In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Farsi conoscere con un sito

È l'esigenza di ogni azienda, farsi conoscere, presentare al pubblico i suoi levori, le sue idee e a volte questo gap sembra insuperabile. Perché allora non pensare ad un sito per farsi conoscere? Il dilemma di molti è lagato alle false dicerie, che tanto non serve, ma se si fa il sito con criterio, si investe nel SEO e si fa un lavoro professionale, le potenzialità del sito per farsi conoscere sono davvero di una potenza sconcertante.
Ovvio che il deterrente sono i feendback di chi ha investito male, con siti fai da te, economici, senza senso, perché è ovvio che non si vuole ammettere mai un errore di valutazione, ma se il sito non ha "spina dorsale" è abbastanza un flop annunciato. In realtà la colpa non è nemmeno di chi vuole provarci, di chi pensa di fare da solo, perché il messaggio dei media, sembra spingere in questa direzione, facendo apparire banale il lavoro e ridicolizzando gli esperti del settore.

  • Si parla con facilità di posizionamento
  • ottimizzazione nei motori di ricerca
  • layout che si fanno in pochi clik

ma abbiamo pochi esempi concreti di siti che sono costati poco e hanno fruttato molto. Anzi, le nostre esperienze dirette parlano di clienti arrabbiati perché delusi dalla sterile esperienza ma forti dell'esperienza fatta credono nel web e vogliono emergere con un sito professionale, studiato su misura per loro, forse l'unico modo concreto che hanno per farsi conoscere.

la premessa è doverosa, perché vogliamo essere trasparenti. Possiamo fare anche noi siti a 300 euro, o meno, ma non hanno speranza, non possono avere visibilità perché non avranno visite né accessi. Solo chi è già nostro cliente potrebbe arrivare, perché dal punto vendita gli parliamo del sito o perché vede un biglietto da visita, ma in modo naturale, senza conoscerci è davvero impensabile.

  • Cosa cerca il cliente
  • come cerca?
  • cosa vuole trovare?

Sono solo alcuni spunti per partire, per iniziare a lavorare sulla ideazione del sito. Solo così possiamo sperare di farci conoscere con un sito, andando cioè incontro alle specifiche esigenze del cliente, dandogli delle risposte concrete a precise domande. Siamo molto agevolati nell'impresa, se abbiamo un punto vendita perché c'è un contatto diretto e ci sono una serie di domande che il cliente quotidianamente ci fa; se riusciamo a trasferire queste cose nel sito, abbiamo un'ottima opportunità per farci conoscere perché agevoliamo, informiamo, mettiamo a conoscenza chi necessita di saperne di più sul nostro contesto lavorativo.

farsi conoscere con un sito

Facciamo conoscere la nostra azienda con un sito

Ogni azienda ha una sua storia, ogni azienda ha una sua clientela e ogni azienda affronta il lavoro in modo diverso per questo ogni sito internet per essere una corretta immagine on line di noi, deve essere studiato e fatto su misura. Come possiamo trasferire il nostro essere se non sappiamo come fare? Sappiamo come siamo, sappiamo come ci piace vestire, ma non per questo siamo capaci di farci tutto, no? per questo acquistiamo capi di abbigliamento. Il sito è la stessa cosa, sappiamo come siamo e cosa abbiamo fatto per creare la nostra azienda, ma questo non significa che siamo in grado di trasmetterlo on line.

Se vogliamo farci conoscere con un sito, serve sì avere un sito, ma serve avere una strategia di sviluppo per incrementare le visite, per farci trovare per farci vedere e per fare in modo che ogni accesso sia in realtà una nuova opportunità per il nostro business.

Se facciamo noi i testi, quante cose daremmo per scontate? Se facciamo noi la struttura, come agevoliamo il cliente? Per questo i sistemi fai da te non funzionano, per questo il tutto semplice e tutto facile è un flop annunciato, se non addiruttura un danno alla nostra immagine.

Troppe volte il feedback dei clienti è finalizzato a parlarci di esperienze negative, di vendite perse per non aver messo on line un'immagine aziendale pulita e concreta. In effetti, se ci pensiamo bene, noi in primis siamo clienti e sappiamo bene quanto siamo esigenti. Non sono solo gli altri ad essere esigenti, siamo tutti esigenti. Il cliente è un nostro clone in un altro contesto, e se iniziamo a prendere consapevolezza di questo passaggio, capiamo molto bene perché per farsi conoscere con un sito è importante avere un sito completo e ben strutturato. Chi di noi, ha mai guardato il suo sito fongendo di essere per un attimo un cliente?... proviamo a farlo e proviamo a capire se quello che scriviamo è soddisfacente o se lascia molto a desiderare e fa scappare il cliente.

vuoi farti conoscere con un sito?
Spendi 5000 euro e avrai dei risultati concreti! Contatta lo staff per ogni delucidazione.
Sarebbe comodo lavorare così, un testo da 7/8 minuti ed il sito è ben che pronto. Un cliente vede, e incuriosito, ci chiama!... magari fosse così facile e banale il gioco del farsi conoscere con un sito web, magari con pochi minuti di lavoro si potesse arrivare a nuovi clienti.

Il punto è che il cliente che spende, vuol capire e avere rassicurazioni su chi siamo e su come lavoriamo, specialmente se siamo artigiani, o facciamo lavori artigianali.

Perché dovrei spendere da te?

Se entriamo in questa ottica, se iniziamo a chiederci cosa offriamo al nostro cliente con il sito, il lavoro del farsi conoscere con un sito sarebbe molto più agevolato, si darebbe molto più spazio alla sostanza e meno alla vanità del committente che, invece di dare tutto per scontato, inizierebbe a vedere le cose da cliente, da persona che vuole saperne di pù, che vuole conoscere.

Visti in questa prospettiva il 99% dei siti sono da rifare, sono insufficienti ed è per questo che molte aziende non hanno benefici concreti da un investiemnto nel web. A che serve il loro sito? a che servono questi siti? Siamo diretti, franchi ma diretti perché se vestiamo una 52, inutile provare una 46, non entra.

farsi-conoscere-con-un-sito

Se stiamo cercando un modo per farsi conoscere on line, dobbiamo iniziare a vedere il web come un'opportunità di crescita non come una spesa irrisoria che magicamente ci porta nuovi clienti.

  • Per farsi conoscere con un sito non si può fare un sito fai da tè
  • Per farsi conoscere con un sito non si può fare un sito in 5 minuti
  • Per farsi conoscere con un sito non si può fare un sito economico
  • Per farsi conoscere con un sito non si può fare un sito senza competenze

Dobbiamo spostare l'attenzione su aspetti di comodo e iniziare a pensare che come ogni attività serve costanza e dedizione, voglia di fare e pazienza. Il web ha tutte le caratteristiche di un'attività in proprio e anche se apparentemente sembra bruciare i tempi, necessita di un percorso di costruzione e sviluppo, per poi "ingranare la quarta" e correre portando clienti e nuove opportunità.

  • Per farsi conoscere con un sito bisogna investire ed essere concreti
  • Per farsi conoscere con un sito bisogna lavorare per agevolare il cliente
  • Per farsi conoscere con un sito serve un forte lavoro SEO
  • Per farsi conoscere con un sito serve una buona visione d'insieme

 

 

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 21/05/2013 13:50:21
L'ultimo aggiornamento: 23/04/2018 16:52:48
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Prova il servizio lanewslette, fino a 200 invii al giorno da 159 euro all'anno...
leggi..
09/08/2012
Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology