In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Quanto costa la parte tecnica di un sito?

Il mercato propone diverse piattaforme o software per fare siti quindi capire quanto costa la parte tecnica di un sito diventa abbastanza complicato senza definire bene che tipo di piattaforma si sta usando. In genere si valuta tra qualche software se non ci sono grandi esigenze o si sceglie tra

  • Sistemi gratuiti, cms open source
  • Soluzioni su misura

Siamo stati clienti prima di essere web agency e come succede a chiunque si avvicini al web senza esperienza, tutto sembra molto confuso. Abbiamo chiesto per primi quanto costa la parte tecnica di un sito ma le risposte sono sempre state molto vaghe, come i preventivi e i conti finali tanto che, affascinati dal settore, siamo diventati web agency.

Abbiamo provato a far fare una piattaforma su misura, perché ci sembrava la soluzione più professionale, combattendo con la nostra poca esperienza e con la difficoltà di far capire bene quello che secondo noi doveva avere il sito (spesso anche funzionalità che si sono dimostrate assurde proprio per la nostra poca esperienza); si voleva un progetto professionale e ci siamo scontrati con tante problematiche e con costi davvero impegnativi. Abbiamo conosciuto il mondo gratuito, il mondo dei cms open source ma ci siamo resi conto, dopo qualche lavoro, che in realtà di gratuito c'è ben poco, tanti limiti, siti lenti e poco sicuri e poche possibilità di avere delle personalizzazioni.

Senza dubbio il lavoro su misura ha avuto tante difficoltà ma non abbiamo trovato né risposte né alternative nemmeno con le soluzioni gratuite, due mondi distanti sicuramente tra loro ma in nessun caso una soluzione.

  • Perché non sfruttare questa nostra esperienza per prendere il meglio dei due mondi e creare un prodotto innnovativo per il mercato del web?
  • Perché non proporre una nostra soluzione? Semplicemente quello che noi avremmo voluto trovare da clienti (Un punto di partenza con prezzi chiari, il più possibile poi ovvio che davanti a progetti o sviluppi personalizzati si deve fare un preventivo e si deve valutare ogni singolo contesto, assistenza tecnica, possibilità di avere personalizzazioni su misura)
  • Perché non creare una piattaforma per fare siti facile da usare, punto di partenza, quindi una piattaforma con tutto quello che serve al sito e un sito non può non avere per essere on line, implementabile nel tempo e con costi chiari?

Ogni sito deve poter gestire pagine, nuove pagine, menù in differenti posizioni, foto e gallerie fotografiche, eventi a scadenza, anteprime nella homepage o in specifiche pagine del sito... perché non creare questo start up implementabile nel tempo? L'innovazione è la cura tecnica, le performance, la sicurezza altrimenti il mondo open source già forniva tutto questo...

Ci siamo riusciti, abbiamo creato la nostra piattaforma per fare siti e possiamo essere concreti quando un cliente chiede quanto costa la parte tecnica di un sito; yost.technology è la nostra risposta, è il nostro servizio tecnico che permette di gestire siti vetrina, blog, siti e-commerce.

  • A noi interessava poter essere quel riferimento per i clienti che non abbiamo trovato
  • A noi interessava essere un valore aggiunto
  • A noi interessava poter dire quanto costa la parte tecnica di un sito sia nello start up che nella manutenzione nel tempo (e far capire al cliente anche i potenziali costi di sviluppi esclusivi)
Soluzione sito vetrina

Start up da 1590 euro
Advanced da 3590 euro (Opzione blog da 1590 euro)
Soluzione sito e-commerce

Start up da 2790 euro
Advanced da 5950 euro

I costi del dominio sono compresi il primo anno, poi:

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

I costi di gestione sono per la parte web/blog 299 euro l'anno mentre per il sito e-commerce ci sono dei costi mensili che variano in base al numero di prodotti messi on line

  • 29 euro/mese se si mettono in vendita fino a 30 prodotti
  • 59 euro/mese se si mettono in vendita fino a 150 prodotti
  • 79 euro/mese se si mettono in vendita fino a 300 prodotti
  • 129 euro/mese se si mettono in vendita "N" prodotti

Come diciamo spesso non sono i costi del sito, parlare di quanto costa la parte tecnica di un sito significa parlare solo della parte tecnica a cui si aggiungono

  • Costi grafici (da 2500 euro per un sito vetrina e 3500 euro per un sito e-commerce)
  • Costi per la realizzazione e l'inserimento dei contenuti
  • Costi strategici (Social, seo, ppc, mail marketing, altre forme di Adv)

Quanto è importante la parte tecnica di un sito?

Si spendono sempre poche parola per far capire quanto è importante la parte tecnica di un sito perché fa comodo portare il cliente a scegliere un cms gratuito. La parte tecnica del sito è il cuore del lavoro che determina

  • La sicurezza del sito
  • La velocità del sito
  • I servizi che un sito propone

Dal nostro punto di vista è fondamentale fare una scelta tecnica idonea perché si rischia di rifare il lavoro con la scelta sbagliata. Noi proponiamo quello che da clienti avremmo voluto trovare, un punto di partenza attivo e funzionale in pochi giorni, testato e personalizzabile.

Perché (non) scegliere un cms gratuito?

Da clienti abbiamo provato a non spendere, da clienti abbiamo provato i cms gratuiti ma non sono un risparmio, sono uno spendere differente. Noi non li consigliamo perché succede che con un imprevisto si possa stare anche due giorni off line ed è fastidioso. Per quanto si protegga il sito ci sono costanti tentativi di attacco e più si investe per avere traffico più si avrà il sito lento ed esposto.

Non siamo matti, abbiamo provato, abbiamo visto i limiti e questo ci ha portato a sviluppare un qualcosa di innovativo, di nuovo perché un servizio start up come quello che proponiamo, non c'è nel mercato.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 03/02/2015 13:17:11
L'ultimo aggiornamento: 02/03/2020 10:33:32
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

È così facile come molti vogliono far credere la vendita on line?
leggi..
16/04/2013
Cosa e come cerca il cliente? Non è fare seo se si cerca il proprio nome...
leggi..
02/03/2017
Prima di fare qualsiasi scelta è fondamentale capire il ruolo della comunicazione per evitare...
leggi..
06/05/2020
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology