In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Perché si parla di visibilità nel sito?

La visibilità di un sito è la facilità con cui il cliente riesce a trovarloe di conseguenza interagire. Il discorso per quanto è semplice da un punto di vista concettuale, è abbastanza complesso nel suo insieme perché la visibilià implica un buon lavoro seo, quindi testi e contenuti che permettano a google di catalogare il sito e proporlo in base alle tematiche che lo contraddistinguono, un buon lavoro tecnico per accompagnare quanto scritto e grafico, perché colori sgargianti a volte allontanano i lcienti. Non basta la scelta del dominio, non basta il nome, per capirci, ma serve un insieme di cose che rendano la visibilità una sua caratteristica.

Un sito visibile è un sito che si trova facilmente nel web.

I testi per dare visibilità al sito

I testi sono una nota dolente di molti lavori un po' perché chi si propone per fare il sito li chiede al cliente, un po' perché non c'è nel cliente la consapevolezza che sono la sua voce. Quando si analizza nel preventivo la voce testi e si vede che una pagina media costa 100/150 euro si pensa subito che è troppo e non ha alcun senso spendere tanto per fare un "banale" chi siamo o un cosa facciamo. In realtà in questo contesto non si pensa a quanto è importante "parlare" ai clienti e non si pensa a quanto quella pagina può portare in termini di visite e nuovi potenziali clienti.

Sono i testi la voce che parla con chi arriva al nostro sito e senza non possiamo pensare di dare inizio a nessuna trattativa. Se un cliente cerca informazioni, deve trovare esaustività e competenza, non un numero di telefono o un indirizzo mail.

Quando si parla di visibilità di un sito si intende appunto la facilità con cui viene trovato e questo è un valore inestimabile del sito stesso perché solo con l'essere trovato un sito può rendere.

perché serve visibilità?

La visibilità non è casuale

La visibilità è conseguenza di uno studio specifico fatto prima di iniziare e questo aiuta a definire il background in cui si intende contestualizzare il tutto. La visibilità non è casuale perché i maggiori motori di ricerca, in primis google, fanno un complesso intreccio di dati per vedere se

  • il cliente è soddisfatto di quanto trova
  • quanto legge quello che trova
  • quanto rimane nel sito (non fa testo se noi stiamo ogni giorno dentro per ore)
  • se cerca altrove informazioni
  • se torna nel sito più volte

In base al settore e al tipo di prodotto che si vuole evidenziare si inizia a spiegare con testi specifici ogni piccolo dettaglio che rende l'azienda diversa e competitiva, soprattutto per chi non la conosce. Non dobbiamo pensare a cosa noi sappiamo del settore che trattiamo, perché, appunto, siamo esperti, ma dobbiamo pensare a chi il settore non lo conosce e lo vuole approfondire.

È normale che chi vive l'azienda dà molte cose per scontate, ma pensiamo sempre di parlare a chi non sa e cerchiamo di dare, senza essere troppo faziosi, informazioni utili e trasparenti per agevolare l'acquisto e per far emergere le nostre competenze.

Non pensiamo che nel web l'utente prenda tutto per buono, perché in pochi secondi esce dal nostro negozio e ne trova un'altro, concorrente e così per molti contesti quindi se siamo semplici ed esaustivi è facile che la sua permanenza continui e che possa concretizzarsi una vendita o un contatto in base al settore o al servizio che offriamo.

Visibilità quindi conseguenza di un lavoro di informazione o di una serie di proposte commerciali che google rileva e cataloga come coerenti e pertinenti.

A cosa serve la visibilità?

La visibilità serve per parlare a molte più persone di quelle che riusciamo a raggiungere senza sito, perché essere visibile nel web significa riuscire ad allargare di molto il nostro bacino di utenza e parlare a chi non ci conosce. Uno dei maggiori errori che facciamo costruendo un sito senza visibilità è quello di arrivare a malapena a chi ci conosce senza pensare che magari lo deludiamo pure con un lavoro sommario. La visibilità allarga e aumenta le potenzialità di vendere e farsi conoscere. Su questa base vengono da sé molte altre considerazioni strategiche perché se si vende di più si possono abbassare i margini compensati da maggiori vendite o può aumentare il nostro potere di acquisto, se siamo visibili è facile che le richieste aumentino e il magazzino sia sempre in linea con gli acquisti. Cambia il nostro modo di fare business, cambia il nostro approccio se abbiamo punti vendita, ma soprattutto cambia la nostra utenza, che diventa più varia e meno esigente.

È complesso essere visibili?

In relatà essere visibili non è complesso, lo è piuttosto il capire come farlo perché si parte sempre da una base di conoscenze molto diverse da quelle del nostro utente e questo, senza un'adeguata consulenza, rischia di essere un gap difficile da colmare. Rischiamo di parlare ad un pubblico che non può capire, o di usare una terminologia che non è per tutti. Se vogliamo essere visibili dobbiamo azzerare tutte le nostre conoscenze e parlare ad un bambino per quanto il settore sia complicato. Solo la permanenza nel sito dei clienti, solo la comprensione di quello che siamo permette al sito di ottenere visibilità nel tempo e non dimentichiamo in questo frangente, social, sms, newsletter o altre forme di comunicazione diretta con il cliente finale.

Quanto costa essere visibili?

Da un punto di vista economico non è un investimento banale la visibilità, perché significa mettere nel web anni di esperienze o di casi che abbiamo vissuto con termini idonei e con una forma che sia di aiuto per chi è interessato al settore o allo specifico argomento. Altro aspetto poco considerato è la costanza con cui si deve lavorare perché un sito è come un negozio fisico e non possiamo alzarci storti e non aprire perché semplicemente non ne abbiamo voglia. Serve costanza, molta costanza e questo non ci stancheremo mai di dirlo che tradotta in soldi significa investimenti costanti in testi o descrizione di prodotti che trattiamo.
Non è facile contabilizzare i costi, né essere precisi perché il settore che trattiamo, il singolo prodotto o l'insieme di offerte potrebbe richiedere una serie di lavori su testi e offerte che si differenziano di molto. Dobbiamo pensare che si può fare in progress e questo ci permette di stabilire a monte costi e risorse, ma non c'è un tariffario chiaro e preciso. Più facciamo (scriviamo) più è facile che il cliente ci trovi e questo lo dobbiamo associare anche ad un margine più o meno altro che abbiamo nel prodotto che trattiamo.
Poi arrivati al nostro personale traguardo, possiamo scegliere come gestire il nostro "tesoro" in termini di offerte o di promozioni e parliamo volutamente di tesoro perché se arriviamo a creare movimento nel nostro sito parliamo di un movimento di persone interessate e attive, quindi una risorsa impegnativa da gestire ma fruttuosa.

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 19/09/2013 19:51:17
L'ultimo aggiornamento: 30/08/2017 12:53:40
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Scopri il servizio amdweb per essere on line con la tua azienda...
leggi..
30/08/2012
Come può chi non conosce l'azienda, capire cosa offre senza una comunicazione adeguata?
leggi..
14/04/2018
perché è importante la comunicazione in un sito
leggi..
07/05/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology