In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

L'importanza di fare una strategia prima del sito

Per molte aziende, contesto a cui vogliamo parlare in questo spazio, quando si parla di web si parla di un qualcosa di misterioso, un "gioco che costa poco", che non sembra essere in linea con il business ed il mercato, per cui non è per niente chiara né l'esigenza né l'importanza di fare una strategia prima del sito stesso.

Si fa un sito, ma non ci avvicina nemmeno all'idea di fare un progetto e di studiare una strategia. Molti titolari non si rendono conto dell'importanza dell'essere on line con un sito ben studiato e ben ottimizzato per essere trovati e per dare un messaggio che sia lo specchio di quello che la nostra azienda vuole rappresentare nel suo mercato. 

Parliamo  quindi dell'importanza di fare una strategia prima del sito perché è fondamentale coordinare ogni aspetto e perché il web è uno strumento di comunicazione di massa che, se ben gestito, può portare all'azienda molti benefici.

Come avvicinarci al web

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico. Ne parleremo spesso, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici

aspetti tecnico realizzativi di un sito | amdweb.it
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici

aspetti economici di un sito | amdweb.it
  • Costi tecnici
  • Costi realizzativi
  • Costi pubblicitari
Nel nostro ragionamento tagliamo offerte shok di siti da 200 euro, 9 euro al mese, o comunque tutta una serie di lavori pre-confezionati che non possono essere intesi come professionali. 

Dobbiamo innanzitutto capire cosa può fare un sito e vedere se, in base al nostro settore, è adatto un tipo di investimento o un altro. Capire dove può arrivare il web ci permette di avere una visione ad ampio spettro e fare delle conseguenti strategie che siano in grado di integrare l'azienda, quello che fa nel quotidiano e quello che può fare nel virtuale. Un sito quindi come tutt'uno, un sito che sia un ramo aziendale e che dia ampia dimostrazione della forza, della professionalità e della capacità dell'azienda che rappresenta. Quando ci avviciniamo ad un'azienda che fa siti è sì importante parlare del sito, ma in primis è importante capire se c'è la competenza di andare oltre alla banale costruzione del sito (banale perché anche le migliori tecnologie senza una strategie e una logica di utilizzo divengono sterili). Non può essere tutto facile, non può essere tutto banale come spesso sentiamo dire, serve approfondire, avere costanti confronti serve capire che è un continuum con quello che facciamo ogni giorno, e solo noi possiamo sapere/capire quanto sacrificio ci è costato arrivare dove siamo, non banalizziamo gli sforzi fatti con un lavoro sommario per non aver avuto la voglia di capire prima di iniziare.

I limiti del web

Abbiamo parlato spesso dei limiti del web evidenziando che troppe volte sono solo umani o mentali, perché il web permette

  • di arrivare in tutto il mondo
  • di rompere ogni barriera spazio-temporale
  • di essere sempre operativi, 24 ore su 24

Perché, allora, non investire in modo adeguato in uno strumento che può dare una netta sterzata al nostro business? A volte dai dati che raccogliamo è per inesperienza, per essersi fidati del primo che si conosce o per aver ascoltato "l'amico del cugino" che, se anche tecnicamente sa fare un sito, non ne capisce molto di posizionamento, di strategie, di google, di web marketing.
Un po' è pigrizia, un po' è il messaggio che vediamo ogni giorno in tv, un sito costa poco e ci permette di essere on line in pochi click, quindi è spontanea l'associazione ad un qualcosa di poco serio e di poco produttivo, soprattutto da parte di chi ha lavorato sodo per emergere ed essere aziendalmente solido. Su queste basi non ci si pone il problema di capire l'importanza di fare una strategia prima del sito stesso, perché ci si avvicina al web con un fare sospetto e "di sfida", per vedere se funziona; "costa poco, provo, mal che vada non si fa niente", è il modo di avvicinarsi della maggior parte dei clienti inesperti, ignari del fatto che si rischia di dare un'impressione sbagliata e di apparire quello che non siamo.

Il progetto iniziale di un sito web e l'importanza di farlo prima del sito

Partiamo proprio da queste considerazioni per evidenziare l'importanza di fare una strategia prima del sito. Se vogliamo un sito, ma soprattutto vogliamo che funzioni e sia una spalla commerciale, dobbiamo partire da un progetto per definire in primis gli step da fare, una serie di obiettivi da raggiungere e, non da meno, un dettaglio costi abbastanza preciso. Quando lavoriamo ad una strategia, lavoriamo ad un progetto che sviscera ogni passaggio e scompone il sito nei primari step da fare. Piattaforma, grafica, logica, testi, posizionamento sono gli ingredienti che devono comporre il sito da un punto di vista operativo e riuscire a coordinare bene tutto permette di spalmare in modo adeguato costi e investimenti. Parlando di costi merita un approfondimento a parte il concetto di posizionamento perché a volte non è facile dare un prezzo ad un lavoro fatto ah hoc viste le variabili che intervengono nel virtuale. Concorrenza, altri siti, ricerche dei visitatori possono essere varie e vaste e studiare ogni variante è costoso per cui si preferisce tracciare un'ossatura e seguirla a step analizzando come il sito si posiziona nel tempo.

Il posizionamento è una fetta importate del progetto e della strategia di un sito web

Una fetta importante della progettazione e della strategia, la dedichiamo al posizionamento perché serve capire da una parte cosa proponiamo e dall'altra cosa e come cerca il cliente.

Questo compromesso è delicatissimo, perché non sempre quello che pensiamo trova riscontro con il modo di fare del cliente e non sempre quello che pensiamo noi è in linea con le ricerche. Questo tipo di progetto non è matematico, ma concettuale strategico, non c'è una ricetta né un modo standard per lavorare. Serve comptenza e trasparenza con chi vuole essere on line ma secondo il nostro punto di vista serve per chi spende, capire come funziona il meccanismo per agevolare gli interventi e per non essere abbindolati. Se si riesce a lavorare in team in questo frangente, i costi si contengono e le soluzioni sono filtrate da più punti di vista, cosa che di certo non guasta.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 20/07/2013 19:41:20
L'ultimo aggiornamento: 20/04/2017 13:35:12
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology