In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Le 4 p del marketing mix

Il marketing mix consiste nell'analizzare tutti i migliori aspetti di un prodotto/servizio
Sono le cosiddette 4 p del marketing mix, dove i quattro ingredienti principali sono:

Product = prodotto (servizio)
Price = Prezzo
Promotion = Promozione
Place= Posto (localizzazione)
4 P del Marketing Mix

Un'analisi armoniosa, un cocktail perfetto che permette di sviluppare una strategia vincente. Questo è quello che si pensava fino ad un po' di tempo fa, quando la costruzione di una strategia che riuscisse ad integrare le 4 p del marketing era sinonimo di una strategia di successo. Adesso le cose stanno cambiando, internet abbatte ogni barriera spazio-temporale e non permette più ad una strategia di essere vincente analizzando solo questi aspetti.
Il posto, place, per fare un esempio, diventa aleatorio, non ci interessa più dov'è il punto vendita fisico perché un sito riesce a colmare ogni lacuna legata allo spazio. Non ci interessa più arrivare in negozio, perché è il negozio che arriva direttamente da noi con corrieri o servizi postali, messaggi telematici via mail o servizi on line direttamente scaricabili (vedi l'evoluzione degli e-book).

Una cosa, però, nell'analizzare le 4 p del marketing mix non è per niente cambiata, cioè per fare una buona strategia dobbiamo saper dosare abilmente tutti gli ingredienti che compongono il mix, sia fisico che virtuale.

Se da una parte la promozione acquisisce altre sembianze, nel senso che per promozione, oggi, si riesce anche ad associare un servizio piuttosto che solo uno sconto, è pur vero che la forza strategica sta nella visione d'insieme ad ampio raggio.

Non puoi risolvere un problema con lo stesso tipo di pensiero
che hai usato per crearlo
(A. Einstein)

Le 4p del marketing mix viste con ottica web

Vedere le 4p sotto una lente web, o con un filtro web, ci permette di adattare un sistema che per anni ha fatto la differenza, anche se, dobbiamo ammetterlo, siamo concettualmente in un campo minato perché sono teorie molto discutibili e non trattate in modo così approfondito nemmeno dai più illustri studiosi del settore.

Un punto di vista diverso

Ci piace, però, azzardare, provare a dare una nostra personale interpretazione che va oltre al classico modo di interpretare i manuali, forti di alcune esperienze dirette nel web.

le 4p del marketing mix: il senso del Prodotto (product)

Le ultime evoluzioni del mercato hanno cercato di propinarci prodotti scadenti facendoci notare che, da molto tempo ormai, le nostre forniture qualitative sono state mascherate da brand che hanno utilizzato la loro fidelizzazione per farci vedere il lato lucido della medaglia piuttosto che darci una chiara visione d'insieme.

  • Per anni gli animali hanno testato medicinali o prodotti cosmetici, e spesso a nostra insaputa (veramente?);
  • per anni bambini asiatici hanno cucito i nostri abiti o fatto le nostre scarpe, senza che nessuno di noi si rendesse conto di come le cose stessero cambiando.

Oggi la diffusione della tecnologia ci ha permesso di aprire gli occhi e ci ha permesso di renderci conto che, quello che era scontato, quello che era il nostro prodotto di qualità non è sempre stato tale. Ecco, quindi, l'importanza di mettere in primo piano il prodotto al pari del cliente che compra.

Strategie di marketing: ma il cliente?

C'è una sostanziale evoluzione del marketing mix perché si deve riportate il cliente al centro dell'attenzione e si deve consegnargli una lente di ingrandimento che possa dargli garanzia di un prodotto finale di alta qualità, che rispetta i canoni produttivi del buon senso.

Le strategie di marketing o di web marketing visto che parliamo in ambito web, per certi aspetti, devono avere la forza e la volontà di fare un passo indietro e di misurarsi con una serie di paramentri che per anni sono stati scontati. Inquinamento, località produttive mascherate da finti assemblamenti del prodotto hanno per anni mascherato il nostro prodotto finale portando la qualità, pian piano, ai minimi termini. Ora il cliente vuole chiarezza, sostanza, vuole certezze in quello che acquista perché troppe volte lo spendere poco propone prodotti davvero insignificanti.

Le 4 p del marketing mix: la trasparenza nei passaggi

Come detto, dare questa interpretazione è delicato e forse superficiale, ma ci permettiamo questo punto di vista proprio perché siamo in primis clienti, siamo in primis acquirenti, che trovano molto riscontro nella quotidianità. I grandi brand, anche a fronte di spese economicamente impegnative, non sono in grado di dare sostanza e spesso per avere un prodotto di alta qualità ci si adatta alla meno peggio perché è difficile da trovare.

Come fare un buon marketing mix

Come fare un buon marketing mix, specialmente in un contesto economico come quello attuale, molto veloce, instabile e con poche certezze? Non prendeteci per arroganti, perché non vogliamo dare banali soluzioni, ma spunti, per cui il discorso che vogliamo proporre si basa su una serie di singoli ingredienti, ben analizzati e ben ponderati.

Un buon marketing mix è

  • coordinazione, web e aziendale
  • trasparenza
  • propensione ai clienti
  • propensione ai prodotti
  • prevenzione

Se vogliamo essere on line, ma il discorso marketing mix non va visto solo on line, dobbiamo pensare a tutte le singole situazioni perché poi il loro assemblamento sia conseguenza di uno studio mirato nel singolo. Non c'è una regola, purtroppo, adesso, che sia valida e utilizzabile da tutti, ma ci sono dei clienti da servire e da ascoltare che potrebbero aiutare la nostra azienda a fare una performante strategia di marketing mix. Sempre pronti a cambiare, sempre pronti a correggere e cogliere le esigenze del mercato.

Ecco, forse possiamo azzardare questo: per fare un buon marketing mix, partiamo dal non avere certezze e dal non dare niente per scontato!

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 16/09/2012 10:24:11
L'ultimo aggiornamento: 06/03/2018 14:30:32
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology