In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Che compiti ha un'agenzia web?

Un'agenzia web realizza siti internet, curando tutto quello che serve per dare una presenza seria e professionale nel web. Detto questo, però, si devono puntualizzare alcuni aspetti, tecnici, strategici ed economici che spesso non sono chiari quando si inizia una collaborazione, ma che possono creare confusione sui ruoli e, soprattutto, sui risultati.

Vediamo bene quali sono i compiti di un'agenzia web.

Un'agenzia web deve conoscere in maniera completa tutto quello che si deve fare per pubblicare un sito quindi

  • aspetti tecnici
  • aspetti esecutivi
  • aspetti strategici

distinguendo con una certa chiarezza

  • costi tecnici
  • costi realizzativi
  • costi post messa in rete, (sia tecnici che strategici)

Cosa consiglia amdweb ad un cliente che chiede informazioni?

amdweb consiglia sempre di vedere il sito analizzando in parallelo due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Da questo schema è possibile, poi, fare chiarezza sui costi, sugli obiettivi e sulle reali tempistiche di realizzo del progetto.

Diventa importante sì capire cosa fa e come lavora una web agency ma lo è altrettanto capire cosa chiedere e capire cosa viene proposto.
Purtroppo on line si trova di tutto, medici che, stanchi della professione, giocano a far siti aziendali che costano poco; studenti universitari che per pagarsi le tasse diventano web agency temporanee; l'amico dell'amico che tra un turno di lavoro e l'altro ha capito che fare un sito è tutt'altro che complesso e inizia a farlo facendosi pagare qualche centinaio di euro; un'azienda deve state attenta a queste figure e deve saper scegliere bene, non tanto rispetto al prezzo ma piuttosto rispetto a competenze e lungimiranza nel progetto stesso.

Non diciamo di diventare esperti nella realizzazione di siti, ma di acquisire una certa consapevolezza per saper scegliere e saper dare un valore a quanto viene proposto. Cosa differenzia un sito fatto con un sistema gratuito piuttosto che un sito fatto su misura? Cosa differenzia un testo da un testo ottimizzato seo? Cosa significa ottimizzare un sito? Non è possibile basare la scelta della web agency senza capire cosa propone e fidarsi è un azzardo che non consigliamo mai!

Cos'è un'agenzia web?

Vediamo nel dettaglio cos'è un'agenzia web per chiarire compiti e responsabilità nel lavoro (si faccia sempre attenzione che solo il cliente finale è responsabile del sito, quindi a maggior ragione si cerchi di capire come lavora una web agency e che tipo di servizi si stanno comperando).

Un'agenzia web, o web agency, è un'azienda che cura la realizzazione del sito partendo proprio dalla programmazione. Ecco lo schema quindi, ecco che si parte da un progetto e a cascata si analizzano tutte le esigenze dell'azienda.

Per capire meglio cos'è un'agenzia web pensiamo ad un puzzle, che formato da tanti pezzi, integrati, genera un'immagine. Una web agency è una parte del puzzle che forma la  parte web dell'azienda, è un partner, o un punto interno all'azienda stessa che cura nel dettaglio la parte che riguarda il web integrandola però con la mission aziendale.

Sito e azienda devono essere visti come un tutt'uno, come una parte integrante. Di solito è un team, più persone con competenze specifiche che assemblano il "pezzo", difficile vedere una web agency composta da una sola persona perché gli aspetti da curare sono davvero molti.

Troviamo nel team, di solito,

  • un copywriter che segue la stesura dei testi
  • un esperto seo che cura il posizionamento
  • un tecnico, che cura il codice e le applicazioni
  • un web master che cura l'insieme (qui magari le figure possono sormontarsi)
  • un grafico che alla fine da la forma visiva

A cosa servono queste figure aziendali?

Le varie figure che fanno parte della web agency, servono a confrontarsi per seguire una linea guida unica e precisa, curata e ben amalgamata. Si sa che più persone possono avere più interpretazioni e se sono collaudate riescono a dare al progetto finale un maggiore valore aggiunto. Le figure che compongono lo staff di una web agency sono diverse perché ognuna ha dei compiti precisi e, riprendendo l'esempio visivo del puzzle, ognuno deve farlo nel migliore dei modi.

Agenzia web, compiti e aspettative

Cosa fa un'agenzia web?

Vediamo di capire bene a questo punto cosa fa un'agenzia web, come opera e quali sono i suoi doveri.

Un'agenzia web deve seguire l'aspetto web, e questo si è oramai capito, ma cercando la massima integrazione e la massima coerenza con l'azienda, può decidere le migliori strategie in base a tutto l'insieme e valutare investimenti mirati per il bene del progetto.

Non è di uso comune l'appoggiarsi a degli esperti in questo settore, un po' per i costi, un po' per la poca conoscenza del settore, un po' per la speranza di fare bene risparmiando. L'agenzia web ha sempre un asso nella manica perché il team ha la forza di vedere le cose da molti punti di vista, sa in base al settore se investire nella grafica o meno, nei testi o nelle immagini, dosa sapientemente l'utilizzo di piattaforme esterne come supporto o dei social network che se mal dosati sono solo un guaio.

Usare la web agency per una consulenza completa

L'approccio deve essere diverso e ci dobbiamo rivolgere ad una agenzia web con il fine di capire cosa serve e come arrivare al mondo del web, magari facendo anche confronti dove non ci sono chiare le spiegazioni, ecco che, allora, da una parte devono emergere una serie di competenze che esulano dal sito web fine a sé stesso, dell'agenzia web, e dall'altra possiamo avere un confronto sull'ideare l'insieme del progetto. In casi così, in cui serve fare un prospetto, è doveroso marcare bene cosa si fa, come e a che prezzo.

L'agenzia web deve darci anche consulenza!

Il punto di partenza dovrebbe essere sempre un'analisi di mercato iniziale, che non deve essere in primis gratuita, ma deve essere approfondita. Un preventivo con un'analisi dettagliata. Certo parlando di PMI è difficile avere un contatto che chiede un preventivo dettagliato a pagamento, ma questo è il solo modo per avere una visione chiara dell'insieme che non sia una superficiale considerazione di chi fa il preventivo.

  • Come si comporta la concorrenza
  • Cosa cerca un cliente
  • Come dare servizi alternativi
  • Quanto è cercato un determinato argomento

Sono solo alcune basi di partenza, che non possono essere comprese nel preventivo del sito web perché richiedono ricerche mirate e precise che possono volere anche svariate ore di lavoro.

Web agency e pubblicità

L'errore che facciamo è quello di non scegliere bene ma pensare solo a quello che serve all'apparenza e secondo il nostro punto di vista, per il progetto web. La web agency, o per capirci chi fa siti, deve avere competenze che vanno al di là del sito, competenze nella stesura dei contenuti, competenza grafica, competenza comunicativa e dovrebbe darci un'idea precisa di quello che andiamo a fare, poi ognuno sceglie in base a dei parametri personali, ma la cosa importante è l'essere coscienti che quella strada è stata presa per nostra iniziativa e non per una mancanza di chi segue il lavoro. Un'agenzia web non fa pubblicità, ma fa anche pubblicità, non scrive i testi ma scrive anche i testi. Serve professionalità e serve avere un esperto in ogni settore, perché non  più sufficiente avere una base di conoscenza valida un po' per tutto.

Quali sono i costi di un'agenzia web

L'agenzia web è un'azienda che propone un servizio. Di fondo ha le stesse spese di una qualsiasi attività ed il fatto che il lavoro sia un po' astratto, non giustifica l'idea di costi irrisori. Quanto costa il supporto di un'agenzia web? Il confronto dovrebbe essere tra il costo di uno specialista, con un professionista e non con un ragazzino che fa siti belli, errore tipico di chi inizia e si ferma all'apparenza.

Ci si rivolge ad un'agenzia web perché si vuole avere un approccio professionale con il mondo del web e si vuole trasferire nel virtuale un'immagine reale del nostro lavoro, non si sceglie un'agenzia web per risparmiare, ma per fare un investimento che renda nel tempo. I costi non possono essere irrisori, si parte da almeno 50 euro l'ora partendo da un presupposto: se costa poco, come può un professionista fare i nostri interessi?

I costi di un'agenzia web

I costi di un'agenzia web, non possono essere di poche centinaia di euro, perché l'azienda ha personale specializzato che fa questo di mestiere. Togliamoci dalla testa l'idea di sito web a 300 euro, perché spese così servono a malapena per una consulenza iniziale, se vogliamo avere dei benefici dal sito.

L'agenzia web non si ferma al sito, ma propone un progetto che con scadenze e obiettivi chiari su cui lavorare. Calcola un prospetto e obiettivi di accessi (visite di clienti) e sa interpretare dati e lacune. Un sito professionale richiede ore di lavoro per questo è importante capire i costi tecnici, i costi per la realizzazione, i costi per il post messa in rete.

Lo stesso progetto comunicativo che porta ad un progetto redazionale e poi allo schema della stesura dei testi deve essere capito perché si tratta di un lavoro complesso che analizza e studia come un cliente cerca, cosa cerca e cosa si aspetta di trovare.

Cosa significa fare un progetto di comunicazione per sito il aziendale?

Nello specifico, parlare di progetto di comunicazione per sito aziendale significa proprio partire dal progetto iniziale e dare ampio spazio alla comunicazione. Un progetto di comunicazione per sito aziendale non è un lavoro banale, chiariamolo subito, perché

  • analizza il mercato, definendo un preciso target di riferimento (aspetto sempre molto sottovalutato)
  • analizza le esigenze dell'azienda che investe nel sito
  • analizza la concorrenza
  • analizza i vari modi di cercare del cliente
  • analizza il tipo di comunicazione più adatta
  • stila un prospetto di lavoro
  • integra le varie strategie aziendali

Inutile fare un sito senza una base comunicativa, inutile fare un sito se i testi sono fatti in casa, inutile fare un sito senza una chiara visione d'insieme.

I tempi per un simile lavoro sono mesi di lavoro quindi i costi sono di conseguenza importanti ma non ci sono altre strade se si sceglie di essere on line con un sito professionale.

amdweb ed il mondo del web

amdweb si propone al pubblico con soluzioni in progress, una visione alternativa di sito web dove di per sé non comperiamo un sito internet, ma un affiancamento di esperti che seguono insieme a noi il progetto, seguendo le tendenze, cavalcando le mode, sempre pronti per non farsi cogliere impreparati. Acquistando un sito, infatti, si compera un pacchetto di idee così come sono e, in linea di massima, la successiva gestione è argomento mai trattato. Se acquistiamo una macchina siamo coscienti che il solo gesto di intestarla porta ad una svalutazione immediata di almeno un 25%.

Immaginate di avere sempre una macchina attuale, con ogni miglioria e di avere sempre l'ultima versione senza dover rifare ogni volta la spesa intera. Un lavoro, insomma, che ci permette di avere sempre il sito aggiornato, sicuro e di moda.

Abbiamo cercato di fare un progetto che comprendesse ogni sfaccettatura, soprattutto quelle taciute per comodità. Uno start up ed un piccolo canone mensile per avere un sito ed un team di consulenti sempre a portata di click

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 09/09/2012 11:20:43
L'ultimo aggiornamento: 28/05/2018 09:40:42
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology