In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Il web e le sue possibilità

Ecco un argomento interessante da analizzare, il web e le possibilità che offre alle aziende e a chi ci si avvicina. Il web per certi aspetti è un po' come il gioco, è una possibilità in cui possiamo investire e in cui possiamo riporre molte aspettative soprattutto se ci investiamo con criterio e con la voglia di emergere. Se capiamo che orizzonti potrebbe farci raggiungere il web con un lavoro moirato e costante, saremmo ad investire molto di più nel mezzo e nel suo sviluppo. Ci sono molti modi per interpretare il web, ma di fondo un punto di partenza dev'essere quello di procedere con un lavoro professionale, uno studio adeguado dell'insieme, prevedendo possibili sviluppi e possibili sbocchi, cercando sempre il meglio per la nostra situazione e non solo il compromesso con il prezzo, spesso pessimo parametro di ancoraggio nella scelta.
Il web può dare ad un'azienda molte opportunità:

  • sia viste da un punto di vista tecnico perché si può partire da uno start up base per arrivare ad integrare un progetto solido e duraturo programmando investimenti e interventi mirati e solo su reali necessità,
  • sia da un punto di vista di prospettiva di rientro, perché se ben architettato può arrivare in ogni parte del mondo.

È un po' come la progettazione di una casa in cui pian piano si finisce di sistemare il più piccolo dettaglio e la si vede crescere pian piano con anni di sacrifici e di investimenti. Questo è forse l'esempio più idoneo, perché un sito non è mai finito, come non sono mai finite le domande dei clienti verso i nostri prodotti. 
Se entriamo nell'ottica di sfruttare le reali possibilità del web, iniziamo a lavorare costantemente per trasferire i servizi informativi con testi e risposte in un angolo del sito, e questo non solo per evitare di perdere tempo con chi ci parla ma per dare un servizio di fondo che deve agevolare chi ci visita e poi ci viene a trovare in un nostro punto vendita. Più siamo grandi commercialmente, più gli interventi possono agevolare il nostro lavoro e più possono avvicinare nuove utenze.
Quando analizziamo le possibilità di un progetto web, nel suo insieme, l'attenzione tende sempre a cadere su aspetti economici che non sempre, invece, sono i primi ad essere messi in evidenza con queste piattaforme virtuali, ma, anzi, a volte sono una conseguenza di una serie di fattori che non sono stati presi sottogamba.

Il web non ha limiti, è visto in ogni angolo del mondo e con la velocità della luce, per cui è sempre importante aver chiaro cosa facciamo e con che fine. È fondamentale fare un progetto iniziale che non permetta a sviluppi inaspettati di prendere alla sprovvista l'azienda stessa. Parliamo a realtà aziedali medio piccole, PMI, appunto, aziende, imprenditori professionisti. Più le realtà sono importanti più sono gli aspetti da analizzare perché gli sbocchi sono molteplici.

come possiamo avere un'azienda e non vedere le possibilità del web?

Il web e i nostri limiti

Pensate per un istante a quanto tempo perdiamo in un negozio fisico per cose insensate, per spostare articoli messi lì, il giorno prima, o per far semplicemente passare il tempo. Con un sito possiamo coinvolgere migliaia di utenti in pochi passaggi,

  • con un aggiornamento costante,
  • con una promozione settimanale,
  • con una serie di iniziative che rendono vivo il progetto.

Non sempre si ha tempo di visitare un negozio fisico, ma nella pausa caffé una sbirciatina ad un sito è una cosa fattibilissima. È solo questione di organizzarsi e di farlo costantemente. Se il nostro visitatore si aspetta l'offerta della settimana, ci viene a trovare, ci scrive, chiede informazioni. È ovvio che dobbiamo organizzarci, dobbiamo essere costanti e non abbatterci alla prima difficoltà. Di fondo siamo abitudinari e comodi per questo dobbiamo avere un servizio sempre attivo e sempre fatto bene. Pian piano un cliente si abitua e ci viene a visitare costantemente.
La scelta delle lingue, per fare un altro esempio, è spesso sottovalutata e la cosa grave è che a farlo sono realtà che già lavorano con ambienti esteri. È bizzarro come spesso gli unici limiti del web sono i limiti che ci mettiamo noi nel trattare siti e applicazioni o sono leggerezze che sottovalutiamo nella scelta iniziale, ma se pensiamo che con un sito possiamo essere visti da miliaia di persone la scelta di avere un sito professionale dovrebbe essere affrontata in modo molto più ponderato.

  • Scelta di un codice ad hoc
  • scelta di una grafica accattivante e coerente
  • scelta di testi e parti scritte fatte su misura
  • scelta di possibili integrazioni

Sono tutti spunti che devono formare un'immagine chiara nell'insieme, e che devono essere nello stesso tempo presi in considerazione singolarmente. Sono pezzi di un puzzle che formano un insieme. Ora ogni azienda può scegliere l'immagine che vuole comporre ma la cosa che più ci lascia perplessi è che spesso non c'è una base per poter scegliere e si rischia di fare molta confusione o, peggio ancora, brutta figura. Serve prospettiva, serve una visione d'insieme, serve un'azienda in grado di aprirci gli occhi e di farci vedere prospettiva e non la staticità di un lavoro che è tutto tranne che statico.
Purtroppo spesso per prendere un cliente non si ha la forza di essere sinceri e professionali e pur di portare a casa si danno le classiche mezze verità che poi in fase di rifinitura diventano i peggori limiti del progetto. Quando parliamo di contenuti, per fare un esempio, se vogliamo fare la differenza con un sito, non dobbiamo scrivere un po', ma piuttosto essere costanti e perseverare con un lavoro di integrazione che fondamentalmente non finisce mai. Ogni richiesta, ogni domanda, ogni perplessità di un cliente è argomento da trattare e da approfondire per dare un servizio degno di essere chiamato tale. Certo che spesso questa prospettiva allontana, è un impegno che molti non sono disposti nemmeno ad iniziare ma questo non ci autorizza a non essere realisti e a non dire la verità sull'ideazione del sito.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 10/10/2012 23:37:00
L'ultimo aggiornamento: 16/10/2015 16:14:54
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Prova il servizio lanewslette, fino a 200 invii al giorno da 159 euro all'anno...
leggi..
09/08/2012
Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology