Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.

Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca su Informazioni

Cliccando su “Ok, ho capito” acconsenti all’uso dei cookie [OK, ho capito]

Benvenuto login

Preventivo personalizzato sito e-commerce

Sempre il preventivo di un sito deve essere personalizzato, sia che si parli di sito vetrina, di blog o di sito e-commerce perché ogni azienda ha le proprie esigenze e il sito deve rappresentare l'azienda on line.

Crediamo sia utile, quindi, scrivere un testo specifico, che parli del preventivo personalizzato per realizzare un sito e-commerce, perché un'azienda deve avere un riferimento economico di partenza e rendersi conto, poi, che ci sono tante variabili che devono essere viste e analizzate di volta in volta, perché sono variabili che influenzano il prezzo, l'andamento del sito e la resa nel medio lungo termine.

Il sito e-commerce deve essere visto come un vero e proprio negozio, sia nei costi che nella gestione (sarebbe un grave errore non aver chiari tutti i passaggi della realizzazione di un sito e-commerce) con il grande vantaggio di poterlo realizzare in progress, quindi un po' alla volta, spendendo se serve e soprattutto quando serve.

Per parlare di preventivo personalizzato sito e-commerce partiamo da un confronto tra la realizzazione di un sito e-commerce ed il negozio fisico perché quando si spende è sempre bene avere dei chiari ancoraggi, utili per non perdere mai di vista l'obiettivo e, non da meno, per capire come si sta spendendo. (è giusto risparmiare dove possibile ma sempre con consapevolezza).

  • Il negozio è il sito (attenzione negozio = sito)
  • L'esposizione della merce sono le foto e le descrizioni
  • L'impostazione del negozio è l'impaginazione del sito (aspetto che sempre si sottovaluta)
  • Il commesso che parla e spiega è la comunicazione
  • Il preparare quanto ha comperato il cliente sono le spedizioni
  • I pagamenti sono sempre anticipati come in negozio, compero, pago porto a casa; nel sito pago e ricevo entro un paio di giorni
  • L'affitto del locale sono i costi tecnici del sito
  • La gestione straordinaria e l'arredamento possono essere le grafiche
  • La pubblicità si fa per entrambe le attività
  • Si può avere una gestione differente del magazzino e delle giacenze perché nel sito possono essere virtuali (il riassortimento può essere fatto in 2 giorni quindi un prodotto non disponibile può essere gestito come disponibile se si ha la certezza di poterlo avere in tempi stretti o sei si connette con il fornitore in drop shipping)
  • In negozio si fa più fatica a comperare sul venduto mentre con il sito si può addirittura acquistare un prodotto sul venduto (strategia da non sottovalutare)

Purtroppo succede spesso di vedere informazioni molto discutibili quando si parla di sito e-commerce perché si passa da un semplice sito che permette di gestire tecnicamente la transazione (costo di qualche centinaio di euro, con piattaforme gratuite), ad un sito e-commerce che si fa trovare e contiene strategie e comunicazione (sito che viene curato in ogni aspetto tecnico, strategico, pubblicitario).

Il nostro consiglio è quello di dividere e capire bene aspetti tecnici, aspetti realizzativi, aspetti strategico/pubblicitari prima di spendere.

Ci sono soluzioni tecniche che partono da meno di 1000 euro ma questo non significa che il sito costerà meno di 1000 euro.

Quando si parla di preventivo sito e-commerce conviene sempre specificare che si vuole un preventivo personalizzato per realizzare un sito e-commerce, preventivo che deve prevedere tutto quello che serve per vendere (poi per la realizzazione si valutano priorità, aspetti secondari e aspetti maginali).

Parlare di preventivo personalizzato sito e-commerce significa

  • Definire un binario di lavoro
  • Avere un'idea di spesa (poi in base al lavoro che si prospetta di fare si passa ad un vero e proprio progetto, progetto che noi si consiglia di fare prima di iniziare i lavori)
  • Avere una lungimirante visione di insieme (tecnico, strategica, commerciale)

Una cosa è avere on line un sito e-commerce che funzioni da un punto di vista tecnico e basta, una cosa è avere on line un sito e-commerce che diventi per l'azienda un punto vendita (in termini di resa e gestione) e questo passaggio è tutt'altro che scontato.

Il senso del preventivo in un sito e-commerce

Il senso del preventivo in un sito e-commerce è quello di creare prima di tutto consapevolezza e non da meno di rendersi conto del tipo di lavoro che si andrà a fare. Inutile avere un prospetto spesa di poche migliaia di euro quando è palese che non possono bastare (si pensi solo che Amazon nel 2019 ha fatto investimenti per più di 11 miliardi di dollari) ed è inutile iniziare ad investire senza una adeguata consapevolezza in quello che serve fare per arrivare a vendere.

  • Un sito deve essere veloce (ci si stanca subito di aspettare)
  • Un sito deve essere trovato (attenzione che parlare di visibilità significa parlare di costi importanti)
  • Un sito deve avere vantaggi per il cliente (marketing)
  • Un sito deve essere un negozio (siamo ripetitivi ma troppo spesso si vedono siti non curati che non rendono; saranno costati anche poco ma rimangono soldi buttati solo perché non si è scelto di avere un preventivo personalizzato prima di iniziare).

Come scegliere la piattaforma di un sito e-commerce?

Ecco un altro aspetto molto spinoso e delicato: la parte tecnica di un sito e-commerce. Attenzione che spesso un passaggio ostico si trasforma in opportunità in questo caso perché la scelta tecnica permette di "pesare" la web agency.

La parte tecnica

  • Deve essere sicura
  • Deve essere veloce
  • Deve essere implementabile nel tempo
  • Deve essere personalizzata

Non è facile dare consigli, noi abbiamo sviluppato una nostra soluzione che proponiamo in licenza perché prima di tutto siamo stati clienti e ci siamo trovati a scegliere, quindi ecco le nostre considerazioni:

  • Le parti tecniche su misura sono senza dubbio le migliori, richiedono competenze importanti che deve avere la web agency, ma i costi sono davvero importanti e per partire sono spesso proibitivi visto che per un sito e-commerce si parla di almeno 40 mila euro e 4/5 mesi di lavoro;
  • Le parti tecniche gratuite sono costose nel tempo, non richiedono competenze e questo è uno dei principali problemi perché ci si trova con consulenti che consigliano un prodotto che non conoscono e non sanno gestire in caso di anomalie, sono lente, sono poco sicure e necessitano di costanti manutenzioni (ogni settimana ci sono aggiornamenti da fare)

La web agency ha un ruolo chiave nella scelta tecnica ma attenzione che è da capire perché consiglia o sconsiglia determinate soluzioni e porta a fare determinate scelte.

Se la web agency non ha programmatori è obbligata a virare su scelte gratuite quindi è relativamente una scelta; se la web agency lavora con ogni soluzione tecnica, probabilmente sa dare il consiglio migliore che non deve essere per forza il più economico nella fase iniziale (insistiamo sul fatto che serve consapevolezza e serve capire bene l'insieme).

amdweb ha sviluppato una propria parte tecnica, che propone in licenza, cercando di consigliare le varie opzioni di acquisto in base alle esigenze del cliente. Si parte con una versione lite del prodotto per arrivare ad un vero e proprio gestionale.

Comunicazione, visibilità, modi per arrivare al cliente finale sono sempre parte del preventivo ma devono essere su misura!

Iniziare l'avventura on line spendendo poco è senza dubbio una strategia interessante ma il nostro consiglio è quello di capire per cosa si spende e come avere una resa dal sito piuttosto che puntare su un rispermio che si trasforma nel tempo in una inutile spesa.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 22/12/2020 10:27:14
L'ultimo aggiornamento: 11/01/2021 10:35:13
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ecco qualche spunto per capire i reali costi di un sito e-commerce, costi tecnici, realizzativi e pubblicitari, poi...
leggi..
30/08/2012
Serve chiarezza prima di spendere, altrimenti poi ...
leggi..
24/04/2016
Spesso si crede che la personalizzazione ha costi importanti... ma
leggi..
02/03/2017
Boicottiamo chi non incentiva lo sviluppo, non le aziende che investono e offrono servizi ai clienti
leggi..
21/11/2020
Parola d'ordine consapevolezza, poi tutto il resto è conseguenza. Per fare un sito e-commerce...
leggi..
08/12/2020
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology