In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Cosa significa rispetto per il cliente finale, in un sito?

Succede spesso, cercando on line qualcosa, di arrivare a siti che sono davvero inutili questo per vari motivi, lentezza tecnica, grafica troppo particolare, testi copiati o senza senso, pagine con slogan scontati e, permetteteci, poco rassicuranti. Quando si commissiona un sito, non si ha mai il coraggio o la voglia di analizzare bene tutti gli ingredienti importanti e succede spesso che si tralasciano proprio quei dettagli che sono utili "solo" al cliente finale quindi sostanza nei testi o risposte esaustive a precise domande del cliente, aspetti che a noi piace estremizzare con rispetto per il cliente finale.

Non si fraintenda il senso della pagina, il concetto deve essere interpretato in senso strategico. Se si realizza un sito e si cercano clienti, il rispetto verso il cliente finale è proprio nel fornire indicazioni precise e dettagliate per far capire cosa si fa e come si lavora. Entriamo in un contesto strategico perché succede spesso che si tralasciano questi aspetti perché non si ha chiara la logica del lavoro del sito.

Sito internet e negozio fisico, sono così diversi?

Realizzare un sito è molto simile all'apertura di un negozio fisico, dove l'atteggiamento del commesso è paragonabile al testo che si scrive nelle pagine di un sito. Un buongiorno è paragonabile alla grafica che deve sì colpire, ma non essere esagerata, mentre il contenuto è proprio il confronto con il cliente che cerca, interessato, qualcosa.

Quando si parla di cosa significa rispetto per il cliente finale, in un sito si parla proprio dell'atteggiamento aziendale nella realizzazione del sito, perché se si pensa al cliente finale, si dovrebbe capire quanto è importante il testo ed il messaggio comunicativo, contestualizzato assieme alla parte tecnica, alla grafica e alla presenza nei social.

Noi per primi siamo clienti e noi per primi ci scocciamo quando un sito non fornisce le indicazioni minime che cerchiamo. Mai si dimenti questo passaggio, perché il disagio che si prova con un sito che fa perdere tempo per vari motivi, è priprio il senso di rispetto che vogliamo marcare in questa pagina.

Cercare nel dettaglio qualcosa e trovare slogan, non è di nessuna utilità al cliente ed è possibile capire meglio questo passaggio cercando qualcosa on line e cliccando le pagine sponsorizzate perché in genere sono le sponsorizzate che non dicono nulla, costano molto e non hanno resa.

Realizzare un sito, da dove si inizia?

Per la maggior parte dei clienti e per la maggior parte delle aziende che dicono di fare siti, per realizzare un sito si inizia dal settaggio di un contenitore, che ve riempito con poche pagine. A detta di queste web agency esperte, non si deve scrivere tanto, perché il cliente si annoia, anzi, meglio delle pagine di atterraggio che portino il cliente a contattare per avere dettagli, prezzi e ogni informazione.

Speriamo sia molto chiara l'ironia di queste righe, perché per realizzare un sito non è sufficiente scrivere qualche pagina e metterla in una struttura tecnica, magari gratuita, ma servono piuttosto una serie di ingredienti che devono essere capiti e analizzati nel dettaglio, vediamoli insieme.

Consigliamo massima chiarezza su due macro aspetti il primo tecnico strategico, il secondo economico in particolare se si stanno cercando informazioni per realizzare un sito. Ripeteremo spesso questi concetti, perché sono questioni molto delicate che influiscono sul lavoro finale. Consigliamo di affrontare sempre e con estrema consapevolezza, almeno concettuale, ogni passaggio per scegliere il meglio e investire nella presenza aziendale con cognizione di causa.

Aspetti tecnico strategici di un sito

aspetti tecnico realizzativi di un sito | amdweb.it
  • Progetto iniziale
  • Scelta tecnica
  • Realizzazione contenuti
  • Post messa in rete
Aspetti economici di un sito

aspetti economici di un sito | amdweb.it
  • Costi tecnici
  • Costi realizzativi
  • Costi pubblicitari

Il progetto iniziale del sito, per fare un esempio, serve proprio per creare un chiaro binario di lavoro, chiaro perché si affrontano tematiche come

  • obiettivi
  • tempi
  • budget

e già nel progetto iniziale è doveroso mettere in primo piano chi arriva nel sito per fargli trovare un ambiente consono alle aspettative.

Un sito che cerca nuovi clienti, ha una progettazione molto diversa da un sito che mette on line schede tecniche o da un sito che si rivolge a clienti che sono già clienti dell'azienda.

Un sito che vende on line ha esigenze diverse da un sito vetrina e questi aspetti sono da mettere in evidenza quando si fa la progettazione iniziale. Quando si passa subito alla fase esecutiva, perché si hanno pochi soldi o perché ci si fida di chi sta facendo il lavoro, si tralasciano una serie di espetti che sono solo scomodi da analizzare prima di spendere, perché sono aspetti conosciuti da chi ha un minimo di esperienza e sono aspetti che, alla fine, interessano il cliente finale.

Analizzare cosa significa rispetto per il cliente finale, in un sito significa proprio capire quanto il sito è utile al cliente che lo visita, sempre rispetto agli obiettivi iniziali, sempre rispetto alle aspettative dell'azienda.

Perché i testi di un sito, sono quasi sempre sottovalutati nella realizzazione?

I testi di un sito hanno costi importanti nella realizzazione e questo tende sempre o quasi a sottovalutarli. Se un'azienda capisce che non c'è budget, non insisite sull'importanza delle pagine scritte perché sa che sono un costo importante che rischia di far cambiare idea all'azienda che deve spendere, quindi meglio prendere il lavoro e far capire pian piano che senza testi il sito potrebbe non funzionare.

Il senso della pagina, Cosa significa rispetto per il cliente finale, in un sito? è proprio quello di far capire quanto l'aspetto strategico comunicativo possa essere importante per il cliente finale e, conseguenza, per l'azienda che spende.

Cosa significa rispetto per il cliente finale, in un sito? Rispetto per il cliente finale, in un sito, significa proprio far sentire a casa il cliente che visita, dare risposte concrete e far emergere servizi e prodotti che si trattano.

 

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 23/10/2017 10:11:57
L'ultimo aggiornamento: 23/10/2017 11:27:42
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
Quante volte si arriva in un sito aziendale e non si capisce tutto quello che tratta l'azienda?...
leggi..
24/08/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology