un esperto seo o un seo specialist quindi capire cosa serve per diventare un seo specilist è solo un punto di vista del singolo, legato ad una serie di priorità che il singolo decide di dare al suo operare. Nel concreto, però, operare in ambito seo non è operare e sperare, ma studiare strategie specifiche di posizionamento per collocare sì il sito in prima pagina, ma soprattutto in contesti ricercati che generano, quindi, traffico e nuovi accessi al sito stesso.

I fatti determinano quanto un consulente sia seo specialist e solo i fatti possono essere testimoni di come si lavora.

Cosa significa diventare un seo specialist?

Dal nostro punto di vista, diventare un seo specialist significa portare visitatori e fatturato all'azienda attraverso il web, entrare nelle logiche aziendali, capire le singole esigenze e riuscire a trovare riscontri con chi cerca un particolare prodotto, consulenza o soluzione nel web.

Per molti esperti seo l'obiettivo è solo la prima pagina ma senza una logica anche la prima pagina perde di significato.  Parlando di competenze, quindi, più che tecniche, più che parlare di html, java o asp è utile avere delle basi strategiche che ci consentano di integrare la mission aziendale con il web, le strategie del marketing tradizionale con le regole del web marketing e con le esigenze che ha il mondo del virtuale.

Scrivere per il web, diventare un seo specialist significa capire come arrivare al cliente finale con un testo chiaro e specifico che metta il visitatore nella condizione di capire lo spessore dell'azienda che sta leggendo.

Perché non servono competenze tecniche per diventare seo specialist?

Non si fraintenda, serve capire e conoscere un po' di tutto, ma per un seo specialist, serve essere specifico su altro non su codici html, css o java. È importante capire come usare i tag, è importante capire come andare a capo riga e come evidenziare delle parti di testo, meglio ancora se con css che con gli editor di testo, ma attenzione perché fare un sito, associare un database o gestire una login del cliente non è così banale per cui è meglio che a seguire questa parte tecnica sia un tecnico, una figura specifica che fa solo quello e, credete, non è cosa da poco.
Leggiamo di esperti che usano cms preconfezionati, leggiamo di esperti che fanno tutto, ma attenzione che il concetto di seo specialist non è il concetto di "faccio tutto io da solo e sono bravo" perché un esperto seo cerca la precisione e cerca le eccellenze anche tecniche consapevole che la parte tecnica è di grande aiuto nel lavoro finale. Se il nostro progetto è medio piccolo possiamo anche pensare di avere una gestione banale (non ci serve un esperto seo in questo caso) ma se parliamo di un intervento seo su siti con 500/800 pagine, login cliente, magari e-commerce, beh meglio non avere un tuttologo, ma un team che si presenta con figure specifiche e con competenze specifiche.

I primi passi per diventare un seo specialist

Dalle nostre esperienze solo la pratica ci permette di imparare, il confronto anche se spesso un esperto è molto ermetico su scelte e interpretazioni quindi è difficile si sbottoni e condivida come fa a fare il suo mestiere. Il nostro percorso è iniziato con una laurea in comunicazione e marketing, laurea vissuta e conseguita proprio con l'esigenza di associare il marketing al web marketing e con delle sane infarinature di informatica che ci hanno permesso di capire nel dettaglio perché la parte tecnica deve essere seguita da personale altamente specializzato. Quello che vediamo di un sito è la minima parte, due pagine apparentemente uguali possono essere molto distanti tecnicamente, possono aprirsi in tempi diversi, cosa che magari per la singola pagina non fa differenza ma moltiplicato per 500 pagine rende il sito troppo lento e questo può essere condizionato dalla struttura o codice, dalla grafica, da un utilizzo scellerato di immagini: il punto è, però, che solo chi sa fare il codice corregge e migliora, chi usa pacchetti pre confezionati si deve adattare o deve consigliare al cliente spese di server maggiori e, sempre opinione personale, inutili ed insensate.

Iniziare da un sito personale, o da una serie di siti personali ci permette di analizzare il mercato e di capire come una pagina, in prima pagina possa essere utile o inutile. Il fatto stesso che una ricerca presenti una serie di risposte con i motori di ricerca e ricerche affini presenti risposte diverse, ci dovrebbe far capire quanto è complesso diventare un esperto seo o un seo specialist.

Il problema che noi facciamo spesso notare è che i siti dei maggiori esperti seo nel mercato non ci sono o sono introvabili e questo testimonia che fare una pagina e renderla visibile con i motori di rcerca è tutt'altro che facile. Non parliamo di fare un testo e posizionarlo, parliamo di fare un testo e farlo trovare da chi cerca che sono cose molto diverse e identificano un seo specialist da un buon writer.

Vediamo qualche esempio

1) Cerchiamo on line "spaghetti e mostarda" e troviamo una pagina amdweb che parla di come concepire un testo in chiave seo. Ragioniamo un attimo chi naturalmente potrebbe cercare spaghetti e mostarda? Questo esempio serve per far capire che troppe volte si mettono in prima pagina testi o prodotti aziendali che non saranno mai visti da nessuno perché sono posizionati con ricerche troppo specifiche e poco naturali. L'esperienza che serve per parlare di seo specialis è anche quella di ottimizzare le ricerche in funzione di come potrebbe cercare un argomento il cliente finale.

2) Cerchiamo "Matteo Duso" con google tra le prime posizioni troviamo un profilo fatto con virtualeitaliano.it, quindi possiamo dire obiettivo raggiunto perché era quello l'intento personale, ma, attenzione, che chi cerca Matteo Duso ha già un primo contatto con me, sa chi sono o ha già sentito parlare di me perché altrimenti nessuno farebbe una ricerca così specifica quindi da questa pagina non possiamo aspettarci accessi naturali ma solo ricerche conseguenza di un già contatto o di un passaparola.
Non sono ottimi esempi per definirsi seo specialist questi e non devono creare confusione. Queste ricerche, però, sono da contestualizzarsi in una fase strategica di esempio. Dobbiamo capire chi abbiamo davanti e dobbiamo capire come ci si muove perché sono i primi passi verso il successo o meno del sito.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 02/07/2014 08:18:28
L'ultimo aggiornamento: 09/04/2018 12:26:38
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
gestione e servizi hosting
leggi..
09/12/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology