Consulenza realizzazione sito web

Vuoi realizzare un sito aziendale? Ti servono le basi per strutturare un progetto curato nei dettagli e supportato da uno studio di mercato? Ecco alcune considerazioni approfondite, ecco una consulenza realizzazione sito web che ti permette di capire cosa fare e cosa non fare, per avere un sito che sia di supporto alla tua realtà commerciale e non sia la classica spesa, che dopo un po' stanca perché non ha risultato.

Consulenza realizzazione sito web

Quando si parla di Consulenza realizzazione sito web il nostro punto di partenza è sempre quello di chiarire cosa si aspetta l'azienda dal sito, quindi fare un progetto che defisca ogni esigenza ad ampio spettro. Ecco uno schema di lavoro utile a definire per tappe della realizzazione del sito.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, fattibilità, tempi, progress)
  • Scelta tecnica (costi nel medio lungo termine, vantaggi e differenze)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno trovare/lavorare il sito)
Aspetti economici di un sito aziendale | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati ssl, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimento contenuti e immagini)
  • Costi grafici (grafica desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come far trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Innanzitutto perché parliamo di consulenza realizzazione sito web?

Parliamo di consulenza realizzazione sito web perché il sito deve essere considerato un progetto in cui si integrano tutte le strategie e le finalità aziendali e per riuscire a fare questo serve un'analisi accurata del mercato, della collocazione aziendale, delle strategie aziendali e dei potenziali sbocchi che vogliamo cogliere nel web. Non meno importante è un'analisi accurata di quello che vogliamo cogliere dal progetto e un'analisi accurata che ci permetta di trasferire nel web il nostro messaggio. Purtroppo negli ultimi mesi assistiamo sempre più a un declassamento del sistema, che sempre più business, tende a limitare il tutto al sito in sé, senza considerare minimamente il dietro le quinte, senza far capire quanto serva lavorare prima per dare delle fondamenta serie e solide.

L'esperienza e la professionalità prima di tutto

Ci rammarica parlare di serietà, perché dovrebbe essere scontata, purtroppo però, con l'introduzione nel mercato di generatori di siti fai da te, si sono aperte le frontiere del pressapochismo e chiunque si spaccia per un web master preparato e di esperienza, con conoscenze in posizionamento, e indagini di mercato. L'esperienza ci porta, però, ad avere molto scetticismo, perché tutte queste esperienze sono legate a siti fatti nel week end, come appassionati o come "esperti di computers" che si dilettano nel tempo libero. È abbastanza evidente, parlando di siti web aziendali, che questo non è sufficiente, e non dovrebbe nemmeno nei pensieri più lontani essere accostato ad un lavoro professionale ma, come possiamo ben vedere "girovagando" nel web, siamo sommersi da persone che si spacciano esperti e professionisti che di giorno fanno i meccanici e la sera "smanettano" con il web, assai bizzarro!!!
A cosa serve, quindi, una

consulenza per la realizzazione di un sito web?

Una consulenza per la realizzazione di un sito web serve sostanzialmente per dare un senso al progetto, contestualizzarlo in modo corretto, analizzare le prospettive di mercato e capire se vale la pena investire in un modo o in un altro. La consulenza permette di

  • Capire se c'è una reale richiesta e dove
  • Capire come strutturare il progetto
  • Tradurre le idee aziendali per adattarle al web
  • Analizzare dati di accesso, tempistiche di accesso
  • Valutare le possibili richieste del mercato
  • Fare un accurato posizionamento

Perché fare prima un'analisi del mercato?

amdweb consiglia sempre di fare un'analisi del mercato, specialmente se gli investimenti che si prospettano sono davvero importanti, perché con un costo contenuto si riesce a vedere prima se ci possono essere prospettive, che tempi hanno di sviluppo, e che possibilità di concretizzarsi. A fronte di costi impegnativi, l'esito negativo potrebbe arginare lo sperpero o direzionare il cliente in strade alternative. Cosa cerca il cliente in quel contesto? come possiamo arrivare al maggior numero di clienti? Sono tutti aspetti che dovrebbero essere analizzati prima di iniziare, così da aver chiara la strada da percorrere. Spesso si cerca consulenza, ma si vogliono solo risposte positive, mentre la consulenza serve per trovare le migliori verità

La cosa "ingannevole" del web è che sembra non darci un feedback diretto, non vediamo fisicamente il cliente che apprezza o meno il prodotto o che, chiedendo, manifesta interesse o meno per cui è molto delicato e complesso lo studia da fare per capire queste analisi da una serie di dati che ci danno gli accessi e la permanenza del cliente nel nostro spazio web e le modalità di ricerca utilizzate per arrivare da noi. Di solito si danno per scontate alcune cose nel progetto, o forse è meglio parlare di un approccio molto superficiale:

  • La stesura dei contenuti che per risparmiare "si tende a fare in casa" o si tende a farli fare a segretarie che in genere non hanno mai un secondo libero;
  • La semplicità del progetto, cosa stranissima perché si associa la complessità del progetto ad un senso di professionale, cosa che nemmeno di avvicina ad un sito aziendale di successo;
  • Logo-grafica-colori anche qui sembra che più si è stravaganti e particolari, con effetti e movimenti o suoni, più ci si differenzia dalla massa, ma dimentichiamo che spesso il cliente non ha adsl, o ha pc datati che non sempre supportano colori e applicazioni grafiche di movimenti;
  • Il posizionamento nei motori di ricerca, come ci trova il cliente? come possiamo agevolare questo passaggio? che senso ha proporre un sito a visitatori già nostri clienti?
La consulenza aziendale per un sito web

dovrebbe analizzare con cura questo insieme, e dovrebbe farlo senza combattere con un budget limitato (non si fraintenda, non è che serve un assegno in bianco, ma non è possibile fare tutto con 1000 euro per capirci), come possiamo fidarci di un fai da te? o di un pacchetto all inclusive da qualche centinaio di euro? La sobrietà, l'eleganza. lo stile, non possono essere associati a progetti di poco valore, perché per essere curati questi aspetti, chiedono competenza, libertà di azione, e conoscenza per non diventate volgarità o ridondanza.

La consulenza aziendale per un sito web serve per poter aver il miglior prodotto al miglior prezzo, ma non giocando al ribasso, o ancorando il tutto ad una cifra irrisoria e poi si vedrà cosa fare; una consulenza aziendale fatta da personale esperto permette di assicurarsi delle prestazioni con finalità commerciali. Risparmiare e ponderare le spese è uno step importantissimo per un'azienda, ma senza mai dimenticare il fine per cui è nel mercato, cioè lo sviluppo e il progresso, non la staticità. Potremmo parlare per giorni di esempi  di clienti insoddisfatti per un sito web "che non rende", ma alla fine ogni analisi è riconducibile a questi semplici passaggi

  • Sito fatto in casa da amico dello zio
  • Nessun analisi di accessi e permanenza
  • Grafica stravagante
  • Disinteresse dell'azienda
  • Sito introvabile se non con il suo nome
  • Ogni tanto un ppc 
  • Contenuti scopiazzati dal web
  • Nessun utilizzo di newsletter
  • Costo forfettario dell'insieme 100 euro e 3 pizze

Ora, a parte la battuta della pizza, il concetto dovrebbe essere chiaro, serve professionalità per affrontare un argomento delicato come il contesto web perché può essere un ottimo mezzo per avere nuovi clienti, ma diventa il peggior nemico se è sfruttato male perché dà un'immagine artefatta della nostra azienda, e come sappiamo bene, la prima impressione spesso è quella che conta di più!

Ultimo Aggiornamento:13/04/2022 13:23:01
Condividi nelle tue pagine Social

Scopri quanto è facile lavorare con yost.technology
1

Scelta del servizio
vetrina, e-commerce, blog
 
2

Scelta delle funzionalità
o sviluppo personalizzato
 
3

Operatività, strategie,
grafica e contenuti
 
4

Assistenza tecnica
sempre nel servizio
 
La piattaforma è attiva in 24/48 ore dall'attivazione/trasferimento del dominio

I nostri servizi

  • yost.technology è la nostra piattaforma tecnica, il servizio che proponiamo per fare siti aziendali, blog o siti e-commerce (Non è una piattaforma Open source)
  • lanewsletter.net è il servizio che proponiamo per creare newsletter aziendali
  • smtp dedicato il server per inviare newsletter

  • Servizio hosting solo per chi usa la nostra piattaforma e servizio mail server anche per clienti esterni alla piattaforma

Il nostro punto di partenza, il servizio Lite

Start up tecnico online in 48 ore

Ecco qualche esempio di struttura da 590 euro che con amdweb può essere operativa in 24/48 ore dall'attivazione del dominio (con materale fornito)

In evidenza

Inviare newsletter è una strategia di marketing avanzata che necessita di server dedicati e strumenti di invio...
leggi..
Lavorare nel sito un po' alla volta... concetto non facile da capire ma fondamentale per il successo.
leggi..
Quando si parla di su misura, sicuro sia tutto chiaro?
leggi..
perché molte aziende non usano la newsletter?
leggi..

Iscriviti alla nostra newsletter
Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy *
(*obbligatorio)
(riceverai una mail di conferma con un link da cliccare, se la mail non arriva, controlla nello spam)

yost.technology | 04451716445