In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Conviene vendere on line?

Avere risposta o capire se conviene vendere on line, è il desiderio di ogni imprenditore che capta l'importanza di essere on line con i suoi prodotti ma ha molti dubbi viste le opinioni discordanti (ed i prezzi) che si trovano in rete. Avere un ecommerce, infatti, non è spesso sufficiente per imporsi nel mercato, anzi, ad essere sinceri, molti lavori possono definirsi un flop perché non rispettano i basilari canoni di buon senso che il web richiede.

Facciamo una premessa: avere un sito e-commerce che vende direttamente dei prodotti, è sempre conveniente se e solo se si fa un lavoro serio, programmato professionale e con un budget adeguato.

Anche se si hanno pochi prodotti, conviene sempre proporli on line in particolare se si è produttori diretti.

Per avere un sito e-commerce funzionale dobbiamo partire dal presupposto che  

  • servono contenuti esaustivi
  • serve una struttura tecnica veloce e meglio se personalizzabile
  • servono foto, meglio se veritiere
  • servono prezzi "onesti" e concorrenziali
  • costanza, serve essere molto costanti

Il web non è miracoloso e se si pensa di vendere on line maltrattando, o peggio ancora, prendendo in giro la clientela, si sbaglia di grosso.

Cosa serve per vendere on line?

  • Progetto
  • Scelta tecnica
  • Contenuti
  • Post messa in rete

In parallelo dobbiamo parlare di

  • Costi tecnici
  • Costi per la realizzazione
  • Costi pubblicitari (post messa in rete)

la vendita diretta pone l'azienda in stretto contatto con il cliente finae, alzando i margini di guagagno e istaurando un rapporto diretto con chi compera il nostro prodotto

La struttura tecnica del sito e-commerce

Parlare di parte tecnica di un sito non significa diventare esperti di programmazione ma riuscire a fare una panoramica generale, almeno concettuale, sui vantaggi e svantaggi delle varie proposte (su misura, in licenza oppure open source). Non si faccia mai l'errore di fidarsi perché potrebbe essere una scelta molto costosa nel tempo.

Un sito fatto con soluzioni open source richiede investimenti notevoli che spesso non giustificano il risparmio apparente iniziale. Un sito fatto con magento, per fare un esempio concreto, per essere professionale richiede un investimento server di qualche migliaio di euro all'anno quindi in prospettiva di 3/5 anni si parla di costi importanti.

Quando si parla di vendere on line si deve entrare in una visione di sito molto dettagliata e professionale e non ci si può illudere di spendere poco e avere risultati. Serve integrare strategie, investimenti pubblicitari e serve dedicare tempo per proporre sconti, pacchetti o promozioni con una certa costanza.

Anche amdweb parla di start up tecnico a partire da 790 euro, ma si faccia attenzione che sono solo costi tecnici e di start up.

Perché si propone yost.technology?

amdweb propone come soluzione tecnica yost.technology perché è un servizio in licenza che permette di costruire nel tempo un sito personalizzato. yost.technology nasce dall'esigenza di proporre un servizio controllato visto che usare le soluzione gratuite mette il cliente finale nella condizione di non avere mai una parte tecnica sicura (esperienze personali disastrose con i cms gratuiti) e completamente personalizzata. yost.technology viene servito con spazio hosting su vps dedicata (costo dominio e spazio web da 149 euro all'anno) ma soprattutto è una proposta tecnica curata, realizzata e gestita dallo staff amdweb.

Perché un cliente dovrebbe scegliere yost.technology?

Un cliente dovrebbe scegliere yost.technology perché è la massima espressione del work in progress. Si spende un po' alla volta, se serve, quando serve, per arrivare ad avere un sito per la vendita on line completamente su misura. Ogni query è ottimizzata tanto da poter proporre il servizio con servizio hosting a partire da 149 euro all'anno (solo su vps amdweb, non viene fornito accesso ftp sul codice sorgente)

Yost.technology permette di gestire

  • un singolo prodotto
  • un prodotto con varianti
  • un insieme di prodotti (kit) con relativo prezzo offerta
  • un insieme di prodotti con opzioni (kit composto) dove si fa scegliere al cliente tra una serie di opzioni nel kit
  • punti fedeltà
  • sconti
  • listini per singolo utente
  • offerte mirate (ad esempio per i compleanni o per gli iscritti alla newsletter)

La piattaforma è ottimizzata per i motori di ricerca, sia nella parte store che nelle foto, sia nella parte blog che nella parte sito vetrina.

I prezzi di un e-commerce

Parlare di soldi è sempre delicato ma serve capire, prima di iniziare, che vendere on line costa.

Lavorare in progress non significa spendere poco ma spendere con consapevolezza, e queasto aspetto deve essere chiaro prima di iniziare l'investimento. Non ci sono solo costi tecnici o costi di realizzazione, per vendere on line si devono calcolare costi pubblicitari e costi per la gestione del sito.

Se possiamo iniziare con qualche migliaio di euro, si tenga presente che inserire i prodotti, le descrizioni, le foto è un'operazione lunga e complessa perché si sta spiegando al cliente quello che si propone. Se non si fanno inserimenti curati, si rischia di compromettere il lavoro.

L'aspetto pubblicitario, poi, non deve mai essere sottovalutato perché si parla di almeno un 80% dei costi generali, forse di più!

Lavorare in progress, magari con accordi di affiancamento permette di partire e metabolizzare il contesto per prendere consapevolezza e per imparare a dare valore al lavoro.

Un testo seo costa almeno 300 euro, cifra esorbitante se non si capisce bene cosa serve per fare un testo seo. Se si fa esperienza e se si impara a capire cosa significa scrivere in ottica seo, ci si rende conto che la cifra non è poi così elevata.

Questa descrizione, per esempio, questa pagina ha richiesto diverse ore per essere scritta e chi l'ha scritta è una figura interna all'azienda, con competenze tecniche e strategiche. Se si cerca on line "conviene vendere on line" si trova questa pagina e questo giustifica molte ore di lavoro, di ri lettura e correzione. Scrivere in ottica seo significa essere trovati da clienti interessati.

Parlando di costi, nel dettaglio, con yost technoogy possiamo iniziare con 790 euro, serve poi un progettino d'insieme, inserire i prodotti ed i contenuti. Se fatto in autonomia non ci sono altri costi, se fatto in affiancamento si valuta un accordo personalizzato che varia in base al tipo di lavoro da svolgere.

Per gli aspetti pubblicitari si parte da 30 euro al giono per una campagna adwords con google e un costo iniziale, una tantum di 250 euro per la gestione.

Se si trovano pacchetti tutto compreso a 1500 euro, si faccia attenzione a capire bene cosa si compera e a che condizioni, perché sono cifre molto molto strane!

I contenuti di un sito e-commerce

I contenuti di un sito e-commercesono un'altro ingrediente di fondamentale importanza perché presentano il prodotto al cliente finale e lo devono fare in modo

  • esaustivo
  • semplice
  • chiaro

Chi visita il nostro sito si aspetta di trovare informazioni complete perché è consapevole che non vuole fare domande e non vuole avere dubbi. Intervengono in nostro aiuto anche immagini e foto descrittive che permettono di avere conferma di ogni supposizione. Per questo è importante avere una visione d'insieme completa e precisa. Un errore da non fare è mettere foto indicative senza specificarlo o, peggio ancora, mettere foto complete di prodotti che vendiamo incompleti. Dobbiamo essere rispettosi e chiari con i nostri visitatori perché mentre qualche anno fa il cliente era sempre fidelizzato e spendeva solo su negozi di fiducia, adesso è un po' svincolato e preferisce fare il suo affare in qualsiasi momento. Un contenuto fatto da un non esperto può precludere una vendita e può penalizzare il sito nell'insieme. Non facciamo mai l'errore di volerci arrangiare in questo contesto, perché scrivere nel web è davvero un lavoro complicato e deve essere fatto con molta professionalità.

I prezzi dei prodotti proposti con un e-commerce

L'angolo prezzi per la vendita on line riferiti ai prodotti che si trattano è sempre un nocciolo molto duro da analizzare perché il prezzo è un parametro che può facilmente avvicinare o allontanare il visitatore. Il web è un porto di mare e chiunque vede e confronta i prezzi di tutti, calcoliamo che ci sono siti che lo fanno per lavoro, per cui quando si propongono prodotti conto terzi e magari famosi si deve fare molta attenzione a non cozzare con concorrenti meno avidi e più spicci.

Capita molto spesso di fare cernite tra siti e notare differenze anche di 20/30 euro su prodotti che ne costano meno di 100. Il cliente, come non mai accorto in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo, cataloga e confronta cogliendo l'offerta specifica e il tentativo di fare i furbi. Anche qui si potrebbe parlare per giorni per le nostre esperienze dirette ma resta un solo fatto da analizzare per il contesto in cui ci troviamo: se un cliente spende lo fa perché sa che il prodotto ha un prezzo onesto e sa che comunque anche la concorrenza è in linea con noi.

Non è facile dare priorità per l'ideazione di un sito e-commerce funzionale, serve un po' di tutto perché se non siamo esaustivi nelle descrizioni il cliente non capisce, se siamo troppo onerosi cozziamo con la concorrenza, se non siamo posizionati il cliente non ci trova e se non investiamo nella struttura la navigazione potrebbe diventare pesante e scocciare chi ci arriva a trovare. Grande propensione al commercio è da intendersi come il saper creare il posto ideale per chi arriva, e non appagare propri capricci personali.

 

 

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 13/01/2013 21:45:33
L'ultimo aggiornamento: 03/03/2017 10:17:36
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Prova il servizio lanewslette, fino a 200 invii al giorno da 159 euro all'anno...
leggi..
09/08/2012
Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Con amdweb serve qualche ora per la parte tecnica, gli aspetti strategici invece...
leggi..
21/02/2017
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology