In questo sito utilizziamo dei cookies per rendere la navigazione più piacevole per i nostri clienti.
Cliccando sul link "Informazioni" qui di fianco, puoi trovare le informazioni per disattivare l' installazione dei cookies,ma in tal caso il sito potrebbe non funzionare correttamente.Informazioni
Continuando a navigare in questo sito acconsenti alla nostra Policy. [OK]
Benvenuto login

Cosa costa in un sito?

Parlare di soldi, nel contesto web, potrebbe essere un'operazione più complicata di quanto si possa credere perché, a parte il valore assoluto da pagare, è importante aver chiaro cosa costa in un sito.

Perché per un sito vetrina troviamo preventivi da 300 euro e preventivi da 7/8000?

Perché poche volte si affrontano tematiche come "parte tecnica", "progetto iniziale e progetto comunicativo", "lavoro fatto su misura", "costi di manutenzione", "implementazioni" o "lavoro in progress"?

Tutte le offerte che troviamo nel web sono confuse e tendono solo a mettere in mostra un prezzo accattivante, fine a se stesso, senza dare spiegazione di cosa, nel concreto, il cliente compera, giocando sull'inesperienza generale che hanno i clienti che si avvicinano al web, come se, quanto si paga, fosse l'unico aspetto su cui puntare per "prendere il lavoro".

Per imparare a leggere un preventivo è importante capire cosa costa in un sito, proprio per evitare investimenti palesemente sbagliati. Dare il giusto valore alle cose permette di investire meglio e di rendersi conto del tipo di sito che si andrà a mettere on line.

Aspetti tecnico strategici di un sito | amdweb.it

Aspetti tecnico strategici per realizzare un sito
  • Progetto iniziale (obiettivi, aspettative, tempi)
  • Scelta tecnica (costi, opportunità nel medio lungo termine)
  • Realizzazione contenuti (Progetto comunicativo, progetto redazionale e stesura testi)
  • Post messa in rete (tutti gli aspetti che fanno lavorare un sito)
aspetti economici di un sito | amdweb.it

Aspetti economici: i costi di un sito
  • Costi tecnici (piattaforma, dominio, certificati, personalizzazioni e assistenza)
  • Costi realizzativi (progetti, foto, inserimenti)
  • Costi grafici (desktop, mobile, immagine coordinata)
  • Costi pubblicitari (come si fa trovare il sito? ppc, social, seo, mail marketing?)

Ecco alcune tematiche che dovremmo affrontare per capire bene cosa costa in un sito e dovremmo affrontarle prima di spendere per fare un investimento nel tempo.

Quando vediamo su facebook offerte di siti internet completi a 499 euro, di cosa stiamo parlando?

Perché la parte tecnica è così importante?

La parte tecnica del sito è il punto di partenza del lavoro meglio ancora se si parla di scelta tecnica dopo un preciso progetto di lavoro. Si deve chiedere all'azienda che parte tecnica intende usare e si deve capire che rispetto alla scelta fatta, possono esserci conseguenze nel tempo.

Il mercato propone soluzioni gratuite, soluzioni completamente personalizzate o soluzioni in licenza.

amdweb propone e consiglia yost.technology, un prodotto interamente realizzato dallo staff amdweb, un punto di partenza, con costi chiari e personalizzabile in ogni aspetto.

Non è facile spiegare la proposta amdweb e dare una "definizione" di yost.technology perché è un prodotto davvero innovativo proprio grazie alle sue caratteristiche che lo differenziano nel mercato, infatti

  • è un servizio
  • non ha vincoli
  • è un punto di partenza implementabile nel tempo
  • ha assistenza tecnica sempre compresa nel prezzo
  • ha prezzi chiari di gestione nel tempo

Siti vetrina a partire da 1590 euro, siti e-commerce a partire da 2790 euro con una serie di opzioni che possono rendere il sito, un ottimo strumento di lavoro (la versione completa per un sito vetrina costa 3590 euro per un sito e-commerce 5950 euro).

Alla base di ogni proposta amdweb, prima di spendere, prima di parlare di soldi, c'è una approfondita analisi delle esigenze del cliente per proporre non quanto costa meno, ma quanto è più adatto al lavoro!

Vediamo nel dettaglio cosa costa in un sito, analizzando alcune voci costo:

  • Dominio servizio che varia dal gestore e parte anche da 30 euro per salire anche fino a 300 euro all'anno: amdweb propone hosting dedicato a 99 euro per siti vetrina e 149 euro per siti e-commerce;
  • Parte tecnica che ogni azienda quantifica in base ai servizi e alle tecnologie offerte, amdweb parte da 1590 euro per un sito vetrina e 2790 euro per un sito e-commerce (attenzione sono solo costi tecnici di start up);
  • Grafica i costi spaziono in base al tipo di lavoro che una web agency propone. amdweb propone soluzioni personalizzate su css da 2500 euro per siti vetrina, da 3,5/4000 per siti e-commerce
  • Contenuti o testi seo, amdweb propone un progetto di comunicazione per identificare al meglio come proporre l'azienda on line e passare poi ad un successivo progetto di stesura testi. I costi partono da 2000/2500 euro per un sito vetrina e prevedono un vero e proprio piano redazionale. Se si cercano delle stesure testi ottimizzate seo, senza un progetto comunicativo alle spalle, dalla nostra esperienza i costi partono da 150/200 euro a testo.
  • Strategie e consulenze con prezzi che variano dalla richiesta e dalla complessità di esecuzione. Teniamo presente che un consulente non costa meno di 80/100 euro l'ora. Una strategia ppc, parte da almeno 5/600 euro al mese, un prospetto seo, costa in media 18/20 mila euro l'anno. Quando si parla di advertising, web marketing e visibilità in genere si investono nell'insieme 6/8 mila euro a mese.
  • Servizi aggiuntivi, newsletter o gestionali sono di solito costi che variano in base al servizio che viene chiesto. lanewsletter amdweb parte da 159 euro/anno con 200 invii al giorno e una serie di opzioni su misura per agevolare l'invio.

cosa-costa-in-un-sito

Quando troviamo pacchetti forfettari poco chiari significa che qualche opzione o servizio non è compreso per questo è molto importante capire cosa costa in un sito.

Il dominio, per fare un esempio, costa anche 30 euro ma che funzioni quando serve non è sempre compreso nel prezzo. Il gioco al ribasso non è sempre sinonimo di qualità ed un servizio consulenziale serve proprio per farci capire come contenere i costi in modo efficace. Se risparmiare tende a portare il nostro lavoro all'inutilità che senso ha spendere poco?

Quando ci avviciniamo al contesto web è normale che non possiamo avere chiaro ogni passaggio e a volte "speriamo" di riuscire a spendere poco ottenendo lo stesso dei risultati ma se vogliamo avere successo e avere un sito professionale dobbiamo affrontare l'argomento con una certa obiettività, a partire dalla fase "conoscitiva" dell'argomento.

Un sito vetrina, curato e fatto per il cliente non può costare meno di 5/7 mila euro; un sito e-commerce ha costi di realizzo che partono da 15/18 mila euro e qui sottolineiamo ancora una volta l'importanza del capire cosa costa in un sito.

Quando si spende per un sito aziendale si deve partire proprio da un progetto per capire prima di tutto perché si realizza un sito e cosa ci si aspetta dalla realizzazione. Non si faccia mai l'errore di mescolare strategie e competenze, far fare il sito all'amico, la grafica al cugino, la strategia all'azienda di Milano perché si spende male. Si faccia chiarezza prima di spendere e si cerchi coerenza e prospettiva. È strano che chi fa il sito non parli di strategie quindi se ci si trova a discutere solo della realizzazione senza una base strategica, si faccia molta attenzione.

Un pacchetto pre-confezionato è senza dubbio più economico (all'apparenza), ma non ci si stupisca se alla fine non si hanno risultati, se si è on line con un sito lento e poco utile al cliente.

amdweb cura ogni aspetto della realizzazione proprio perché si parte da un progetto che analizza le esigenze dell'azienda e si arriva ad una serie di strategie personalizzate.

La visione d'insieme e la prospettiva

Investire in una parte tecnica assistita permette di avere una più ampia visione d'insieme, permette di poter crescere nel tempo senza spendere troppo inizialmente e, cosa che reputiamo ancora più importante, capendo bene cosa costa in un sito!

Solo con la consapevolezza si è in grado di investire nel migliore dei modi.

Quanto pesano i costi grafici nel sito?

La grafica di un sito è il colpo d'occhio che diamo al cliente che arriva nelle nostre pagine.

Se da una parte è importante essere trovati, dall'altra anche dare una buona impressione non è sbagliato. 

Una grafica curata e specifica per ogni apparecchio che visualizza il sito è un ottimo biglietto da visita. Una grafica curata e su misura parte da 2500 euro per un sito vetrina se fatta a mano (attenzione che chi è del mestiere si rende conto che sono esempi per far capire un concetto, ci sono grafiche particolari, curate che costano 8/10 mila euro), molto molto meno se usiamo generatori di codice pre-confezionati. Stiamo attenti a come spendiamo, stiamo attenti a come mettiamo on line la nostra azienda.

Quando troviamo offerte per un progetto completo a 499 euro, di cosa stiamo parlando? cosa costa in un sito? Sono tanti i passaggi che possono apparentemente far risparmiare, per questo serve conoscerli.

Quanto pesano i testi nel costo finale?

I testi sono un altro argomento scottante perché se sono forniti dal cliente, non hanno praticamente nessun costo, qualche ora di lavoro per inserirli ma dobbiamo capire, prima di parlare di costi, che i testi sono l'unica "arma" che si ha per arrivare al cliente finale.

amdweb parte proprio da un progetto comunicativo, amdweb preferisce chiarire che il testo fornito dal cliente e copiato incollato nel sito, non serve a molto se non ha un preciso contesto e non è parte di una precisa strategia.

Un progetto comunicativo, ecco cosa costa in un sito, permette di

  • analizzare il mercato
  • analizzare la concorrenza
  • analizzare come un cliente cerca
  • cosa un cliente cerca
  • cosa un cliente si aspetta di trovare

La visibilità, l'essere trovati, l'essere in prima pagina di google sono tutti passaggi che passano in primis per l'analisi e poi per una serie di testi del sito e se si vuole un ritorno, devono essere scritti da personale che lo fa di mestiere. Se un'azienda che fa siti chiede i testi al cliente senza fargli capire l'importanza che hanno, si faccia molta attenzione!

Un testo ottimizzato seo, un testo facile da intercettare nelle prime pagine dei motori di ricerca, costa 150/200 euro ma deve essere fatto da esperti perché, appunto, deve arrivare nelle prime posizioni e non tutti gli esperti web master sono in grado di prendersi questa responsabilità, tanto meno possono farlo se chiedono per tutto il sito poco più del prezzo che un esperto seo farebbe per un testo.

Meglio ancora se il testo è parte di un progetto comunicativo perché rientra in un'analisi di mercato che conferma la necessità di scriverlo.

Un progetto comunicativo ha un costo iniziale di 2000/2500 euro e comprende un prospetto chiaro di lavoro; un testo fine a se stesso costa molto perché necessita di un background di lavoro per una corretta contestualizzazione.

Perché le web agency non sempre sono chiare sulla stesura dei testi?

Molte web agency non sono chiare sulla stesura dei testi perché i testi sono un argomento molto scomodo da affrontare e sono argomento molto costoso per questo ribadiamo l'importanza di capire cosa costa in un sito! Scrivere testi ottimizzati seo richiede molte competenze che spesso il personale delle web agency non ha quindi si evita di affrontare l'argomento e si sceglie di proporre un contenitore bello da vedere anche se inutile.

 

Questa pagina è stata inserita nel sistema il: 13/03/2015 13:01:38
L'ultimo aggiornamento: 02/05/2018 14:55:05
Condividi nelle tue pagine Social


Start up tecnico online in 48 ore

In evidenza

Ottimizzazione siti aziendale per rendere il sito uno strumento di lavoro...
leggi..
28/09/2018
Perché il servizio amdweb con yost.technology è così innovativo?
leggi..
16/10/2018
amdweb usa e consiglia
yost technology
Yost.tecnology

la piattaforma più evoluta di sempre, per creare e gestire siti internet
yost.technology