In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Sito internet di vendite

Vendere on line è una strada che molti stanno pensando di intraprendere, e un sito internet di vendite è argomento interessante da affrontare per avere le prime basi, necessarie per capire, in primis quanto costa e, non da meno, quante energie servono per avere un sito internet di vendite, funzionale e di supporto per l'attività. Il panorama nazionale propone molte soluzioni e, molto discordanti sono i prezzi che le caratterizzano, tanto da notare una forte spaccatura di opinioni sul da farsi. Per molti la vendita diretta con un sito è una spesa non sensata, per altri un investimento obbligato, altri ancora prediligono piattaforme esistenti a noleggio per inserzione.

Come capire se un sito internet di vendite fa al caso nostro?

Per capire se un sito internet di vendite fa al caso nostro iniziamo dall'aver chiaro cosa vogliamo e poi dal capire come funziona e cosa sono gli aspetti principali che dobbiamo curare. Non parliamo di soldi per il momento, ma cerchiamo solo di capire cosa serve e quali potrebbero essere le situazioni ottimali da prendere in considerazione.

  • Vogliamo un sito senza pretese? Non serve fare ricerche né capire niente, scegliamo chi costa meno
  • Vogliamo un sito che ci proponga nel web? Iniziamo a capire gli step principali e iniziamo a cercare un partner ideale che si dia supporto
  • Vogliamo un sito per vendere? Iniziamo a lavorare su un progetto a 3/5 anni, partendo dal presupposto di costruire, in base ai fondi che abbiamo, un progetto importante partendo da un'analisi di mercato e da uno studio mirato su competitors e alternative. È importante contestualizzare anche il prodotto che vendiamo.
Nel nostro contesto non pensiamo nemmeno a consulenze per un sito senza pretese, né prendiamo in considerazione un sito tanto per esserci, fine a se stesso.

Partiamo dalla visibilità

Per avere un sito internet di vendite che funziona serve essere trovati, quindi per avere un sito internet di vendite ottimale dobbiamo parlare subito di visibilità. La visibilità di un sito è il modo con cui ci proponiamo, la visibilità di un sito internet di vendite è la cura con cui presentiamo i nostri prodotti e come ci preoccupiamo di essere esaustivi nelle descrizioni.

Cosa ci chiede il cliente? Cosa diciamo nel sito? Noi, in primis clienti esigenti e selettivi, guardando il sito che proponiamo, saremmo soddisfatti?

Iniziare a vedere il sito internet di vendite con l'ottica del cliente, significa scegliere di arrivare al pubblico, significa capire cosa cerca e significa iniziare a dare delle specifiche risposte al fine sì di presentare un prodotto, ma non da meno, agevolare un potenziale acquisto. Facciamo attenzione: non significa, come molti contestano, svelare strategie e segreti, ma se un maglione è di lana, specificarlo, se la canna da pesca è in carbonio piuttosto che in vetroresina, o se il nostro paio di scarpe è tutta pelle o parte sintetica; non stiamo parlando di cose miracolose, ma solo di essere chiari nelle inserzioni. Non si tratta di svelare niente, ma piuttosto si tratta di parlare a chi spende in modo genuino e cordiale, senza obbligare il cliente al contatto. Trovo, vedo, apprezzo, compro e pago.

A chi vogliamo parlare con il sito?

Dietro a descrizioni curate e adatte al cliente finale, si nascondono una serie di strategie che a volte sono conseguenza e non sono comprese da chi deve iniziare. Sembra ovvio che si parla al cliente finale, ma perché allora il 99% non lo fa? perché il 99% dei siti non ha descrizioni e non pensa a chi compera? una risposta che noi ci siamo dati è legata ai costi dello scrivere e a come si cerca di risparmiare nel modo sbagliato e questo può essere dovuto a consulenze sbagliate, a personale non preparato o tentativi di "fai da te" che penalizzano il lavoro e lo rendono inutile se non dannoso addirittura.

Coordinare i prezzi e le proposte

Vendere on line, avere un sito internet di vendite significa avere una vetrina in più che si coordina con la mission aziendale nell'insieme, cosa che spesso non succede perché si cerca di scindere le cose e di vedere il web come un mondo a parte. Il web e l'azienda sono la stessa entità che si presenta in modo alternativo al tradizionale ma deve essere sempre un tutt'uno, per non destabilizzare il mercato e la storicità dei nostri clienti. Non è vero che vendere on line costa meno, ha solo costi diversi, ma sempre di uscite economiche si parla. Ecco quindi che strategicamente si devono rivedere certe scelte e di deve coordinare il tutto in modo da amalgamare strategie fisiche e virtuali. Il servizio che spesso è un ingrediente sottovalutato, diventa un valore aggiunto che si deve sempre considerare se pensiamo di arrivare al cliente finale.

La parte tecnica di un sito internet di vendite

Gli aspetti tecnici di un sito internet di vendite è uno step che non possiamo sottovalutare, specialmente se puntiamo ad essere visibili e se puntiamo a vendere direttamente con il sito. La parte tecnica di un sito internet di vendite deve aiutare chi compera ed essere studiata per agevolare vendite e accessi. Non è tutto lo stesso, non facciamo questo errore perché a volte la lentezza del sito è il primo limite che si riscontra e calcolando che molte zone non hanno un buon servizio di linea, possiamo rischiare di perdere fatturato per scelte strategiche comode. Non si fanno soldi risparmiando sugli ingredienti principali, ma si fanno soldi spendendo dove serve e cercando di capire sempre cosa si sta facendo.

Un prodotto personalizzato permette

  • controllo
  • un lavoro specifico
  • modifiche
  • ottimizzazione generale

Come capire se un sito internet di vendite è un potenziale partner per la nostra attività?

Per capire se un sito internet di vendite è un potenziale partner per la nostra attività dobbiamo iniziare a fare una piccola indagine di mercato e capire come i potenziali concorrenti del web, che sono senza dubbio diversi dal negozio fisicamente vicino a noi con cui di solito ci confrontiamo, si muovono, come investono e come si sono avvicinati al virtuale. L'analisi di mercato implica competenza, esperienza e consapevolezza perché se fatta male potrebbe far spendere inutilmente dei soldi. Dall'analisi di mercato iniziare possiamo associare o meno il web alla nostra attività e decidere se un un sito internet di vendite è un potenziale partner per la nostra attività.

Chi fa analisi di mercato e ci da consulenza?

Il lavoro di analisi deve essere fatto dall'agenzia stessa, perché il risultato che emerge deve essere lo step strategico iniziale. Dai risultati emersi si inizia a studiare la miglior strategia di mercato che varia da settore a settore e dai prezzi che caratterizzano la vendita dei prodotti. In realtà iniziamo dovremmo iniziare a capire un aspetto importante dell'insieme: chi fa il sito, non deve essere un semplice esecutore ma piuttosto un team di esperti sia di aspetti tecnici che strategici. Se chi fa il sito fa solo quello, non è un partner ideale perché non c'è una concreta base di partenza né una proiezione nel tempo. Un esecutore fa il sito e ci saluta, ma un sito fatto così non ci serve a molto.

sito internet di vendite, quanto costa?

Quanto costa un sito di vendite? Arriviamo all'aspetto economico e partiamo subito dal dire che un sito web di vendite non costa poco, e non possiamo pensare, come succede di essere on line con qualche mille euro. Un sito per vendere on line parte da 3/5 mila euro e si alza di prezzo in base a quanta visibilità vogliamo e da quanti prodotti proponiamo. Non facciamoci ingannare dal valore assoluto del prezzo, perché dobbiamo avere per il sito una visione d'insieme abbastanza ampia e dobbiamo pensare piuttosto a quanto rende. Meglio spendere 1500 euro e fare qualche ordine o meglio entrare nell'ottica di spendere una percentuale di fatturato? Alla fine se spendiamo 20/30 mila euro e vendiamo molto, non è meglio? La strada del quanto vendere è legata alle nostre scelte iniziali, a come ci avviciniamo alla vendita on line, a come gestiamo le strategie e le analisi iniziali di mercato. Serve capire bene come funziona per avere una chiara visione di insieme e poi si può decidere se fare e, soprattutto, come fare.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 26/10/2013 12:10:14
L'ultimo aggiornamento: 30/11/2013 08:58:30
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Prova il servizio lanewslette, fino a 200 invii al giorno da 159 euro all'anno...
leggi..
09/08/2012
Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology