In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Perché conviene posizionare un sito?

Non sempre quando si pensa di mettere on line l'azienda si ha chiaro che il sito deve essere trovato e se si fanno delle mirate ricerche su concetti come visibilità di un sito o posizionamento di un sito si scopre che sono procedure molto costose. In genere si inizia a sviluppare il sito e non ci si concentra molto sul posizionamento tanto anche da arrivare a convincersi che non ha tanto senso spendere troppo nel web.

Perché conviene posizionare un sito? Conviene posizionare un sito perché se un'azienda investe per essere nel web, deve farsi trovare da nuovi cliente e nulla più del web permette di intercettare clienti interessati a quanto si propone grazie proprio a strategie mirate SEO o strategie di posizionamento.

Perché conviene posizionare un sito?

Un sito che si trova, quindi un sito posizionato, permette all'azienda di essere trovata e contattata.

La gestione dei contenuti, c'è sempre un po' di confusione

Un errore di valutazione è spesso quello di calcolare che se non ci preoccupiamo di posizionare un sito possiamo essere più spicci nei contenuti e arrivare al cliente con il PPC o con il passaparola; quello che non teniamo adeguatamente in considerazione è che chi entra e non trova materiale, esce insoddisfatto dal sito per cui questo non è un vero risparmio, ma piuttosto un danno che ci facciamo. È comodo fare un lavoro senza il posizionamento, perché in poche ore si mette on line un sito, ma alla fine la resa è pessima. 

Lo step dei testi quindi, lo scrivere quel qualcosa che ci identifica, come dicono molti, è un aspetto cruciale, sia per posizionare, ma facciamo molta attenzione, anche per dare la giusta dimensione del nostro lavoro, per dare la giusta idea di chi siamo e di come lavoriamo. Quando ci chiediamo perché conviene posizionare un sito dobbiamo vedere l'investimento a doppia mandata, perché appunto, da un lato stiamo investendo per avere risultati nel tempo, dall'altro perché comunque è importante dare la giusta idea del chi siamo e senza scrivere o facendolo in pochi minuti dopo cena, che idea trasmettiamo?

Dobbiamo fare molta attenzione a questo passaggio, perché c'è sempre un po' di confusione.

Posizionare significa fare i contenuti in modo appropriato e completo, con un duplice lavoro che coinvolga i motori di ricerca, google per eccellenza e il cliente che visita, legge, si informa e si fa un'idea corretta di chi siamo;
non posizionare, significa, o almeno dovrebbe, fare comunque dei testi che parlino di noi, non saltare questo passaggio. Mai scrivere noi i testi del sito, deve farlo l'agenzia web sotto il nostro controllo, ma se lo facciamo noi, abbiamo già deciso che del sito ci importa poco.

Posizionare per essere sempre in prima linea

Perché conviene posizionare un sito? perché investire sul posizionamento significa nel tempo essere in prima linea, essere visti, trovati, conosciuti e avere la forza, in base al settore che trattiamo, di avere un contatto diretto con nuovi utenti e nuovi potenziali clienti.

Per questo motivo diciamo sempre che il web è una seconda azienda e merita il rispetto di una qualsiasi attività perché se investiamo con il web possiamo arrivare ovunque e costruirci una nuova clientela, parallela a quella che abbiamo. Nessuno regala niente, quindi parliamo appositamente di costruire nel tempo la nostra fama e la nostra attività virtuale.

Se fosse possibile fare un lavoro con poche migliaia di euro (addirittura molti si illudono di centinaia) che facesse arrivare nuovi clienti e nuove vendite, soprattutto se fosse così facile, non credereste che il mondo intero lo farebbe? Non è così, serve impegno, costanza e voglia di fare. Con 1000/2000 euro non possiamo pensare di avere una svolta aziendale e chi ci dice che si può, trova poi mille scuse per giustificare l'insuccesso. Per questo molte agenzie web non spiegano perché conviene posizionare un sito (o forse non lo sanno nemmeno fare, quindi evitano), perché preferiscono illudere e non mettere a conoscenza il cliente di quanto c'è da fare realmente!

Il posizionamento è una sfumatura strategica

Dobbiamo vedere il posizionamento come una sfumatura strategica, un punto di partenza per fidelizzare il cliente, ovviamente dobbiamo contestualizzare in base al tipo di lavoro che facciamo e al settore che trattiamo, per costruire un rapporto duraturo con il cliente. Essere in prima linea, inteso come l'avere un sito in prima pagina, significa essere esposti, fare tendenza, proporre e non aver paura di essere innovativi. Si può sbagliare, si può non essere ben capiti ma se vogliamo intendere il commercio come un mezzo per avere successo, dobbiamo saper creare e cavalcare l'onda della popolarità, creare e non copiare, trainare e non seguire. Essere in prima pagina, e quindi capire perché conviene posizionare un sito significa aver chiari questi concetti e volerli vivere in prima persona. 

I costi di posizionare un sito

I costi per posizionare un sito sono conseguenza di una concreta strategia, un progetto e una visione d'insieme a medio lungo termine. Detta in soldoni ogni pagina ben ideata può tranquillamente costare 200 euro e non deve spaventarci questa prospettiva perché significa essere i primi, o tra i primi. Pensiamo, e chi ha esperienza diretta è agevolato, a quanto si spende in PPC per avere "numeri" e, se pensiamo che dopo aver speso tutto finisce, è più semplice capire perché una singola pagina posizionata, o scritta in chiave seo, o ottimizzata per i motori di ricerca, ha questi costi. Sta a noi capire se e come conviene, per questo parliamo di strategie perché un lavoro d'insieme consiste nell'ottimizzare i costi proprio nell'insieme, che significa risparmiare senza intaccare le opportunità che il web ci fornisce.

Posizionare strategicamente un sito significa capire come cerca il cliente e non scrivere una serie di testi a casaccio e vederli comparire nelle prime pagine, perché poi rimarrebbe l'incognita del flusso di clienti che la vedono, posizionare da un punto di vista strategico significa analizzare il mercato e capire cosa vuole e come lo vuole, dando di conseguenza risposte mirate e concrete, coinvolgendo il visitatore, evidenziando le nostre qualità e cercando di finalizzare ogni accesso, portandolo all'acquisto o al contatto. Non è un lavoro di numeri, ma di qualità e di ottimizzazione; non serve avere 1000 utenti al giorno che vagano nel nostro spazio web senza una meta, ma trovare chi nel concreto ha interesse per quello che proponiamo.

Perché conviene posizionare un sito? Conviene posizionare un sito, per essere protagonisti!
Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 22/07/2013 18:29:07
L'ultimo aggiornamento: 12/12/2017 13:31:37
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology