In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Perché spendere per la parte tecnica di un sito?

Tra le cose da sapere di un sito, c'è la questione tecnica. Perché spendere per la parte tecnica di un sito quando troviamo on line soluzioni gratuite che ci permettono di pubblicare contenuti, con grafiche accattivanti e senza nessuna competenza? Se lo chiedono molti utenti, ce lo chiedono molte aziende perché non hanno chiaro quanto la parte tecnica del sito influenzi l'insieme e possa, anche nel tempo, compromettere il progetto. Le grandi aziende spendono per il web, le grandi aziende optano per soluzioni personalizzate perché sanno che con un certo investimento d'insieme (altro concetto da capire bene) possono avere risultati. Investimento d'insieme perché spesso si fa un sito e si aspettano clienti, senza pensare a come i clienti possano arrivare, a come possano interagire e cosa trovano (concetto di post messa in rete di un sito).

Perché spendere per la parte tecnica di un sito?

La parte tecnica di un sito

La parte tecnica di un sito è quanto non vediamo ad occhio nudo, ma è il motore del sistema. Non è grafica, non è estetica ma è tutto questo.

Perché spendere per una parte tecnica di un sito? Perché la gestione tecnica permette di controllare i dati, di integrare servizi aggiuntivi, gestire i clienti e questo insieme di operazioni deve essere coordinato da un progetto iniziale e da un progetto strategico nell'esecuzione e nel post messa in rete. Se abbiamo un sito che non ha una buona parte tecnica ce ne accorgiamo appena il flusso dati (gli accessi dei clienti) aumenta un po' perché il sito rallenta e le risorse necessarie nel dominio non sono più sufficienti per dare un certo servizio. Il sito diventa lento, macchinoso ed il cliente, in genere, si stanca ed esce.

Vale la pena spendere per la parte tecnica del un sito?

Non siamo obiettivi, perché dal nostro punto di vista non solo vale la pensa spendere per una parte tecnica di un sito ma, anzi, dobbiamo farlo. Se il contesto è aziendale, se il fine è raggiungere nuovi clienti, se il fine è arrivare a nuovi mercati dobbiamo iniziare proprio da una parte tecnica adatta ai nostri fini e scritta e concepita per rendere il sito

  • visibile
  • facile da navigare
  • veloce da navigare

Vale la pensa spendere per la parte tecnica del nostro sito se ci rendiamo conto che il sito è uno strumento di lavoro; certo se la nostra idea di sito è farlo e lasciarlo in balia degli eventi, non ha senso né spendere né aspettarsi risultati. Un aspetto che dovrebbe farci riflettere, sopratutto se abbiamo idea di sviluppare nel web parte del nostro business, è la concorrenza e le grandi aziende perché spendono molto con progetti a medio lungo termine. Come mai le grandi aziende hanno un'importante presenza aziendale nel web?

Dobbiamo saper contestualizzare il nostro settore, capire se può avere sbocchi, capire se il web può aprire a mercati alternativi e se tutto questo è positivo dobbiamo investire, perché ne vale la pena.

Quanto costa la parte tecnica per un sito?

I costi tecnici variano da azieda e azienda, da obiettivi e da esigenze. amdweb propone siti vetrina da 499 euro, siti e-commerce o blog da 999 euro. Parliamo di costi tecnici di base, senza inserimenti e con la possibilità di lavorare su grafiche personalizzate. Il punto di forza del progetto amdweb è yost.technology, la piattaforma più evoluta di sempre per creare e gestire siti aziendali che si propone proprio come punto di partenza per arrivare nel tempo a realizzare un progetto su misura.

yost.technology è un pacchetto di base che permette di realizzare siti vetrina o siti e-commerce, viene fornito completo di amministrazione dove con un editor di testo possiamo interagire su quanto vede il cliente finale, quindi inserimento in autonomia di testi, immagini o prodotti e prezzi se si parla di vendita on line. L'evoluzione è la possibilità di personalizzare il pacchetto di base con quanto ci può servirie per costruire il nostro business quindi se un'azienda ha delle concrete necessità, amdweb può svilupparle e integrarle nel progetto garantendo sempre assistenza tecnica compresa nel prezzo e massima compatibilità di ogni integrazione visto che il prodotto è completamente studiato, creato e sviluppato dallo staff interno.

Cosa significa spendere per una parte tecnica di un sito?

Personalizzazione del progetto, controllo, implementazione. Un cms che si presenta come gratuito (ricordate che joomla, wordpress, drupal, os commerce, prestashop SONO CMS GRATUITI) richiede costanti aggiornamenti che si traducono in costi costanti. Molte web agency marciano su questo aspetto, poca spesa iniziale, costante spesa in aggiornamenti. Pochi spiegano che questi prodotto possono essere "attaccati" o in gergo "bucati" con una certa facilità.
Altro aspetto da analizzare è la sicurezza, perché un sito costruito per noi e gestito da una web agency che investe nella programmazione, è più sicuro; spendere per una parte tecnica di un sito significa investire anche nella sicurezza e tutela del cliente: valutiamo bene questo aspetto se pensiamo di gestire dati, vendere on line o dare altri servizi interattivi, cerchiamo di avere chiare le differenze tra un sito curato e gestito per noi e un sito fatto con un cms gratuito.
Se dobbiamo comunque spendere è meglio capire e scegliere quello che più si integra con le esigenze aziendali. Spesso il cms gratuito si sceglie per la paura di vincoli con la web agency salvo poi capire che in caso di contrasto siamo comunque vincolati perché molto raramente si mette mano a lavori altrui.

Spendere per una parte tecnica di un sito: perché molti propongono cms gratuiti?

Molti propongono parti tecniche gratuite perché non hanno competenze nella programmazione. Non è facile gestire il codice di un sito, non è facile né economico e fa comodo usare piattaforme pre confezionate. Qualche template grafico pre confezionato ed il sito, per quello che si vede ad occhio nudo, è pronto, bello e di successo. Poi il tempo spiegherà che gli ingredienti per un sito che possa funzionare sono altri, ma intanto il cliente ha speso poco, ha il sito e la web agency ha incassato: sono tutti felici e contenti. Prima di spendere è giusto capire che ogni parte del sito, ne influenza il successo. Non sindachiamo se è giusto o meno usare parti tecniche pre-confezionate, se il cms è una buona opportunità o meno ma deve essere una scelta consapevole e non il classico "mi son fidato di loro". Certo anche noi che ci stiamo informando dobbiamo essere predisposti a capire e apprendere, analizzare e valurare senza fare leva solo sul prezzo. Se la competenza costa, potreste prendere paura nello scoprire quanto costa di più la non competenza!

Chi scegliere per la parte tecnica del sito?

Scegliere noi? Non è detto, si sceglie in base alla trasparenza, alla prospettiva, alle opportunità: se trovate questo nelle nostre consulenze siamo lieti di collaborare con voi, se non trovate chiarezza, dovete chiedere fino allo sfinimento. Prima di spendere è giusto capire e conoscere bene (questo non significa avere consulenza gratuita o parlare di strategie) perché il sito deve diventare uno strumento di lavoro.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 05/06/2015 12:46:41
L'ultimo aggiornamento: 30/08/2017 12:54:29
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Prova il servizio lanewslette, fino a 200 invii al giorno da 159 euro all'anno...
leggi..
09/08/2012
Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology